La Francia diventa il primo cliente dell’H160 per l’ordine pubblico

CONDIVIDI

lunedì 10 gennaio 2022

La Direzione Generale degli Armamenti francese (DGA), per conto del Ministero degli Interni, ha siglato un contratto con Airbus Helicopters per l'acquisto e la manutenzione di 10 H160 con configurazione per ordine pubblico per la Gendarmeria Nazionale. L’ordine, collegato al contratto per l'acquisto di 169 H160M per il Ministero delle Forze Armate, rientra nell’ambito del piano ‘Stimulus' a supporto dell’industria aeronautica annunciato nel 2020 dal governo francese.

"Il contratto con il Ministero degli Interni francese è un'importante pietra miliare per l'H160.  Abbiamo ora clienti per trasporto offshore, aviazione privata e d’affari, ricerca e soccorso e ordine pubblico, a dimostrazione che l'H160 è un velivolo davvero versatile - ha dichiarato Bruno Even, CEO di Airbus Helicopters -. Sviluppare questa nuova configurazione per l'H160 in collaborazione con un cliente esperto come la Gendarmerie Nationale è fondamentale per il successo del programma”.

La Francia è il primo Paese a ordinare l'H160 per missioni di ordine pubblico. Gli H160 per la Gendarmerie Nationale saranno equipaggiati con un sistema elettro-ottico Safran Euroflir 410, con capacità di verricello e fast rope. Il centro di comando delle forze aeree della Gendarmerie Nationale e Airbus Helicopters stanno anche lavorando in stretta collaborazione per sviluppare un sistema di gestione delle missioni personalizzato.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dalla Svezia la barca elettrica che salverà Venezia

Venezia è una città unica e dalla storia millenaria, che attrae milioni di visitatori ogni anno per la bellezza dei suoi scorci, della sua luce, dei suoi colori. Una città...

Vueling: oltre 50 rotte dagli aeroporti italiani per la prossima estate

Per la prossima estate Vueling opererà 56 rotte in 16 aeroporti italiani, connettendo gli hub di Firenze e Roma a numerose destinazioni nazionali e internazionali, tra cui Parigi e Barcellona....

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Rischio di cyber-attacchi degli hacker russi per porti e strutture logistiche italiane

Fra i siti nel mirino del collettivo russo di haker Killnet figurano anche le aziende di trasporto e logistica, le dogane, il trasporto ferroviario, gli aeroporti e i terminal portuali. Una...

Brennero, proseguono i lavori per la Galleria di Base: abbattuto il diaframma tra i lotti Mules e Isarco

Il diaframma nella Galleria di Base del Brennero tra i due lotti costruttivi di Mules e del Sottoattraversamento Isarco è stato abbattuto. Ora, il collegamento di 24...

Aerospazio: firmato un Memorandum tra Governo italiano e Axiom Space

Approfondire la cooperazione per lo sviluppo e l’attuazione di progetti in ambito aerospaziale. Con questa finalità è stato firmato un Memorandum d’Intesa tra il Governo...

Ottoruote-La storia dell'autotrasporto italiano: una nuova serie podcast originale di Radio24

Si chiama Ottoruote il nuovo Podcast originale di Radio 24 dedicato alla storia dell’autotrasporto italiano. Nel corso di sei puntate, disponibili su sito e app di Radio 24 e su tutte le...

Dal 28 maggio al 5 giugno terza edizione del Salone Nautico Venezia

Nove giorni dedicati alla passione per la navigazione, tra yacht e superyacht, prove in acqua, convegni, esposizioni e regate. Dal 28 maggio al 5 giugno appuntamento per la terza edizione del Salone...