Wizz Air: tre nuove rotte da Napoli e Milano per il prossimo inverno

CONDIVIDI

giovedì 15 settembre 2022

Wizz Air continua a puntare sul rafforzamento del proprio network dall’Italia e lancia per la stagione invernale 2022/2023 ormai alle porte tre nuove rotte che nei prossimi mesi coinvolgeranno gli aeroporti di Napoli Capodichino e Milano Malpensa.

Sarà attivo dal 5 dicembre il nuovo volo da Napoli ad Abu Dhabi, che avrà frequenza due volte a settimana, lunedì e sabato; dal 10 gennaio 2023 via al nuovo volo da Milano Malpensa a Yerevan (Armenia) anche in questo caso con frequenza due volte a settimana, martedì e sabato; dall’11 gennaio, infine, prenderà avvio la nuova rotta Milano Malpensa-Marsa Alam (Egitto), con voli disponibili mercoledì e domenica.

La nuova base di Wizz Air a Marsa Alam

Con l’occasione, Wizz Air annuncia anche l’inaugurazione della nuova base di Marsa Alam, la quinta in Egitto, con cui la compagnia rafforza ulteriormente la propria presenza sul territorio, dando impulso al turismo di una località molto apprezzata dai passeggeri internazionali che la scelgono per le sue acque magnifiche, ideali per gli appassionati di snorkeling e immersioni, le sue spiagge incantevoli, oltre che per la sua natura incontaminata.

“L’annuncio di oggi dimostra come Wizz Air si impegni quotidianamente per offrire a tutti i suoi passeggeri sempre più rotte internazionali e opportunità di viaggio a basso costo – commenta Paulina Gosk, Corporate Communication Manager di Wizz Air –. Siamo entusiasti di queste integrazioni alla nostra offerta e in particolare dell’aggiunta di Marsa Alam: non vediamo l’ora di accogliere i passeggeri italiani a bordo dei nostri aerei per guidarli verso una meta unica dove poter dimenticare lo stress della vita quotidiana e godere appieno delle meraviglie naturali che la caratterizzano”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Noleggio auto: exploit nel 2022. Ottime le attese per il 2023

Cresce nel 2022 il mercato del noleggio automobili. Sono infatti ben 365mila le vetture a noleggio immatricolate nel 2022, pari a circa il 28% del totale. Con un aumento, rispetto all’anno...

Sostenibilità: minori emissioni di CO2 sulle lunghe distanze con il nuovo camion Volvo a biogas

I costruttori di autocarri stanno sviluppando nuove tecnologie per rispondere alle sfide della transizione ecologica.  Tra i carburanti considerati più sostenibili, figura anche il biogas...

Aumentano gli investimenti in tecnologie per il trasporto aereo

Nel 2023, il 96% delle compagnie aeree e il 93% degli aeroporti prevede di mantenere o aumentare gli investimenti in tecnologie IT rispetto al 2022. Questo fenomeno è stato stimolato dalla...

Riforma dei porti italiani: il Viceministro Rixi annuncia l'apertura di un tavolo di studio

Il Viceministro al Mit Edoardo Rixi ha annunciato che l'Associazione dei Porti (Assoporti) sarà incaricata di aprire un tavolo di studio per la riforma dei porti italiani. La presentazione dei...

Scuolabus per l’Ucraina: l'Ue lancia una campagna di solidarietà per i bambini

"Le bambine e i bambini ucraini hanno bisogno di scuolabus. L'Europa donerà 14 milioni a questo scopo. Ma abbiamo bisogno di più. Per questo motivo la Commissione europea sta...

Federauto Trucks&Van: autotrasporto ancora in difficoltà, manca continuità nei sostegni

Le difficoltà delle aziende dell'autotrasporto, costrette a fronteggiare i costi elevati dei carburanti, sono seguite con attenzione e apprensione da Federauto Trucks&Van. Nonostante la...

Stazioni ferroviarie, ecco come cambierà la sicurezza nel 2023

Ferrovie dello Stato Italiane e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti stanno intensificando i loro sforzi per garantire la sicurezza dei viaggiatori sui treni italiani. Obiettivo che...

Assaeroporti: nel 2022 i passeggeri sugli aeroporti italiani sono stati 164,6 milioni

Traffico aero in decisa ripresa in Italia nel 2022. Secondo i dati di Assaeroporti sono stati 164,6 milioni i passeggeri transitati negli aeroporti italiani lo scorso anno, più del doppio del...