Vueling: oltre 50 rotte dagli aeroporti italiani per la prossima estate

CONDIVIDI

lunedì 23 maggio 2022

Per la prossima estate Vueling opererà 56 rotte in 16 aeroporti italiani, connettendo gli hub di Firenze e Roma a numerose destinazioni nazionali e internazionali, tra cui Parigi e Barcellona.

Si vola verso la capitale francese e verso l’hub catalano della compagnia anche dagli aeroporti di Milano Malpensa, Bari, Torino, Bologna e Genova. Connessi solamente a Barcellona sono invece gli aeroporti di Alghero, Cagliari, Venezia, Napoli, Catania, Palermo e Olbia e a quello di Parigi Orly l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio. Grande novità: la rotta Genova-Londra Gatwick.

“Vueling continua a puntare sull’Italia, confermandosi un vettore chiave per il Paese – ha commentato Jordi Pla Pintre, Network Director di Vueling –. L’obiettivo è quello di mantenere una posizione salda nel mercato e continuare a offrire rotte interessanti ai nostri passeggeri, con servizi dedicati e un’esperienza di volo sempre più sostenibile”.

Dall’aeroporto di Roma Fiumicino, Vueling offre 23 collegamenti diretti.

Nello specifico, una rotta domestica verso l’aeroporto di Lampedusa e 22 internazionali, che toccano la Grecia (Corfù, Cefalonia, Creta Heraklion, Mykonos, Santorini, Preveza, Rodi e Zacinto), la Spagna (Malaga, Alicante, Barcellona, Ibiza, Gran Canaria, Minorca, Palma di Maiorca, Siviglia e Valencia), la Croazia (Spalato e Dubrovnik), il Regno Unito (Londra Gatwick), la Francia (Parigi Orly) e, infine, i Paesi Bassi (Amsterdam).

Da Firenze i collegamenti sono 11: di questi, 3 sono le rotte domestiche per Palermo, Catania e Olbia e 8 le rotte internazionali che consentiranno di raggiungere la Grecia (Mykonos e Santorini), la Spagna (Barcellona e Madrid), la Danimarca (Copenhagen), il Regno Unito (Londra Gatwick), la Francia (Parigi Orly) e i Paesi Bassi (Amsterdam).

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Volvo Trucks: veicoli per la distribuzione nelle città più guidabili ed efficienti

I modelli Volvo FL e FE,  dedicati alla distribuzione nelle città e nelle aree urbane, sono stati aggiornati con nuove trasmissioni in grado di offrire una maggiore efficienza e una guida...

La figura della logistica entra per la prima volta nel Codice civile

Per la prima volta nella storia della Repubblica viene introdotta la figura della logistica all’interno del Codice civile. La Camera ha approvato in via definitiva il D.L 36/2022 sul PNRR (A.C....

Dalla Torino-Lione al Brennero: in arrivo fondi dall'Ue per 11 progetti italiani

Undici progetti italiani rientrano tra i 135 progetti di infrastrutture di trasporto che riceveranno fondi Ue. Tra questi quello relativo alla galleria di base Lione-Torino, con 10.713.000 euro a...

Il nuovo Scania Touring in anteprima a IBE 2022

All’edizione 2022 di IBE Intermobility and Bus Expo, in programma dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, sarà presente anche Scania. In un’area dedicata l’azienda...

Intermodalità e flessibilità: le strategie della logistica per affrontare la crisi internazionale

Covid, aumento del costo dei noli, difficoltà di approvvigionamento, guerra in Ucraina: negli ultimi due anni il settore trasporti e logistica ha dovuto fronteggiare difficoltà...

Digitalizzazione dei trasporti: smeup investe in Cargoful

smeup, azienda del settore informatico, ha deciso di investire in Cargoful con un aumento di capitale di 250mila euro guidato da S2Capital. Le nuove risorse supporteranno Cargoful nel consolidamento...

Fit for 55, Cingolani: una sfida enorme ma oltre all’elettrico puntare sui biocarburanti

Il Consiglio Europeo ha adottato l’orientamento generale su punti importanti del pacchetto Fit For 55, che permetterà all'Ue di ridurre le emissioni nette di gas serra di almeno il 55%...

Boeing pubblica il Report sulla sostenibilità 2022

Fornire aerei commerciali in grado di volare con combustibili sostenibili al 100% entro il 2030; sostenere il settore dell’aviazione commerciale per raggiungere emissioni nette di CO2 pari a...