Iata: l’air cargo cresce rispetto ai livelli pre-Covid

CONDIVIDI

venerdì 9 aprile 2021

In forte ripresa a febbraio l’air cargo globale. Secondo i dati della Iata, l’associaizone internazionale del trasporto aereo, nel secondo mese dell’anno la domanda, Misurata in CTK (Cargo tonne-kilometers) ha registrato un incremento del 9% rispetto a febbraio 2019, quindi rispetto al periodo pre-Covid. Poichè a febbraio dello scorso anno erano già evidenti gli effetti della pandemia, la Iata ha deciso che, anche nei prossimi mesi, prenderà come riferimento l’anno 2019. Tutte le regioni ad eccezione dell’America Latina hanno registrato un miglioramento e Nord America e Africa sono quelle che hanno avuto i risultati migliori.

Da segnalare che il recupero della capacità si è invece arrestato a causa dei nuovi tagli di capacità sul trasporto passeggeri, poiché i governi hanno inasprito le restrizioni di viaggio: la capacità è quindi diminuita del 14,9% rispetto a febbraio 2019. “La domanda non sis ta solo riprendendo dalla crisi del Covid-19, ma sta crescendo – ha sottolineato Willie Walsh, direttore generale della Iata -. Con una domanda del 9% superiore rispetto ai livelli pre-Covid, una delle principali sfide per l’air cargo è trovare una capacità sufficiente. Questo rende i rendimenti del cargo un punto luminoso in una situazione industriale altrimenti desolante. Sottolinea inoltre la necessità di chiarezza sui piani dei governi per un sicuro riavvio dell'industria. Capire come la domanda di passeggeri potrebbe riprendersi indicherà quanta capacità sarà disponibile per il cargo aereo. Essere in grado di pianificare in modo efficiente le operazioni di carico aereo sarà un elemento chiave per la ripresa generale".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Iata: ancora deludente la ripresa del traffico aereo a giugno

I dati relativi all’andamento del traffico passeggeri per giugno 2021 mostrano un leggero miglioramento nel mercato dei viaggi aerei sia internazionali che nazionali. La domanda però...

Autoscuole: proroga stato di emergenza, chiarimenti su corsi ed esami

Con la proroga dello stato di emergenza fino al 31 dicembre 2021 varata dal Governo, è stata confermata l’efficacia delle disposizioni contenute nel DPCM del 2 marzo 2021 il quale...

Il residency investing rende la Turchia una top destination

Secondo la rivista FDI Intelligence, la Turchia è diventata la destinazione più popolare per gli investimenti sui visti nel 2020, rubando il primo posto agli Stati Uniti- da sempre meta...

Ecco tutte le fiere 2022 dedicate a trasporti e logistica

Dopo il lungo stop a tutte le attività fierisitiche causato della pandemia, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato il calendario 2022. Si tratta di un complesso di...

Porto di Trieste: il traffico ferroviario torna ai livelli pre-Covid

  Arrivano segnali postivi dal sistema portuale italiano dopo le battute d'arresto legate allo stop pandemia. La crescita del traffico ferroviario nel porto di Trieste, ad esempio, torna ai...

Infrastrutture: con il Def nuovo approccio per programmare gli investimenti

Un nuovo approccio, basato sui principi dello sviluppo sostenibile, per pianificare, programmare, progettare e realizzare le infrastrutture di un Paese più moderno, competitivo e resilient...

Messina (Assarmatori): presto decisioni sulla questione crociere a Venezia

Sulla questione crociere a Venezia la partita è ancora aperta. Si sta pensando infatti, proprio in questo periodo, a una serie di correttivi allo stop alle grandi navi nella laguna. Questa...

Autostrade: la terza corsia dell'Autosole tra Firenze sud e Incisa apre al traffico

Apre al transito la terza corsia nel tratto della A1 tra Firenze sud e Incisa. Si tratta di circa 5 km di potenziamento del tracciato - sia in direzione Roma sia in direzione Bologna -...