Iata: in calo anche ad aprile l’air cargo mondiale

CONDIVIDI

giovedì 9 giugno 2022

Ancora in calo ad aprile la domanda di trasporto cargo mondiale a causa degli effetti di Omicron in Asia e della guerra tra Russia e Ucraina che continuano a creare un contesto operativo difficile. Secondo i dati della Iata, l’associazione internazionale del trasporto aereo, la domanda, misurata in CTK (Cargo tonne-kilometers), è diminuita dell’11,2% rispetto ad aprile 2021 (-10,6% per le operazioni internazionali) mentre rispetto ad aprile 2019 la diminuzione è dell’1%.

La capacità è stata del 2% inferiore al 2021, soprattutto a seguito della guerra: diverse compagnie aeree con sede in Russia e in Ucraina sono infatti player fondamentali del trasporto cargo. Inoltre, la politica zero Covid in Cina ha portato a problemi di capacità a causa della cancellazione dei voli per la carenza di manodopera.

“La domanda di cargo aereo è diminuita dell’11,2% ad aprile e la capacità si è contratta del 2% rispetto ad aprile 2021 – ha sottolineato Willie Walsh, direttore generale della Iata -. La combinazione della guerra in Ucraina e del blocco Covid-19 in Cina ha fatto aumentare i costi energetici, intensificato le interruzioni della supply chain e alimentato l’inflazione. L’ambiente operativo è impegnativo per tutti i business, compreso l’air cargo. Con l’allentamento delle restrizioni di blocco da parte della Cina, c’è motivo di un certo ottimismo e lo squilibrio tra domanda e offerta mantiene alti i rendimenti”.

Nel dettaglio, le compagnie aeree dell’Asia Pacifico hanno registrato una diminuzione del 15,8% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, mentre per i vettori europei il calo è stato del 14,4%. In perdita anche i vettori del Medio Oriente (-11,9%) mentre per quelli di Nord America e Africa il calo è stato più contenuto (rispettivamente del -6,6% e del 6,3%).

In controtendenza invece l’America Latina che ha riportato un incremento del 40,9% rispetto ad aprile 2021.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma Capitale, il piano della mobilità per le Feste: istituite due nuove linee bus circolari per il centro

Roma Capitale ha predisposto il piano della mobilità per le Feste: dall'8 dicembre fino all'8 gennaio. Lo ha comunicato Roma Servizi per la mobilità. E' prevista l’estensione...

Limitazioni camion al Brennero: appello al ministro Salvini da sistema camerale e associazioni di categoria

Il Land austriaco del Tirolo limita da diversi anni il transito di mezzi pesanti non tirolesi attraverso la propria regione. Si tratta di una politica selettiva che colpisce in particolar modo...

Vicenza: un incontro per raccontare l’ecosistema industriale in Turchia

Si terrà il prossimo 30 novembre un evento organizzato da Confindustria Vicenza con il supporto di Intesa Sanpaolo e dell’Ufficio per la Cultura e l’Informazione...

Logistica agroalimentare più sostenibile ed efficiente grazie all'accordo Aspi - Coldiretti

Sviluppare iniziative tese al rafforzamento dell’infrastruttura logistica strumentale e funzionale alla filiera agroalimentare, promuovendo modelli di efficientamento del trasporto merci, in...

Un piano strategico per decarbonizzare l'autotrasporto: lo chiedono Anfia, Anita, Federauto, Unatras e Unrae

Adottare un piano strategico per affrontare la decarbonizzazione del trasporto merci su gomma che sia "ambizioso, realistico ed economicamente sostenibile dal sistema Paese". Lo chiedono le...

Il trasporto ferroviario delle merci tra sfida energetica e PNRR: chiusa l’edizione 2022 di Mercintreno

Le nuove sfide che la crisi energetica apre per il sistema del trasporto ferroviario delle merci, il ruolo dell’innovazione come opportunità per rispondere all’aumento di domanda...

Inizia il week-end del Black Friday: per Grimaldi Lines è sempre tempo di vacanze

Per gli appassionati di shopping è arrivato il week-end più lungo dell’anno, quello che si apre con il Black Friday e si chiuderà con il Cyber Monday, un’occasione...

L’Europa investirà quasi 17 miliardi nello spazio, cresce l’impegno italiano

Cresce l’impegno dell’Europa in ambito spaziale. La ministeriale ESA (Agenzia spaziale europea) che si è tenuta questi giorni a Parigi si è chiuso con l’approvazione...