Investimenti, stazioni, persone a ridotta mobilità: RFI incontra le associazioni dei consumatori

CONDIVIDI

mercoledì 28 settembre 2022

Continuano i periodici confronti tra il management delle Ferrovie e i rappresentanti delle organizzazioni che tutelano i diritti dei consumatori con cui il Gruppo FS punta a rendere partecipi gli stakeholder dei propri programmi e piani strategici.

Si è svolto online martedì 27 settembre un focus tra le Associazioni dei Consumatori e Massimo Bruno, chief corporate Affairs Officer di FS, Christian Colaneri, direttore commerciale RFI, Sara Venturoni, direttrice Stazioni RFI, e Daniele Moretti, direttore Circolazione RFI.

L’appuntamento è stato occasione per un focus sul nuovo piano investimenti per lo sviluppo dei servizi di Rete Ferroviaria Italiana (capogruppo del Polo Infrastrutture del Gruppo FS), la nuova vision delle stazioni ferroviarie, l’assistenza alle persone a ridotta mobilità e l’informazione al pubblico.

Adiconsum, Adoc, Adusbef, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del consumatore, Ctcu, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega consumatori, Movimento consumatori, Movimento difesa del cittadino e Udicon le sigle che hanno preso parte al Tavolo.

 

Investimenti, ruolo delle stazioni, migliori servizi per le PRM

RFI ha illustrato il programma di investimento che permetterà di potenziare la rete ferroviaria rendendola più moderna, resiliente, interconnessa e accessibile a tutti, con un focus particolare sullo sviluppo delle infrastrutture, manutenzione, sicurezza e tecnologie. Per una mobilità sempre più sostenibile.

Si è parlato poi del ruolo delle stazioni quali nodi intermodali e poli di attrazione per lo sviluppo del territorio, rafforzando l’integrazione con le altre modalità di trasporto per offrire servizi infrastrutturali integrati e migliorandone l’accessibilità per la piena fruibilità da parte di tutti i cittadini.

Illustrate anche le nuove azioni messe in campo da RFI per il miglioramento dell’informazione al pubblico e del livello di qualità del servizio Persone a Ridotta Mobilità (PRM) offerto dal circuito delle Sale Blu presenti in stazione.

Le organizzazioni - si legge in una nota diffuda dal Gruppo FS - hanno manifestato completa disponibilità a seguire l’evoluzione del piano industriale e a collaborare con RFI alla progressiva messa a punto di quegli aspetti che riguardano più da vicino i consumatori e la qualità del viaggio.

Tag: rfi, trasporto ferroviario

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Passante e nuova stazione AV di Firenze: RFI aggiudica gara da 1,1 miliardi

Rete Ferroviaria Italiana ha aggiudicato al consorzio che vede come capofila Impresa Pizzarotti & C. e come impresa consorziata Saipem la gara da oltre 1,1 miliardi per la realizzazione del...

In treno da Mestre all’aeroporto di Venezia: RFI aggiudica bando da 428 milioni

Un nuovo collegamento ferroviario costituito da una tratta a doppio binario di circa 8 km di cui 3 o 4 in galleria che collegherà Venezia all’aeroporto Marco Polo. Punta a questo il...

Il trasporto ferroviario delle merci tra sfida energetica e PNRR: chiusa l’edizione 2022 di Mercintreno

Le nuove sfide che la crisi energetica apre per il sistema del trasporto ferroviario delle merci, il ruolo dell’innovazione come opportunità per rispondere all’aumento di domanda...

Intermodalità: dalla manovra 50 milioni per Marebonus e Ferrobonus

Un fondo di 50 milioni per il 2023 per il Marebonus e il Ferrobonus. Lo prevede uno degli articoli della bozza del testo definito dal Cdm sulla manovra.  Lo stanziamento punta allo sviluppo...

Costi energetici, digitalizzazione e rinnovo della flotta: le sfide post-pandemia di Trenord per servizi migliori

Il peso dei costi energetici e i lasciti del periodo della pandemia, la ripresa dei flussi di viaggiatori, le nuove sfide digitali, miglioramento dei servizi e rinnovo della flotta. Questi i punti al...

Caro energia, FerMerci: trasporto ferroviario merci a rischio blocco

“Il costo dell’aumento dell’energia elettrica per il trasporto ferroviario delle merci rischia di bloccare il settore, gli aiuti previsti nel Decreto Aiuti bis, approvato in scorsa...

Sistema di segnalamento digitale ferroviario: accordo quadro da 867 milioni tra Hitachi Rail e RFI

Prosegue il processo per implementare la tecnologia del segnalamento digitale sulla rete ferroviaria italiana grazie alla tecnologia ERTMS, che apporterà benefici al trasporto in termini di...

Nuova linea ferroviaria Bergamo-aeroporto Orio al Serio: approvato il progetto definitivo

Una nuova linea a doppio binario di circa 5,3 chilometri che collegherà l’aeroporto alla città di Bergamo in 10 minuti e potenzierà i collegamenti con Milano. Il primo...