Iata: l’air cargo cresce rispetto ai livelli pre-Covid

CONDIVIDI

venerdì 9 aprile 2021

In forte ripresa a febbraio l’air cargo globale. Secondo i dati della Iata, l’associaizone internazionale del trasporto aereo, nel secondo mese dell’anno la domanda, Misurata in CTK (Cargo tonne-kilometers) ha registrato un incremento del 9% rispetto a febbraio 2019, quindi rispetto al periodo pre-Covid. Poichè a febbraio dello scorso anno erano già evidenti gli effetti della pandemia, la Iata ha deciso che, anche nei prossimi mesi, prenderà come riferimento l’anno 2019. Tutte le regioni ad eccezione dell’America Latina hanno registrato un miglioramento e Nord America e Africa sono quelle che hanno avuto i risultati migliori.

Da segnalare che il recupero della capacità si è invece arrestato a causa dei nuovi tagli di capacità sul trasporto passeggeri, poiché i governi hanno inasprito le restrizioni di viaggio: la capacità è quindi diminuita del 14,9% rispetto a febbraio 2019. “La domanda non sis ta solo riprendendo dalla crisi del Covid-19, ma sta crescendo – ha sottolineato Willie Walsh, direttore generale della Iata -. Con una domanda del 9% superiore rispetto ai livelli pre-Covid, una delle principali sfide per l’air cargo è trovare una capacità sufficiente. Questo rende i rendimenti del cargo un punto luminoso in una situazione industriale altrimenti desolante. Sottolinea inoltre la necessità di chiarezza sui piani dei governi per un sicuro riavvio dell'industria. Capire come la domanda di passeggeri potrebbe riprendersi indicherà quanta capacità sarà disponibile per il cargo aereo. Essere in grado di pianificare in modo efficiente le operazioni di carico aereo sarà un elemento chiave per la ripresa generale".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Bologna: ad aprile 93 mila passeggeri

Ad aprile sono stati 93.072 i passeggeri transitati all’Aeroporto di Bologna, per un decremento dell’88,3% su aprile 2019. Il confronto con aprile 2020 non è...

Cresce la Federazione degli autotrasportatori: nasce Fai Liguria

Sale a 40 il numero delle federazioni regionali e territoriali associate, in rappresentanza delle imprese dell’autotrasporto. È nato, infatti, il coordinamento di Fai Liguria....

Tunnel del Tenda: fissata la riapertura nel 2023

Stabilita la data di riapertura del traforo stradale del Colle di Tenda. Il 2 ottobre 2020 il tunnel è stato chiuso a per le frane dal lato francese e italiano causate dal forte...

DKV: 160mila punti di ricarica per l'infrastrutturazione elettrica dell'Europa

DKV Mobility raggiunge quota 160.000 punti di ricarica pubblici in tutta Europa. Si tratta di una rete che è in grado di supportare gli oltre 250.000 partner di DKV nel passaggio ad una forma...

Bridgestone: due promozioni sui pneumatici per l'autotrasporto

Ci sono buone occasioni sul fronte pneumatici per le flotte di autotrasporto. Bridgestone, infatti, ha lanciato le due nuove campagne promozionali valide fino al 30 giugno 2021. Risparmio sul...

Iata: a marzo lieve ripresa per i mercati interni

Migliorano leggermente i dati del trasporto aereo passeggeri. A marzo, secondo quanto riportato dalla Iata, la domanda misurata in RPK (revenue passenger kilometers) mostra un calo del 67,2% rispetto...

Interporto di Gorizia-Sdag: nel primo trimestre 2021 movimentazioni in crescita del 39,7%

  Segnali incoraggianti dall'Interporto di Gorizia-Sdag (600 mila metri quadrati di superficie adibiti a sistemi di trasporto) nonostante il periodo di pandemia. L'amministratore unico Giuliano...

Camion: divieti di circolazione confermati, le associazioni chiedono un tavolo di confronto

Il MIMS conferma la piena applicazione del calendario dei divieti di circolazione a tutti i veicoli, compresi quelli che effettuano trasporti internazionali, ponendo fine dunque al regime del doppio...