Sezione: Industria

Airbus: nuovo processo di "consegna elettronica" degli aeromobili

CONDIVIDI

mercoledì 29 aprile 2020

Airbus ha recentemente inaugurato un processo di consegna elettronica dei velivoli (“e-Delivery”), che garantisce la continuità delle consegne, integrando nel flusso delle procedure il rispetto dei requisiti di salute e sicurezza richiesti durante la pandemia di COVID-19 in corso. Il primo cliente ad adottare il processo end-to-end remoto è Pegasus Airlines, che negli ultimi giorni ha ricevuto tre nuovissimi aeromobili della famiglia A320neo in modalità di consegna "e-delivered". Altre compagnie aeree seguiranno nei prossimi giorni e settimane. La nuova procedura comprende tre fasi principali: (a) attività di completamento dell'accettazione tecnica (TAC) delegate ad Airbus (o a una terza parte locale nominata dalla compagnia aerea); (b) trasferimento elettronico del titolo (ToT elettronico); e (c) volo in traghetto e successiva ricezione dell'aeromobile presso la base del cliente.
Per il TAC (che è un prerequisito per ToT) la compagnia aerea può delegare Airbus per eseguire, per suo conto, tutte le azioni necessarie. Questi includono il "controllo a terra", il volo di test, i manuali e le procedure di collaudo, nonché, se necessario, piccole rilavorazioni cosmetiche. Quindi, per il completamento del ToT, i team di Airbus e dei clienti possono beneficiare di una nuova piattaforma collaborativa sicura: "e-SalesContracts". Ciò li riunisce tutti, ovunque si trovino, in un ambiente virtuale in tempo reale in cui possono ottimizzare e semplificare tutte le transazioni contrattuali, dalla stesura di documenti cartacei alla negoziazione commerciale dei documenti di consegna fino alla firma digitale ToT remota. Questa piattaforma ovvia quindi alla necessità che personale del cliente sia fisicamente presente presso il centro di consegna Airbus. Dopo che le formalità TAC e ToT sono state completate, il successivo volo in traghetto viene eseguito tutti gli accorgimenti sanitari, in modo che l'equipaggio di condotta del cliente (o un terzo designato) possa prendere l'aereo sanificato e farlo volare direttamente dal centro di consegna alla base di partenza della compagnia aerea.
Oltre a garantire la continuità operativa durante l'attuale crisi Covid-19, il processo di consegna elettronica, in particolare i suoi nuovi aspetti collaborativi digitali - maggiore efficienza del flusso di lavoro, flessibilità, trasparenza, maggiore rispetto dell'ambiente e un’esperienza semplificata per il cliente - potrebbe diventare il modello Airbus e di gestione delle consegne e dei clienti anche in futuro.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Obbligo di tampone negativo per ingresso negli Usa: Delta aiuta i passeggeri a localizzare centri dove effettuare i test

A partire da martedì 26 gennaio tutti i passeggeri di età superiore ai due anni che arrivano negli Stati Uniti da una destinazione internazionale devono poter esibire un test Covid...

Ernst & Young: come il Covid-19 ha cambiato la mobilità italiana

Il Covid-19 ha indubbiamente cambiato la mobilità. Lo ha confermato recentemente anche Ernst & Young, il network mondiale di servizi di consulenza, nel suo terzo White Book, il rapporto...

Calcio e motori: i giocatori del FC Barcellona alla scoperta di Cupra

A Barcellona calcio e motori vanno a braccetto. 
Una dimostrazione arriva dalla giornata organizzata da Cupra nel centro di formazione del FC Barcellona che, coinvolgendo ben 19 giocatori della...

Trasporto pubblico locale: Consip annuncia un bando per la fornitura di 1000 autobus urbani

Nuova gara per la fornitura di 1000 autobus urbani di diverse dimensioni – corti, medi, lunghi – e alimentazione – diesel, metano, mild-hybrid, full-hybrid e full-electric –...

Il mercato veicoli industriali e autobus chiude in negativo il 2020

Il mercato degli autocarri e dei rimorchi e semirimorchi ha risentito in maniera pesante degli effetti dell’emergenza Covid. Nel 2020, le misure di contenimento della pandemia hanno generato un...

Veicoli Commerciali: 2020 anno record per Ford in Italia con uno share del 15,4%

Nonostante la pandemia, l'anno 2020 è stato per Ford un anno record nel mercato europeo. L’Ovale Blu ha registrato la quota di mercato record del 14,6% per il settore commerciali, in...

Ue, presentata la strategia per la mobilità sostenibile e intelligente alla commissione TRAN

Il Commissario europeo ai Trasporti, Adina Valean, ha presentato la strategia per la mobilità sostenibile e intelligente alla commissione TRAN del Parlamento europeo. Confartigianato Trasporti...

DAF: al via la produzione del nuovo LF Electric, ideale per la città

DAF implementa la sua gamma di veicoli industriali elettrificati con il nuovo LF Electric, il veicolo pensato per la distribuzione urbana a zero emissioni. Il nuovo elettrico della casa di Eindhove...