Terremoto Marche: treni sospesi sulla linea Adriatica, aeroporto di Ancona operativo

CONDIVIDI

mercoledì 9 novembre 2022

Questa mattina la costa adriatica marchigiana è stata interessata da una  scossa di terremoto di magnitudo 5.7. Le squadre dei Vigili del fuoco sono impegnate in 50 interventi per verifiche di stabilità a edifici nei territori delle province di Pesaro Urbino e Ancona. Al momento non sono segnalate particolari criticità, riferiscono i pompieri. Impegnati gli elicotteri dei reparti volo di Pescara e Bologna per una verifica dall'alto delle aree interessate dalla scossa sismica.

Rete Ferroviaria Italiana ha comunicato che la circolazione ferroviaria è stata sospesa in via precauzionale e per controlli sulla linea Adriatica, tra Rimini e Varano, sulla Ancona-Roma, tra Falconara e Jesi, e sulla Rimini-Ravenna, tra Gatteo e Cesenatico. Nessun treno è fermo in linea.

Si stanno verificando le condizioni di sicurezza per attivare eventuali servizi sostitutivi su strada. Il provvedimento si è reso necessario per consentire ai tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) i controlli previsti dalle normative di sicurezza sullo stato della linea dopo l'evento sismico.

Enac ha annunciato che l’aeroporto di Ancona - Falconara è operativo, il terremoto non ha danneggiato infrastrutture aeroportuali e tutti i collegamenti da e per lo scalo sono attivi.

Tag: ferrovie

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

FerCargo chiede "un patto per le mercintreno" per lo sviluppo del sistema in un contesto intermodale

Le esigenze del settore ferroviario, messo a dura prova dalle contingenze internazionali, sono state al centro dell'intervento del'associazione FerCargo all’edizione 2022 di Mercintreno. Dagli...

Nasce la confederazione del Cargo Ferroviario

E' nata la nuova confederazione del Cargo Ferroviario. Vi aderiscono le associazioni FerCargo, FerCargo Manovra, FerCargo Terminal e Assorotabili.  La Confederazione porterà avanti le...

Il piano del Gruppo FS per aumentare la capacità di trasporto nei prossimi 10 anni

Un piano di investimenti da 190 miliardi di euro, che permetterà di aumentare la capacità del trasporto del 20%, favorendo l’uso del treno sia per il trasporto passeggeri che per...

Guardia di Finanza e Ansfisa insieme per la sicurezza delle reti infrastrutturali

Siglato un protocollo d'intesa che definisce i rapporti di collaborazione tra Guardia di Finanza e Ansfisa. Il Capo di Stato Maggiore del Comando Generale della Guardia di Finanza, Francesco Greco, e...

Ferrovie: sbloccati 42 milioni per interventi sulle ferrovie lombarde

Sbloccati 42 milioni per le ferrovie lombarde. Il Vicepremier e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, ha firmato un accordo di programma integrativo che permetterà il...

Ferrovie dello Stato: le azioni per azzerare le emissioni entro il 2040

Ridurre i consumi e utilizzare fonti rinnovabili e pulite per la produzione dell’energia elettrica necessaria a muovere i treni. Si articola lungo questo doppio binario il piano di sviluppo...

Deraglia treno della Circumvesuviana a Pompei, nessun ferito

Solo disagi alla circolazione e nessun ferito. E' questo fortunatamente il bilancio dell'incidente che si è verificato oggi sulla Circumvesuviana a Pompei, dopo che un treno è...

XIV Edizione Forum Mercintreno: appuntamento a Roma il 23 novembre 2022

Le nuove frontiere della mobilità ferroviaria delle merci attraverso la lente dell’innovazione tecnologica, dell’intermodalità e del PNRR saranno al centro della XIV...