easyJet aggiorna la flotta per ridurre emissioni e rumore

CONDIVIDI

martedì 27 settembre 2022

Continua l’impegno di easyJet per la decarbonizzazione del settore. La compagnia ha infatti deciso di aggiornare la propria flotta della Famiglia A320 con le funzioni di Airbus "Descent Profile Optimisation" (DPO) - un miglioramento in termini di risparmio di carburante del database delle prestazioni del Flight Management System (FMS) di bordo - e "Continuous Descent Approach" (CDA), al fine di ridurre l'impatto acustico a terra. Il vettore europeo per il corto raggio diventerà il più grande operatore al mondo a utilizzare queste potenti soluzioni combinate.

Le funzioni DPO e CDA consentono agli aeromobili di scendere dalla quota di crociera utilizzando solo la spinta del motore al minimo. Questo riduce il consumo di carburante e le relative emissioni di CO2 e NOx (ossidi di azoto), oltre al rumore. Per ridurre ulteriormente i consumi di carburante e l'impatto acustico, le funzioni DPO e CDA ottimizzano il tempo trascorso a un livello di crociera efficiente, evitando di iniziare la discesa troppo presto ed eliminando la fase di "level-off" in fondo alla discesa, quando i motori dell'aeromobile generano la spinta per mantenere il volo livellato in aria densa prima dell'avvicinamento all'atterraggio finale.

A seguito dell'aggiornamento, che sarà operativo entro la fine del 2023, l'intera flotta di easyJet, composta da oltre 300 aeromobili della Famiglia Airbus A320, sarà dotata di DPO e, per gli aeromobili compatibili, di CDA.

L'ottimizzazione della traiettoria di volo dell'aeromobile è uno dei fattori chiave per migliorare ulteriormente l’efficienza, in collaborazione con il controllo del traffico aereo. Ottimizzando le traiettorie di discesa dei propri aeromobili e riducendo il flusso di carburante ai motori - partendo dall'impostazione di spinta più bassa "al minimo" durante la fase di discesa - grazie alle funzioni DPO e CDA, easyJet risparmierà oltre 98.000 kg di carburante all'anno per aeromobile sull’insieme del proprio network europeo. Questo consentirà di ridurre le emissioni di CO2 di oltre 311 tonnellate all'anno per aeromobile, ovvero 88.600 tonnellate di CO2 all'anno per l'intera flotta della Famiglia A320 e costituirà un contributo significativo per operazioni di volo più sostenibili.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma Capitale, il piano della mobilità per le Feste: istituite due nuove linee bus circolari per il centro

Roma Capitale ha predisposto il piano della mobilità per le Feste: dall'8 dicembre fino all'8 gennaio. Lo ha comunicato Roma Servizi per la mobilità. E' prevista l’estensione...

Limitazioni camion al Brennero: appello al ministro Salvini da sistema camerale e associazioni di categoria

Il Land austriaco del Tirolo limita da diversi anni il transito di mezzi pesanti non tirolesi attraverso la propria regione. Si tratta di una politica selettiva che colpisce in particolar modo...

Dall'Oman a Bangkok: SalamAir continua l'espansione nel sud-est asiatico

Per rafforzare e migliorare la connettività aerea con una delle destinazioni preferite del Sultanato dell'Oman, SalamAir annuncia l'introduzione di un volo diretto tra Muscat e Bangkok, con...

Passante e nuova stazione AV di Firenze: RFI aggiudica gara da 1,1 miliardi

Rete Ferroviaria Italiana ha aggiudicato al consorzio che vede come capofila Impresa Pizzarotti & C. e come impresa consorziata Saipem la gara da oltre 1,1 miliardi per la realizzazione del...

In treno da Mestre all’aeroporto di Venezia: RFI aggiudica bando da 428 milioni

Un nuovo collegamento ferroviario costituito da una tratta a doppio binario di circa 8 km di cui 3 o 4 in galleria che collegherà Venezia all’aeroporto Marco Polo. Punta a questo il...

Sciopero trasporti 2 dicembre: ecco le corse garantite dei bus Cotral

Venerdì 2 dicembre ci sarà uno sciopero generale nazionale che coinvolgerà anche il settore del trasporto pubblico (leggi l'articolo qui). Le organizzazioni sindacali Cobas e...

La Puglia protagonista delle Autostrade del mare grazie a Gruppo Grimaldi

Avviare un confronto finalizzato a individuare punti di forza, criticità, potenzialità e strategie per favorire e accrescere l’attrattività e la competitività dei...

Investimenti autotrasporto 2022: elenco delle imprese ammesse all'incentivo

Pubblicato l'elenco delle domande per l’accesso agli incentivi delle imprese di autotrasporto, relativi al secondo periodo di incentivazione 3 ottobre – 16 novembre 2022. L'elenc...