Emirates: investimento da 350 milioni per l’intrattenimento a bordo degli A350

CONDIVIDI

venerdì 9 settembre 2022

350 milioni di dollari per equipaggiare la flotta di cinquanta A350 con soluzioni di intrattenimento a bordo di nuova generazione. È l’investimento previsto da Emirates che ha scelto il nuovo sistema Avant Up del gruppo Thales per la sua flotta di A350, la cui consegna è prevista per il 2024.

"Emirates ha sempre considerato l'inflight entertainment come un aspetto essenziale dell’esperienza a bordo e siamo stati di fatto la prima compagnia aerea a inserire schermi personali su ogni singolo sedile a bordo, quando ciò era assolutamente lontano dalla norma, oltre 30 anni fa – ha sottolineato Adel al Redha, direttore operativo di Emirates -. Oggi la piattaforma ‘ice’ di Emirates rimane ineguagliata nei contenuti e nell'esperienza di intrattenimento a bordo, avendo vinto consecutivamente i premi ‘Best-in-the-sky’ negli ultimi 14 anni. Il nostro investimento nei sistemi Thales di nuova generazione per la nuova flotta di A350 offrirà un valore aggiunto, permettendoci di offrire servizi migliori ai nostri clienti. Rimanete sintonizzati".

La tecnologia del sistema Avant Up di Thales è dotata di display Optiq 4k QLED HDR, l’unico che utilizza la tecnologia QLED di Samsung a bordo, per immergere gli spettatori in oltre un miliardo di colori. Questo display fornisce il mezzo perfetto per l'impareggiabile sistema di intrattenimento a bordo di Emirates, ice, che offre oltre 5.000 canali di contenuti multilingue, tra cui la TV in diretta, gli ultimi film in sala, gli spettacoli televisivi e i successi musicali, e il primo canale di shopping a bordo al mondo, EmiratesRED.

Il nuovo sistema di Thales fornirà anche una soluzione televisiva "live" migliorata con una scelta più ampia di programmi dal vivo e notizie nella massima definizione disponibile a 40.000 piedi di altezza.

I clienti di Emirates potranno inoltre contare su una maggiore connettività grazie a Optiq, il primo smart display del settore a offrire due connessioni Bluetooth, Wi-Fi integrato per consentire ai passeggeri di associare più dispositivi, tra cui telefoni, tablet, cuffie o persino controller di gioco, supportando inoltre fino a 60 watt USB-C per la ricarica rapida dei dispositivi personali.

Per arricchire ulteriormente il coinvolgimento dei passeggeri, Emirates ha scelto una serie di servizi digitali di Avant Up, tra cui funzioni di personalizzazione altamente integrate, funzionalità ampliate per i dispositivi elettronici personali (PED) e miglioramenti dell'interfaccia utente che consentono anche ai passeggeri ipovedenti di vivere un'esperienza coinvolgente. 

Emirates è anche la prima compagnia aerea a livello globale a scegliere Pulse di Thales, una tecnologia brevettata per la gestione dell'energia che garantirà che le prestazioni di ricarica non siano influenzate dal numero di utenti che ricaricano i loro dispositivi nello stesso momento.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Noleggio auto: exploit nel 2022. Ottime le attese per il 2023

Cresce nel 2022 il mercato del noleggio automobili. Sono infatti ben 365mila le vetture a noleggio immatricolate nel 2022, pari a circa il 28% del totale. Con un aumento, rispetto all’anno...

Sostenibilità: minori emissioni di CO2 sulle lunghe distanze con il nuovo camion Volvo a biogas

I costruttori di autocarri stanno sviluppando nuove tecnologie per rispondere alle sfide della transizione ecologica.  Tra i carburanti considerati più sostenibili, figura anche il biogas...

Aumentano gli investimenti in tecnologie per il trasporto aereo

Nel 2023, il 96% delle compagnie aeree e il 93% degli aeroporti prevede di mantenere o aumentare gli investimenti in tecnologie IT rispetto al 2022. Questo fenomeno è stato stimolato dalla...

Riforma dei porti italiani: il Viceministro Rixi annuncia l'apertura di un tavolo di studio

Il Viceministro al Mit Edoardo Rixi ha annunciato che l'Associazione dei Porti (Assoporti) sarà incaricata di aprire un tavolo di studio per la riforma dei porti italiani. La presentazione dei...

Scuolabus per l’Ucraina: l'Ue lancia una campagna di solidarietà per i bambini

"Le bambine e i bambini ucraini hanno bisogno di scuolabus. L'Europa donerà 14 milioni a questo scopo. Ma abbiamo bisogno di più. Per questo motivo la Commissione europea sta...

Federauto Trucks&Van: autotrasporto ancora in difficoltà, manca continuità nei sostegni

Le difficoltà delle aziende dell'autotrasporto, costrette a fronteggiare i costi elevati dei carburanti, sono seguite con attenzione e apprensione da Federauto Trucks&Van. Nonostante la...

Stazioni ferroviarie, ecco come cambierà la sicurezza nel 2023

Ferrovie dello Stato Italiane e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti stanno intensificando i loro sforzi per garantire la sicurezza dei viaggiatori sui treni italiani. Obiettivo che...

Assaeroporti: nel 2022 i passeggeri sugli aeroporti italiani sono stati 164,6 milioni

Traffico aero in decisa ripresa in Italia nel 2022. Secondo i dati di Assaeroporti sono stati 164,6 milioni i passeggeri transitati negli aeroporti italiani lo scorso anno, più del doppio del...