ACI World: la classifica degli aeroporti in più rapida crescita per passeggeri e merci nel 2018

mercoledì 18 settembre 2019 14:35:47

Nell’ultimo Rapporto sul traffico aeroportuale mondiale del Consiglio internazionale degli aeroporti (ACI World) sono indicati i principali aeroporti per passeggeri, merci e movimenti di aeromobili e gli scali in più rapida crescita del mondo nel 2018.
Il rapporto ha rilevato che lo scorso anno, in totale, gli aeroporti hanno ospitato 8,8 miliardi di passeggeri, 122,7 milioni di tonnellate di merci e 99,9 milioni di movimenti di aeromobili.
I tre principali aeroporti del mondo per volume di traffico passeggeri - rispettivamente l'Aeroporto Internazionale di Atlanta Hartsfield-Jackson, l'Aeroporto Capital International di Pechino e l'Aeroporto Internazionale di Dubai - hanno mantenuto le loro posizioni mentre l'Aeroporto Internazionale di Los Angeles (quarto) e l'Aeroporto Internazionale di Tokyo (quinto) si sono scambiati i posti tra i primi cinque dell'anno scorso.
"Il Rapporto sul traffico aeroportuale mondiale mostra che, anche se gli aeroporti più piccoli di tutto il mondo continuano a fare grandi guadagni, gli hub più grandi continuano a crescere – ha commentato il direttore generale di ACI, Angela Gittens –. Nel 2008 c'erano 16 aeroporti che gestivano oltre 40 milioni di passeggeri all'anno e ora sono 54. Nel complesso, questi aeroporti hanno registrato una crescita del traffico passeggeri anno su anno del 5,1% nel 2018, il che è significativo se si considera che una gran parte di questi aeroporti si trova nei mercati maturi e con capacità limitate del Nord America e dell'Europa".
La maggior parte degli aeroporti a più rapida crescita del mondo si trova nei mercati emergenti, una parte significativa di essi si trova nella regione Asia-Pacifico. Fino a 12 dei 30 principali aeroporti in più rapida crescita nel 2018 si trovano in Cina o in India. In particolare nelle prime cinque posizioni troviamo Bangalore e Hyderabad (India), rispettivamente al 1° e 3° posto; Antalya al 2° posto; al 4° posto Mosca Vnukovo e al 5° Jinan (Cina).
"Il passaggio dell'India verso un mercato dell'aviazione più liberalizzato e il rafforzamento dei fondamentali economici della nazione hanno contribuito a renderlo uno dei mercati in più rapida crescita con in un tempo relativamente breve – ha aggiunto Gittens –. Anche i principali aeroporti russi hanno registrato significativi guadagni di traffico a seguito di periodi di congiuntura difficile nel 2015 e 2016 e hanno anche ricevuto un aumento del numero di traffico a seguito della Coppa del Mondo Fifa".
Per quanto riguarda i volumi totali di merci, i primi cinque aeroporti – l'Aeroporto Internazionale di Hong Kong, l'Aeroporto Internazionale di Memphis, l'Aeroporto Internazionale di Shanghai Pudong, l'Aeroporto Internazionale di Seul Incheon e l'Aeroporto Internazionale di Anchorage Ted Stevens – hanno tutti mantenuto le loro posizioni rispetto all'anno precedente.
I più importanti sono stati l'Aeroporto Internazionale di Los Angeles, che quest'anno è salito di tre posizioni dal tredicesimo al decimo, e l'Aeroporto Internazionale di Doha, che è salito di cinque posti dal sedicesimo, l'anno scorso, all'undicesimo.
Rockford, un ampio hub per il trasporto aereo di merci negli Stati Uniti, nel 2018 è stato l'aeroporto in più rapida crescita per gli aeroporti che hanno gestito oltre 250.000 tonnellate di merci aviotrasportate. Posizionandosi come hub di e-commerce di merci per il gigante della vendita al dettaglio online Amazon, il traffico dell'aeroporto è cresciuto del 56,6% nel 2018.
Con 107.394.029 passeggeri l’Aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson di Atlanta mantiene il primato del traffico mondiale, in crescita del 3,3%. Segue l’Aeroporto di Pechino, con 100.983.290 di passeggeri (+5,4%). Al terzo posto l’Aeroporto internazionale di Dubai, con 89.149.387 passeggeri (+1%). Il primo aeroporto europeo lo troviamo al 7° posto: si tratta dell’aeroporto londinese di Heathrow, con 80.126.320 passeggeri (+2,7%).
Per i movimenti di aeromobili totali, invece, l'Aeroporto Internazionale di Chicago O'Hare soppianta al primo posto l'Aeroporto Internazionale di Hartsfield-Jackson Atlanta, registrando un tasso di crescita del 4,2%.

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Aeroporti

Altri articoli della stessa categoria

ADR: ai parcheggi di Fiumicino e Ciampino il riconoscimento “Ok Codacons”

lunedì 21 ottobre 2019 15:13:43
Aeroporti di Roma e Codacons hanno presentato i risultati del monitoraggio sulla qualità dei parcheggi gestiti da ADR Mobility, società del...

Aeroporto di Rimini: continua la crescita passeggeri a settembre

venerdì 18 ottobre 2019 16:01:39
Settembre è stato un altro mese con segno positivo per l’Aeroporto Fellini. I passeggeri transitati sono stati 60.089, in crescita di circa il 17%...

Aeroporto di Olbia: raggiunta la certificazione Carbon Accreditation – Livello 2

giovedì 17 ottobre 2019 12:05:27
L’Aeroporto di Olbia ha ottenuto dal Consiglio internazionale degli aeroporti (ACI) la certificazione al livello 2 della Carbon Accreditation, il...

Aeroporti di Parigi: rallenta la crescita passeggeri a settembre

giovedì 17 ottobre 2019 16:02:32
A settembre sono stati 9,4 milioni i passeggeri transitati negli Aeroporti di Parigi, in crescita dello 0,4% rispetto a settembre 2018. In particolare 6,8...

Fiumicino: nuovo volo per Sarajevo

giovedì 17 ottobre 2019 14:14:17
A partire dal 4 novembre sarà operativo un nuovo volo tra Roma e Sarajevo, operato dalla compagnia Flybosnia, unico volo diretto dall’Italia alla...

Iata: studio su competitività dell’industria del trasporto aereo in Italia


Uno studio pubblicato dall’Associazione internazionale del trasporto aereo (Iata) dimostra che un settore del trasporto aereo più competitivo in Italia potrebbe generare circa...