Gruppo Grimaldi: arriva nella flotta la nave Eco Mediterranea

CONDIVIDI

venerdì 1 luglio 2022

“Operare navi moderne ed ecologiche significa accelerare la transizione ecologica in un settore chiave per l’economia globale come quello del trasporto di merci. La Eco Mediterranea è destinata ad operare nel Mare Nostrum, un bacino cruciale per i traffici nazionali ed internazionali che serviamo con una flotta sempre più grande, giovane e green”.

Così Emanuele Grimaldi, amministratore delegato del Gruppo Grimaldi, a margine della consegna dal cantiere cinese Jinling di Nanjing della Eco Mediterranea, la decima di una commessa di 12 navi della classe Grimaldi Green 5th Generation (GG5G), che comprende le più grandi ed ecofriendly unità ro-ro al mondo per il trasporto marittimo di corto raggio.

La Eco Mediterranea batte bandiera italiana, è lunga 238 metri e larga 34 metri, ha una stazza lorda di 67.311 tonnellate e può raggiungere una velocità di crociera di 20,8 nodi. La capacità di carico dei suoi sette ponti, di cui due mobili, è doppia rispetto a quella della precedente classe di navi ro-ro impiegate dal Gruppo Grimaldi per il trasporto di merci di corto raggio: la nave può infatti trasportare 7.800 metri lineari di unità rotabili, pari a circa 500 trailer e 180 automobili.

Soluzioni tecnologiche per ridurre l'impatto ambientale

La nave è dotata di motori di ultima generazione controllati elettronicamente e di un impianto di depurazione dei gas di scarico per l’abbattimento delle emissioni di zolfo e particolato.

Inoltre, grazie all’adozione di soluzioni tecnologiche altamente innovative, a parità di velocità, la Eco Mediterranea consuma la stessa quantità di carburante rispetto alle navi ro-ro della precedente generazione, dimezzando così le emissioni di CO2 per unità trasportata.

In più, mentre la nave è ferma in banchina si raggiunge l’obiettivo “Zero emission in port”: durante le operazioni portuali, la Eco Mediterranea utilizza infatti l’energia elettrica immagazzinata da mega batterie al litio con una potenza totale di 5 MWh che si ricaricano durante la navigazione grazie agli shaft generator e a 350 m2 di pannelli solari.

 

Tag: grimaldi lines

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

La Puglia protagonista delle Autostrade del mare grazie a Gruppo Grimaldi

Avviare un confronto finalizzato a individuare punti di forza, criticità, potenzialità e strategie per favorire e accrescere l’attrattività e la competitività dei...

Inizia il week-end del Black Friday: per Grimaldi Lines è sempre tempo di vacanze

Per gli appassionati di shopping è arrivato il week-end più lungo dell’anno, quello che si apre con il Black Friday e si chiuderà con il Cyber Monday, un’occasione...

Grimaldi Lines: il nuovo anno inizia a Palermo

Continuano le proposte di Grimaldi Lines per i festeggiamenti di Capodanno e, dopo Barcellona la compagnia offre la possibilità di accogliere il 2023 nel cuore del Mediterraneo, alla scoperta...

Grimaldi Lines: a Capodanno si parte per Barcellona

Con l’avvicinarsi del mese di dicembre è tempo di iniziare a programmare le vacanze di fine anno, potendo finalmente tornare a spostarsi liberamente e a pianificare viaggi senza vincoli...

Gruppo Grimaldi: 1 miliardo per nuove navi pronte all'alimentazione con ammoniaca

Prosegue l’impegno del Gruppo Grimaldi nello sviluppo e potenziamento della propria flotta, sia in termini di efficienza che di sostenibilità ambientale, anche attraverso la...

Dodicesima nave ro-ro ibrida per il Gruppo Grimaldi: Eco Italia da novembre nella rete di autostrade del mare

Si chiama Eco Italia, e come le undici gemelle già impiegate nel Mediterraneo e in Nord Europa è tra le più grandi ed ecofriendly unità ro-ro al mondo per il trasporto...

Grimaldi punta sulla Sicilia: nuovo collegamento Napoli-Palermo

Sarà attivo da Lunedì 17 ottobre il nuovo collegamento passeggeri e merci Napoli-Palermo operato dal Gruppo Grimaldi, che continua ad ampliare la sua offerta di rotte tra l'Italia...

Arrivano anche in Italia le navi a guida autonoma

Le navi manovrate con sistemi per la guida autonoma potrebbero essere presto realtà in Italia. Sviluppare e sperimentare il primo sistema a guida assistita con tecnologia satellitare per le...