Sicurezza stradale: entro il 2030 il 54% delle auto sarà dotato di adas

CONDIVIDI

martedì 27 aprile 2021

Sistemi di assistenza alla guida, una guida che si avvicina sempre di più alla guida autonoma, strumenti per semplificare la vita di chi guida e per rendere l’esperienza al volante soprattutto più sicura: potremmo riassumere tutto questo semplicemente utilizzando la sigla adas.

Ed è proprio sugli adas, sui sistemi avanzati di assistenza alla guida, che si è focalizzata l’ultima elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec sulla base sulla base di informazioni Boston Consulting Group. Secondo i dati di Autopromotec entro il 2030 il 54% delle auto circolanti sarà dotato di Advanced Driver Assistance System, destinati a diventare una componente sempre più diffusa ed essenziale per rendere più sicura la circolazione stradale e tutelare la salute dei passeggeri.

Sicurezza stradale: ce lo chiede l'Europa

La tendenza alla crescita dei sistemi adas risponde sicuramente all’obbligo imposto dall’Unione Europea di dotare di sistemi di assistenza alla guida tutti i modelli di nuova omologazione che saranno introdotti sul mercato a partire dal 2022. Un obbligo, quello imposto dalla UE, che va nella direzione di garantire un sistema di mobilità più sicuro, con meno incidenti e con sinistri meno gravi. In questo modo si andrà avanti verso l’introduzione di quei principi introdotti dal programma di sicurezza stradale “Vision Zero” che era nato in Svezia nel 1997 ma si è rapidamente diffuso in tutta Europa. La volontà è quella di raggiungere la soglia di zero vittime entro il 2050 derivanti da incidenti stradali.

Adas e autoriparazione


Anche il mondo dell’autoriparazione, sottolinea l’Osservatorio Autopromotec,  sarà interessato dalla rivoluzione degli Adas. Gli operatori dell’assistenza devono prepararsi infatti per “mettere le mani” sempre più frequentemente sulle nuove tecnologie, controllando o riparando i dispositivi di cui l’auto è dotata. Per la manutenzione di tali sistemi occorrono formazione, strumenti dedicati e competenze che gli autoriparatori devono acquisire per offrire un servizio sempre adeguato all’evoluzione tecnologica.

Tag: sicurezza stradale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Truck and Bus 2022: dal 7 al 13 febbraio controlli mirati sui mezzi pesanti

Quest’anno saranno quattro le settimane dell'operazione Truck and Bus dedicata ai controlli mirati su strada dei mezzi pesanti. Si partirà il mese di febbraio, dal 7 al 13, per...

Attivo il Piano Neve 2021-2022: ecco le tratte dove può essere attuato il fermo temporaneo dei mezzi pesanti

Sul sito del Ministero dell'Interno sono disponibili i documenti relativi al nuovo piano neve predisposto da Viabilità Italia per la stagione invernale 2021-2022. Il piano contiene quanto...

Aci: diminuiscono gli incidenti stradali, soprattutto in autostrada

La maggior parte dei sinistri stradali avviene in città: 73 incidenti su 100, infatti, hanno luogo nei centri abitati, 22 su strade extraurbane e 5 in autostrada. È questo uno dei dati...

Autotrasporto: dall'Ue una risoluzione per migliorare i parcheggi per i camion

Finanziamenti per creare più capacità di parcheggio per l'autotrasporto e migliorare le strutture già esistenti. Lo chiede una risoluzione adottata dal Parlamento Ue con 681 voti...

Incidenti stradali: Istat, nel 2020 scende il numero delle vittime della strada. Nel Lazio -29,7%

Il numero delle vittime della strada in Italia nel 2020 è diminuito, soprattutto grazie alle misure anti-pandemia e al lockdown. Lo rivelano dati Istat in materia di incidenti stradali. La...

Brennero, Anita: circolazione in tilt per un incidente, contingentamento pericoloso per la sicurezza stradale

"Il contingentamento non contribuisce in alcun modo a risolvere il problema del traffico, ma si limita a spostare il problema alle regioni vicine. Alla fine, quelli che soffrono sono i conducent...

In Bulgaria un bus si schianta e prende fuoco, morte 45 persone

La notte scorsa in Bulgaria un autobus con targa della Macedonia del Nord si è schiantato contro un guardrail sull'autostrada 40 km a sud di Sofia ed ha preso fuoco. 45 persone hanno perso la...

Smart road, sicurezza, sostenibilità: Anas ad Asphaltica nel segno di innovazione digitale e materiali eco-compatibili

Potenziamento degli standard di sicurezza della rete tramite attività specifiche e periodiche di manutenzione e investimenti in ricerca e sviluppo, non solo nell’ambito delle nuove...