Mobilità: Firenze è la città più sostenibile. A seguire Milano e Torino

mercoledì 1 dicembre 2021

Qual è la città più sostenibile d’Italia? A dircelo è il quindicesimo rapporto di Euromobility sulla mobilità sostenibile nelle principali 50 città italiane.

Sul primo gradino del podio delle città più attente all’ambiente si piazza Firenze; medaglia d’argento e di bronzo per Milano e Torino e quarto e quinto posto per Parma e Bologna. La Capitale, invece, non brilla affatto in classifica, posizionandosi solo al quindicesimo posto. Fanalini di coda Catania, Campobasso e Siracusa.
Ma c’è anche qualche dettaglio in più: visti i risultati del rapporto, Prato è risultata la città con più auto di recente immatricolazione, mentre ad Ancona si sfiora il 25% di auto a basso impatto, Gpl, metano, ibride o elettriche. In crescita, per quanto riguarda anche le altre forme di mobilità, le ciclabili, con Reggio Emilia a condurre.

C'è sempre più interesse per la mobilità sostenibile

“È dal confronto tra i coordinatori dei mobility manager aziendali e scolastici delle città di Roma, Milano, Venezia, Bologna e Parma che sono emerse le principali istanze affinché i mobility manager possano incidere per una mobilità veramente sostenibile, non solo in tempo di Covid 19, ma anche quando la pandemia sarà, speriamo prima possibile, alle nostre spalle. - ha dichiarato il presidente di Euromobility, Lorenzo Bertuccio - In tutte le città si è intensificato il lavoro di coordinamento dei mobility manager di area, che c’è molto fermento e richiesta d’informazione da parte delle imprese del territorio e che è aumentato vertiginosamente il numero dei piani redatti e la mole dei dati da gestire e da mettere a sistema".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata