Innovazione e ricerca: pubblicato il nuovo bando del programma ferroviario Europe’s Rail

CONDIVIDI

martedì 27 settembre 2022

Europe’s Rail lancia la seconda call for proposal del 2022 per proseguire nel programma di ammodernamento e interoperabilità delle ferrovie europee.

Il valore complessivo del bando è 35,8 milioni di euro, di cui 14,7 milioni finanziati, ed è rivolto a proposte di ricerca esplorativa e altre attività nel quadro del programma di lavoro modificato per le ferrovie europee 2022-2024.

“Questi bandi sono un invito affinché i migliori e più brillanti ricercatori e operatori d'Europa vengano coinvolti nella costruzione di una rete ferroviaria moderna, efficiente e affidabile, che attiri in massa passeggeri e aziende – ha sottolineato la commissaria europea per i Trasporti, Adina Vălean –. Il budget dell'invito è anche una chiara prova dell'impegno della Commissione europea nei confronti delle ferrovie e del ruolo dell'impresa comune ferroviaria europea nel garantire che sia adatta per il futuro".

Costruire una comunità internazionale di ricerca 

Con tre punti di interesse nella Destinazione 7 (Innovazione sui nuovi approcci per i mezzi di trasporto guidati) e sette tre punti di interesse nella Destinazione 8 (Ricerca esplorativa e altre attività), Europe’s Rail prevede che questo secondo bando 2022 del programma susciti un forte interesse per la comunità scientifica e dei ricercatori, e non solo.

Con il bando 2022-2, l'European Rail Joint Undertaking intende anche costruire un network della ricerca ferroviaria, prevedendo ad esempio il finanziamento di programmi di dottorato. Rafforzerà, amplierà e ottimizzerà le capacità di ricerca e innovazione ferroviaria attraverso la condivisione delle strutture nazionali presenti nei diversi Paesi per contribuire al programma ferroviario europeo o ad altri programmi multinazionali finanziati. A partire dal 2023, tutte le attività avviate nel corso del 2022 saranno operative e inizieranno a produrre risultati.

“Il nuovo bando Europe's Rail è una grande opportunità per la comunità scientifica e di ricerca per un maggiore coinvolgimento nella Ricerca Ferroviaria Europea e Attività di innovazione – spiega Angela Di Febbraro, presidente del Comitato Scientifico dell'Impresa ferroviaria europea –. In qualità di Presidente del Comitato Scientifico, guardo con grande interesse a tutti i temi trattati e conto su un'importante partecipazione. Questa Call integra la prima, dove si prevede la partecipazione di oltre 200 operatori. Il Comitato Scientifico nutre grandi aspettative da questo lavoro che aprirà la strada anche a futuri bandi negli anni a venire”.

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione al bando è il 14 dicembre 2022.

 

Tag: trasporto ferroviario

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Passante e nuova stazione AV di Firenze: RFI aggiudica gara da 1,1 miliardi

Rete Ferroviaria Italiana ha aggiudicato al consorzio che vede come capofila Impresa Pizzarotti & C. e come impresa consorziata Saipem la gara da oltre 1,1 miliardi per la realizzazione del...

In treno da Mestre all’aeroporto di Venezia: RFI aggiudica bando da 428 milioni

Un nuovo collegamento ferroviario costituito da una tratta a doppio binario di circa 8 km di cui 3 o 4 in galleria che collegherà Venezia all’aeroporto Marco Polo. Punta a questo il...

Il trasporto ferroviario delle merci tra sfida energetica e PNRR: chiusa l’edizione 2022 di Mercintreno

Le nuove sfide che la crisi energetica apre per il sistema del trasporto ferroviario delle merci, il ruolo dell’innovazione come opportunità per rispondere all’aumento di domanda...

Intermodalità: dalla manovra 50 milioni per Marebonus e Ferrobonus

Un fondo di 50 milioni per il 2023 per il Marebonus e il Ferrobonus. Lo prevede uno degli articoli della bozza del testo definito dal Cdm sulla manovra.  Lo stanziamento punta allo sviluppo...

Costi energetici, digitalizzazione e rinnovo della flotta: le sfide post-pandemia di Trenord per servizi migliori

Il peso dei costi energetici e i lasciti del periodo della pandemia, la ripresa dei flussi di viaggiatori, le nuove sfide digitali, miglioramento dei servizi e rinnovo della flotta. Questi i punti al...

Caro energia, FerMerci: trasporto ferroviario merci a rischio blocco

“Il costo dell’aumento dell’energia elettrica per il trasporto ferroviario delle merci rischia di bloccare il settore, gli aiuti previsti nel Decreto Aiuti bis, approvato in scorsa...

Sistema di segnalamento digitale ferroviario: accordo quadro da 867 milioni tra Hitachi Rail e RFI

Prosegue il processo per implementare la tecnologia del segnalamento digitale sulla rete ferroviaria italiana grazie alla tecnologia ERTMS, che apporterà benefici al trasporto in termini di...

Costi energetici, Pnrr, digitalizzazione: gli operatori della logistica ferroviaria a confronto

Analizzare l’attuazione del PNRR nella crisi energetica, il futuro del Trasporto Intermodale e l’innovazione tecnologica per il trasporto ferroviario di merci alle prese con obiettivi...