Fs lancia Vivalto Trenord, Moretti: emessi bond per 150 milioni di euro

lunedì 3 marzo 2014 12:53:47

La terza e ultima tranche di bond da 150 milioni di euro verrà collocata a breve da FS Italiane del valore complessivo di 1 miliardo e mezzo. Ad anticiparlo l’AD del Gruppo, Mauro Moretti, a margine della cerimonia di consegna a Trenord del treno regionale Vivalto, il primo dei nuovi convogli regionali che circoleranno a breve sulle linee lombarde.
“Dobbiamo completare l’emissione già avviata e abbiamo ancora 150 milioni da collocare -. ha detto Moretti, che poi ha precisato -. Dal momento che le cose stanno andando abbastanza bene,il free cash flow è buono, e lo calibreremo rispetto al bisogno”.
Moretti ha inoltre dichiarato che una volta terminato il collocamento del bond da 1,5 miliardi, “sono possibili altre emissioni obbligazionarie legate al finanziamento del nostro nuovo Piano industriale 2014 – 2017 che prevede una contabilizzazione di spese per investimenti annui, in autofinanziamento, di circa 2,2 miliardi”.
"Le Ferrovie dello Stato –ha affermato ancora Moretti – hanno messo sul piatto delle imprese costruttrici già 2,2 miliardi di ordini per il trasporto locale, ma le consegne del materiale sono in ritardo.
E alle dichiarazioni di Maurizio Manfellotto, AD di Ansaldo Breda (“Stiamo facendo 500 carrozze e siamo a poco meno di 200 Credo Moretti non sia arrabbiato”)l’ad FSI ha replicato: "Non sono arrabbiato ma siamo in ritardo. Il mio è uno stimolo alle imprese costruttrici a far presto a produrre i materiali che abbiamo ordinato.
Quanto alla possibile cessione di Ansaldo Breda “mi auguro che non crei problemi. Alla fine purtroppo ne soffre l’impresa e soprattutto il pendolare”.
Presenti alla cerimonia di consegna del nuovo treno il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Maurizio Del Tenno, l’AD del Gruppo FS Italiane, Mauro Moretti, l’AD di Trenitalia e Presidente di Trenord, Vincenzo Soprano e l’AD di Trenord, Luigi Legnani.
Il Vivalto è il primo di una serie di cinque treni messi a disposizione da Trenitalia, che entreranno in servizio entro il prossimo giugno. L’intera commessa di 63 nuovi treni sarà completata nei prossimi 24 mesi,quando entreranno progressivamente in servizio 30 treni Coradia, 9 treni TSR, 4 treni Flirt, 5 treni diesel GTW. Si tratta complessivamente di 302 carrozze per complessivi 21.600 nuovi posti a sedere. Con l’entrata in servizio dei nuovi treni nei prossimi due anni, il servizio ferroviario lombardo cambierà volto e la flotta avrà un’età media di 20 anni (era 28 anni nel 2008).
Il treno entrerà ufficialmente in esercizio sulla tratta Mantova-Cremona-Milano entro metà marzo.I 63 nuovi convogli saranno distribuiti sull’intero territorio regionale, venendo incontro alle richieste dei diversi territori e tenendo conto delle esigenze delle diverse linee. Dopo la Mantova-Cremona-Milano,entro poche settimane, i Vivalto entreranno in servizio anche sulla Bergamo-Milano via Treviglio e sulla Brescia-Milano. Entro maggio 2015 saranno disponibili 39 nuovi treni, ulteriori 14 entro dicembre 2015 e le consegne verranno ultimate nei primi mesi del 2016.
Il treno è composto da 6 carrozze doppio piano climatizzate realizzate da AnsaldoBreda,mosse da una locomotiva E464 Bombardier. Il treno è accessibile alle persone con disabilità ed è dotato di 724 posti a sedere, con poggiatesta, braccioli, tavolini ribaltabili, prese elettriche da 220 volt. La carrozza semipilota ospita un’area multifunzionale predisposta per il trasporto di sci, biciclette, bagagli e piccoli colli e la toilette attrezzata per l’utilizzo da parte dei passeggeri a ridotta mobilità.La velocità massima è 160 km/h.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie che riguardano trasporto ferroviario?
Iscriviti gratis alla newsletter settimanale di Trasporti-Italia.com e le riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica

Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Treno
Bookmark and Share
Ultime Notizie
Notizie più lette