Leonardo e CAE insieme per il supporto logistico dell’IFTS

CONDIVIDI

lunedì 29 marzo 2021

Leonardo e CAE hanno dato vita a una nuova joint venture, chiamata “Leonardo CAE Advanced Jet Training” e creata per supportare le attività della International Flight Training School (FTS), dal supporto tecnico logistico ai velivoli M-346 e ai sistemi di simulazione di terra fino alla gestione operativa delle infrastrutture IFTS.
L’IFTS è un’iniziativa nata dalla partnership fra l’Aeronautica Militare e Leonardo per fornire servizi di addestramento avanzato destinati ai piloti della stessa Aeronautica Militare e di forze aeree straniere. Il programma addestrativo della IFTS è basato sul sillabo dell’Aeronautica Militare e riguarda la fase pre operativa (anche detta “Fase 4”), quella che si svolge prima di volare sui caccia di prima linea. L’IFTS può contare sull’avanzatissimo sistema di simulazione dell’M-346 che include il Full Mission Simulator, sviluppato congiuntamente da Leonardo e CAE.
L’IFTS, attualmente operativa presso la base dell’Aeronautica Militare di Galatina (Lecce), a partire dal 2022 sarà progressivamente dislocata presso la base di Decimomannu (Cagliari), dove lo scorso dicembre è stato dato il via ai lavori per la realizzazione di un moderno campus che ospiterà la nuova scuola.
“La scelta di un partner come CAE nell’ambito del supporto logistico della IFTS testimonia la nostra volontà di voler offrire ai nostri clienti i migliori servizi di addestramento per i propri piloti. La costituzione di questa joint venture rafforzerà ancora di più la consolidata collaborazione con CAE, relativa al simulatore dell’M-346, e ci consentirà di garantire ai nostri clienti la versatilità necessaria per soddisfare i loro sfidanti requisiti di addestramento e l’elevato livello di customizzazione che alcuni di loro richiedono - ha dichiarato Marco Zoff, Capo della Divisione Velivoli di Leonardo -. Il livello di eccellenza di Leonardo, CAE e la fama mondiale che caratterizza l’Aeronautica Militare italiana, garantiranno il più elevato standard di addestramento avanzato per le forze aeree clienti a costi ridotti al fine di soddisfare la crescente domanda di mercato per questo tipo di servizi”.
La joint venture tra Leonardo e CAE garantirà il supporto operativo dell’International Flight Training School che può contare su una flotta di 22 aerei da addestramento avanzato M-346, velivolo che consente la simulazione a bordo di una vasta gamma di elementi, riproducendo i più complessi scenari operativi in ambiente LVC - “Live” (aereo in volo), “Virtual” (simulatori a terra) e “Constructive” (scenario operativo generato dal computer). Le attività di addestramento verranno svolte da istruttori piloti dell’Aeronautica Militare Italiana e da ex piloti istruttori militari con ampia esperienza operativa provenienti dalle aeronautiche militari di altri paesi.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Donne STRAordinarie, una campagna per l’autotrasporto

Il mondo dei trucks e l'universo femminile si uniscono nella nuova campagna Ford, lanciata per celebrare la Giornata Internazionale della Donna – Donne STRAordinarie. La campagna a cura di We...

Ripartiti lavori sul Position Paper Cargo Aereo con il MIMS

Con la supervisione del direttore generale per gli Aeroporti e il Trasporto aereo del MIMS, Costantino Fiorillo, sono ripartiti i lavori sul Position Paper Cargo Aereo, documento frutto di un dialogo...

Volvo Trucks FM ottiene il Red Dot Award 2021 per il design e la qualità

Il conducente è al centro delle strategie Volvo Trucks. Lo dimostra il recente riconoscimento Red Dot Award 2021 assegnato al nuovo modello Volvo FM, per la categoria Product Design...

Moto: perché l'elettrificazione delle due ruote va più a rilento?

Si parla sempre di digitalizzazione e di elettrificazione dell’auto, ma ovviamente anche le due ruote stanno seguendo la stessa tendenza. La differenza sostanziale è che pare si vada a...

Carburanti alternativi: Porto Marghera diventa hub per l'idrogeno verde

L’idrogeno è stato più volte definito il carburante del futuro. Secondo gli esperti di settore si tratta di un’alimentazione altamente sostenibile che potrebbe muovere con...

Autotrasporto verso la protesta: Fai Conftrasporto chiede un confronto con il Governo

L'autotrasporto pronto a proclamare lo stato di agitazione. Il comparto ha espresso malcontento nel corso dell'assemblea generale odierna indetta dalla Federazione degli Autotrasportatori Italiani...

Gnv: a metà maggio 2021 entra in flotta la nuova nave Aries

I collegamenti commerciali tra Napoli e Palermo si arricchiscono con l'arrivo della nuova nave Gnv Aries, che entrerà in flotta a metà maggio 2021. La nave, che opererà le linee...

Meccanismo per collegare l'Europa: via libera dalle commissioni Ue all'accordo provvisiorio

Modernizzare le infrastrutture di trasporto o promuovere i collegamenti transfrontalieri in Europa. Ecco l'obiettivo del “Meccanismo per collegare l'Europa” (MCE) frutto dell'accordo...