Fercargo lancia la proposta agli stakeholders per il progetto 30x2030

CONDIVIDI

venerdì 25 giugno 2021

In occasione dei 20 anni di liberalizzazione del trasporto ferroviario delle merci, dal Forum Fercargo è arrivata la proposta agli stakeholders di lanciare il progetto '30x2030', ovvero l'obiettivo fissato dall'Unione Europea del 30% al 2030 del mercato totale del trasporto merci entro il 2030.

La richiesta è partita da un recente webinar del Forum, moderato da Andrea Giuricin, che ha visto la partecipazione dei maggiori interlocutori istituzionali del settore del cargo ferroviario.

L’evento è stato introdotto dal presidente Legnani che ha evidenziato come le politiche di liberalizzazione poste in essere nel corso degli ultimi 20 anni abbiano visto crescere progressivamente, fino al 51% del 2020, il trasporto merci sulla rete ferroviaria nazionale prodotto dalle imprese ferroviarie nuove entranti e come, queste politiche, abbiano consentito una sostanziale tenuta del settore anche in anni difficili quali quelli caratterizzati dalla crisi economica e dalla pandemia.

Nonostante i buoni risultati della liberalizzazione, per poter raggiungere l’obiettivo strategico fissato dall’Unione Europea del 30%, ci sono ancora molti passi da intraprendere.

I temi al centro del webinar

I temi affrontati sono stati tanti, dagli interventi sui terminal ferroviari fino alla formazione dei macchinisti, dalla definizione certa di “rischio accettabile” in materia di sicurezza alle questioni dell’Agente Solo e della guida autonoma dei treni merci, dagli interventi tecnologici sull’infrastruttura ferroviaria al piano accelerato ERTMS.

Il Forum FerCargo propone di affrontare questi temi e fare il punto dei provvedimenti nella prossima edizione di MercinTreno 2021, il principale Think Tank del trasporto ferroviario merci che si svolgerà presso la sede del Cnel il prossimo 13 ottobre.

Tag: fercargo, ferrovie

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ferrovie: dal PNRR 1,55 miliardi di euro per potenziare le reti regionali

“Prosegue a ritmo serrato la fase attuativa dei progetti del Pnrr che attribuisce al Ministero un ruolo di primo piano per l’ammodernamento del sistema dei trasporti e delle relative...

Connecting Europe Express: Giovannini, grazie al PNRR una rete più sostenibile, più connessa e più efficiente per l'ltalia

Il Connecting Europe Express,  il convoglio partito da Lisbona lo scorso 2 settembre che concluderà il suo viaggio a Parigi il 7 ottobre dopo aver attraversato 26 Paesi e oltre 100...

Stazioni ferroviarie d'Italia: la sala d’aspetto per la famiglia reale a Firenze Castello

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più important...

Ferrovie: domenica 5 settembre sciopero treni regionali

Domenica 5 settembre, in Lombardia i treni regionali, suburbani e il collegamento aeroportuale Malpensa Express potrebbero subire limitazioni e cancellazioni. Le rappresentanze sindacali unitarie di...

Ferrovie: dal 2 ottobre al 24 dicembre 2021 l’alta velocità al centro dell’expo francese “Sur de bons rails!”

“Sur de bons rails!”: dal 1° ottobre al 24 dicembre 2021, l’IMTD - Institut des mobilités et des transport durables  ospiterà una grande esposizione dedicata...

Stazioni ferroviarie d'Italia: a Napoli Centrale, principale scalo dell'Italia meridionale

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più important...

Diritti dei passeggeri: arrivano i tutorial dell'ART per pendolari e viaggiatori

Diritti dei passeggeri al centro di una campagna dell'ART-Autorità di Regolazione dei Trasporti. "Quando viaggi non sentirti piccolo, tutela i tuoi diritti: hai l'Autorità per...

Covid e ferrovie Ue: traffico passeggeri in calo del 66%, per merci contrazione dell'11%

L'ultimo report dell'impatto Covid sul comparto ferroviario della Comunità europea delle compagnie e dei gestori ferroviari (Cer) non offre notizie incoraggianti. La situazione economica delle...