Porto Pescara: D’Alfonso, priorità riaprire collegamento con la Croazia

venerdì 20 maggio 2016 15:21:09

Cercare nuove risorse per ripristinare un adeguato pescaggio dei fondali del porto di Pescara e riaprire il collegamento marittimo con la Croazia è stato l’obiettivo della riunione tra il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso, l’amministratore della compagnia di navigazione Alan Kjanac, il Sindaco di Pescara Marco Alessandrini, il presidente della Provincia Antonio Di Marco, il Prefetto Francesco Provolo e il comandante della Capitaneria di porto Enrico Moretti.

L’incontro, nel quale sono stati effettuati sopralluoghi al fondale, arriva a ridosso dell’approvazione definitiva del nuovo piano regolatore portuale, prevista per i prossimi giorni, che consentirà l'utilizzo dei 15 milioni di euro per la manutenzione straordinaria delle infrastrutture dello scalo. 

"La Regione si farà carico di reperire le risorse necessarie a ripristinare un adeguato pescaggio dei fondali del porto di Pescara, così da consentire, nel più breve tempo possibile, la riapertura di un collegamento marittimo con la Croazia, attraverso il vettore Jadrolinija - ha assicurato il presidente D'Alfonso -. Rendere idoneo questo scalo rappresenta una priorità imprescindibile, nell'ottica del grande progetto della Macroregione Adriatico-Jonica. Ora inizieremo immediatamente una serie di incontri per individuare le procedure amministrative più adatte e celeri per centrare l'obiettivo, grazie anche alla disponibilità che ci ha dato il Prefetto, che può vantare una profonda esperienza su questi temi, maturata nel suo precedente incarico a Rovigo. Per noi è poi importante che questo collegamento venga effettuato da Jadrolinija, che per gli abruzzesi ha rappresentato in passato la prima opportunità di raggiungere la Croazia via mare con la nave Tiziano, il simbolo di quel legame profondo che esiste tra l'Abruzzo e l'altra sponda dell'Adriatico”.

Il Presidente della Regione Abruzzo ha spiegato che per dare maggior impulso alle politiche di connettività mare-terra-mare informerà del progetto il Ministro delle infrastrutture e trasporti, Graziano Delrio, il Direttore generale del Ministero dei trasporti per le autorità portuali, Enrico Maria Pujia e le Commissarie europee alle Politiche regionali e ai Trasporti, Corina Cretu e Violeta Bulc



Barbara Gherardi 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Regione Marche, 4 milioni di euro destinati ai porti per investimenti e dragaggi

venerdì 9 agosto 2019 10:50:45
Assegnati ai porti regionali delle Marche, 4 milioni di euro per dragaggi e investimenti. I fondi sono stati stanziati dal Cipe (Comitato interministeriale per...

Autostrade del Mare, procedure doganali sempre più digitali al Porto di Ancona

martedì 6 agosto 2019 11:50:51
Siglato un accordo tra l’agenzia delle Dogane e dei Monopoli e l’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale per rendere il...

Porto di Salerno: traffico ro/ro in crescita del 6% nel primo semestre 2019

martedì 30 luglio 2019 12:32:22
Il traffico ro/ro nel porto di Salerno segnala una crescita del 6% nel primo semestre del 2019, rispetto allo stesso periodo del 2018, grazie alla...

Msc Grandiosa, in arrivo la nave più grande della flotta Msc Crociere

martedì 30 luglio 2019 15:08:30
E' in arrivo MSC Grandiosa, prima nave della classe Meraviglia-Plus, che sarà battezza ad Amburgo, in Germania, il prossimo 9 novembre. Le navi della...

Gruppo Grimaldi: al centro del report sostenibilità 2018 investimenti e impegno sociale

lunedì 29 luglio 2019 12:38:04
Nel 2018 il Gruppo Grimaldi ha superato la soglia di € 3 miliardi, con un aumento di oltre € 100 milioni rispetto al 2017. Tale valore è stato...