Torna la Formula E nella veste di Campionato del Mondo: appuntamento a Roma il 10 e 11 aprile

CONDIVIDI

giovedì 8 aprile 2021

Le monoposto elettriche sfrecceranno nuovamente nel circuito della Capitale per la terza volta dall’esordio del 2018. Sabato 10 aprile e domenica 11 aprile sbarca a Roma il Campionato del Mondo ABB FIA Formula E.

Le due tappe romane si terranno sul nuovo spettacolare circuito cittadino dell’Eur, quest’anno eccezionalmente senza pubblico nel rispetto delle norme anti-COVID 19. Con l’obiettivo di gareggiare in massima sicurezza, Formula E ha adottato un protocollo chiamato “sistema bolla” per garantire la sicurezza non solo di tutto il personale Formula E, dei team e dei piloti, ma anche dei cittadini romani. Il protocollo prevede lo screening di tutti i presenti attraverso tamponi molecolari e un severo codice di comportamento sul luogo dell’evento.

La nuova edizione del Rome E-Prix è stata presentata dalla Sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi, dal CEO di Enel X Francesco Venturini, dal Presidente di Eur SpA Alberto Sasso, dal Presidente di ACI Angelo Sticchi Damiani e dal Presidente e Fondatore di Formula E Alejandro Agag. A Roma si disputeranno il Round 3 e il Round 4 delle gare attualmente previste nella settima stagione del campionato, che è partito il 26 e 27 gennaio scorsi ad Ad Diriyah.

Caricatori appositamente realizzati da Enel X

“Lo spettacolo della Formula E torna a Roma e, nonostante la mancanza del pubblico sugli spalti, l’energia e il tifo per i piloti non mancherà – ha detto Francesco Venturini, CEO di Enel X -. Grazie ai caricatori appositamente realizzati da Enel X in qualità di Official Smart Charging Partner del campionato, le monoposto elettriche potranno sfrecciare sul circuito dell’Eur, dimostrando ancora una volta che la mobilità elettrica oltre a essere sostenibile è anche in grado di regalare forti emozioni. Formula E e il motorsport elettrico per noi è un laboratorio a cielo aperto dove abbiamo la possibilità di mettere a punto le più innovative tecnologie di ricarica che verranno poi adattate e utilizzate per la mobilità elettrica di tutti i giorni, come dimostra la recente apertura a Roma della prima area urbana ultrafast per la ricarica dei veicoli elettrici a Corso Francia”.

Roma palcoscenico dei grandi eventi internazionali

La Sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi ha dichiarato: “Roma si conferma palcoscenico dei grandi eventi internazionali. La Formula E è uno spettacolo unico, che unisce il fascino e le emozioni della competizione sportiva alle migliori prospettive delle tecnologie sostenibili, come quelle della mobilità elettrica. Nelle monoposto elettriche che sfrecceranno mostrando al mondo la bellezza dell’Eur, con le sue architetture affascinanti e senza tempo, si uniscono lavoro, ricerca e investimenti in un settore che rappresenta il futuro del pianeta e dell’economia. Per Roma è una vetrina prestigiosa e un’occasione unica di ripartenza, grazie anche alla collaborazione con attività economiche e commerciali della città, che intendiamo rafforzare sempre di più. Accanto a queste, ci sono le tante ricadute virtuose per la città, come gli interventi di riqualificazione stradale e le numerose iniziative di solidarietà, che rappresentano la grande sensibilità del mondo dello sport in un momento storico senza precedenti. Roma ha oggi tutte le carte in regola per diventare Capitale mondiale della mobilità green e ha già aperto le sue porte alle aziende e agli investimenti del settore. Abbiamo bisogno di tecnologie rispettose dell’ambiente e con lo sport aiutiamo a portare a tutti questo prezioso messaggio: una nuova mobilità sostenibile è possibile e sta crescendo, anche grazie alla Formula E, a Roma”.

Tag: mobilità sostenibile, sostenibilità, mobilità elettrica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

T Robust 13L: la nuova edizione speciale dell’usato Renault Trucks

In un contesto globale di carenza di autisti, gli autotrasportatori sono ancora più attenti all’aspetto esteriore dei veicoli e alla cura dei dettagli perché possono giocare un...

Investimenti autotrasporto: pubblicato il secondo decreto da 50 milioni per il rinnovo dei mezzi

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM Infrastrutture e Mobilità Sostenibili che istituisce, per il periodo 2021-2026, il fondo a sostegno degli investimenti per i veicoli commerciali ad...

L'operatore di trasporti internazionali Vector diventa società benefit grazie a Re-Solution Hub

La scelta di diventare società benefit è ormai un passo irrinunciabile per molte imprese, anche per quelle che operano nel variegato e complesso settore dei trasporti che sempre...

Elettrificazione, guida autonoma, progettazione, design e sicurezza: le sfide per il futuro della mobilità di Anfia Next Mobility Hackathon

Al via la seconda edizione dell’Anfia Next Mobility Hackathon, contest promosso dal Gruppo Car Design & Engineering dell’Associazione - espressione di aziende attive nel concept...

Nuova batteria per il Master Z.E. di Renault Trucks: fino a 200 km di autonomia

Master Z.E., il furgone 100% elettrico di Renault Trucks, migliora ulteriormente le proprie performance di utilizzo grazie alle nuove batterie da 52 kWh, che portano l'autonomia effettiva del veicolo...

I trend della mobilità 2022: telematica per miglioramento del traffico veicoli e gestione della supply chain all’insegna della sostenibilità

La pandemia da Covid-19 impone di misurarci con un contesto continua evoluzione, anche nel settore della mobilità che ha risvolti sulla quotidianità dei singoli ma anche sulla gestione...

Innovazione e sostenibilità: Webuild presenta Open-es, la piattaforma digitale che aiuta le imprese

La transizione energetica è da tempo una priorità per tutte le imprese italiane. Oggi la sfida per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile è articolata in diversi step:...

PNRR, le sfide delle grandi aree urbane: aperto un tavolo di confronto tra MIMS, Anci e Città Metropolitane

Avviato un confronto tra ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Anci e Città Metropolitane sul tema rigenrazione urbana e PNRR.Il tavolo nasce per...