World Defense Show 2022: CMN NAVAL presenta l'intercettore autonomo più veloce al mondo

CONDIVIDI

martedì 8 marzo 2022

Presentato al World Defense Show 2022  l'intercettore autonomo più veloce al mondo: l'UHSI32 del gruppo francese CMN NAVAL.

Il WDS è uno degli eventi più importanti per quanto riguarda l’industria militare a livello internazionale e si svolge fino al 9 marzo a Riyadh, nel Regno dell'Arabia Saudita (KSA).

 

L'UHSI32, sviluppato da CMN in collaborazione con Sea Machines Robotics, è in grado di eseguire missioni di transito autonome ed è gestito tramite connettività di rete over-the-horizon operativa quasi ovunque nel mondo. 
Le missioni includono la sicurezza marittima, la ricerca e il salvataggio (SAR), la sorveglianza e la protezione delle risorse in mare.

Con una lunghezza di 32 mt e un raggio di 7 m, l'UHSI32 combina molteplici capacità con prestazioni ad alta velocità (oltre 45 nodi) e assicura un lungo periodo di pattugliamento (tre giorni).

"L'UHSI32 è il primo intercettore ad alta velocità della sua classe che incorpora la tecnologia autonoma. Continueremo a collaborare con i leader mondiali in campi specifici per spingere i confini delle innovazioni e diventare il costruttore navale più avanzato e sostenibile del mondo", ha affermato Fadi S. Pataq di CMN NAVAL.

 

Tag: trasporto marittimo, aeronautica militare

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Civitavecchia: partite 120 Maserati verso l’Oriente

Partito dal porto di Civitavecchia il primo viaggio con 120 auto Maserati trasportate su bisarche provevienti dallo stabilimento di Cassino e dirette in Oriente (Cina, Giappone e Australia le...

Norme IMO e Fit for 55: allarme per le conseguenze sui traghetti italiani in due studi di Assarmatori

Nel 2025 il 73% delle navi ro-ro e traghetti italiani risulteranno non ottemperanti alle nuove norme IMO sulle emissioni e quindi potenzialmente non più in grado di navigare. Un vero e proprio...

Porti: in arrivo 220 milioni di euro di contributi per impianti di liquefazione gas e trasporto Gnl

Arrivano contributi per 220 milioni di euro, finanziati dal Fondo Nazionale Complementare (Pnc), per la realizzazione di impianti di liquefazione di gas naturale, di punti di rifornimento nei porti...

Utili in crescita e bilanci positivi: i risultati delle compagnie di navigazione nell'indagine Fedespedi

Il 2021 è stato l’anno della ripresa dopo il difficile 2020 segnato dal Covid; il 2022 avrebbe dovuto essere l’anno della conferma della ripresa, ma lo scoppio del conflitto...

International Chamber of Shipping: Emanuele Grimaldi eletto presidente

L’Assemblea dell'International Chamber of Shipping (ICS) ha eletto Emanuele Grimaldi presidente dell'organizzazione che rappresenta a livello globale le associazioni armatoriali nazionali e...

Porto di Civitavecchia primo in Italia a consentire lo scarico del bitume ship to truck

Arrivata al porto di Civitavecchia la prima nave che scaricherà bitume direttamente sui camion, senza passare da depositi dedicati. Si tratta della Iver Ambassador, proveniente dalla Turchi...

Porto di Taranto: il traffico merci torna positivo ad aprile

Dopo un primo trimestre negativo, torna a registrare valori positivi il traffico merci nel porto di Taranto. Il mese di aprile infatti si è chiuso con +51,8% rispetto allo stesso mese del...

Porto di Ravenna: merci in calo ad aprile ma volumi positivi nel primo quadrimestre 2022

Nonostante il calo a due cifre registrato nel mese di aprile, rimane positivo il risultato delle merci movimentate nel porto di Ravenna nei primi quattro mesi del 2022, ma iniziano a farsi sentire le...