Enav prima azienda italiana del settore del trasporto aereo ad entrare nel Science Based Target initiative

CONDIVIDI

venerdì 14 gennaio 2022

Enav, la società che gestisce il traffico aereo civile in Italia, ha ottenuto la certificazione da parte di Science Based Target initiative (SBTi), l'iniziativa nata con l’intento di verificare che le strategie e le Climate Action definite dalle aziende siano in linea con i target scientifici per la lotta al cambiamento climatico.

I science-based target sono obiettivi di riduzione delle emissioni GHGs (Greenhouse Gas) la cui ambizione è in linea con il livello di decarbonizzazione richiesto per mantenere l'aumento della temperatura globale al di sotto dei 1,5°C, come descritto nel Fifth Assessment Report dell'Intergovernal Panel on Climate Change (IPCC), e nell'Accordo sul Clima di Parigi.

Nel settore Air Transportation – Airport Services, Enav è la prima azienda italiana ad ottenere il prestigioso riconoscimento mentre, nel mondo, sono soltanto sette le società del settore che hanno presentato target in linea con gli obiettivi definiti da SBTi.

“Essere stati accreditati dallo Science Based Target initiative, prima azienda italiana nel settore Air Transportation – Airport Services ad ottenerlo, rappresenta per Enav un punto di partenza e non di arrivo, una conferma importante sul percorso intrapreso – ha commentato Paolo Simioni, amministratore delegato della società -. Enav ha adottato da tempo un nuovo approccio di grande sensibilità verso le tematiche ambientali e, più in generale, adeguato il proprio modo di essere azienda. Stiamo progressivamente cambiando pelle, per garantire un utilizzo del cielo sostenibile nel lungo periodo, a beneficio delle future generazioni”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dalla Svezia la barca elettrica che salverà Venezia

Venezia è una città unica e dalla storia millenaria, che attrae milioni di visitatori ogni anno per la bellezza dei suoi scorci, della sua luce, dei suoi colori. Una città...

Rischio di cyber-attacchi degli hacker russi per porti e strutture logistiche italiane

Fra i siti nel mirino del collettivo russo di haker Killnet figurano anche le aziende di trasporto e logistica, le dogane, il trasporto ferroviario, gli aeroporti e i terminal portuali. Una...

Brennero, proseguono i lavori per la Galleria di Base: abbattuto il diaframma tra i lotti Mules e Isarco

Il diaframma nella Galleria di Base del Brennero tra i due lotti costruttivi di Mules e del Sottoattraversamento Isarco è stato abbattuto. Ora, il collegamento di 24...

Aerospazio: firmato un Memorandum tra Governo italiano e Axiom Space

Approfondire la cooperazione per lo sviluppo e l’attuazione di progetti in ambito aerospaziale. Con questa finalità è stato firmato un Memorandum d’Intesa tra il Governo...

Ottoruote-La storia dell'autotrasporto italiano: una nuova serie podcast originale di Radio24

Si chiama Ottoruote il nuovo Podcast originale di Radio 24 dedicato alla storia dell’autotrasporto italiano. Nel corso di sei puntate, disponibili su sito e app di Radio 24 e su tutte le...

Dal 28 maggio al 5 giugno terza edizione del Salone Nautico Venezia

Nove giorni dedicati alla passione per la navigazione, tra yacht e superyacht, prove in acqua, convegni, esposizioni e regate. Dal 28 maggio al 5 giugno appuntamento per la terza edizione del Salone...

Suzuki: nel 2021 aumenta il fatturato netto

Nell’esercizio 2021, il fatturato netto di Suzuki è aumentato mentre il risultato operativo è diminuito principalmente a causa dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Lo ha...

Porto di Bari: via al bando di gara per la realizzazione del nuovo terminal passeggeri

Un nuovo terminal moderno e funzionale che si svilupperà su una superficie di circa 3.000 mq. La caratteristica principale dell’edificio sarà la sua polifunzionalità: oltre...