Airbus testa con successo l’A400M in versione antincendio

CONDIVIDI

giovedì 28 luglio 2022

Airbus ha testato con successo un kit dimostrativo antincendio rimovibile sull'aereo da trasporto A400M durante una campagna di test in volo in Spagna.

La campagna di test si è svolta in condizioni di luce diurna, con un'altezza operativa minima di 150 piedi (45 metri), velocità di volo fino a 125 nodi (230 km/h) e cadute fino a 20 tonnellate di acqua dal serbatoio corrente in meno di 10 secondi. L'obiettivo principale della campagna era quello di convalidare la quantità e il tempo di caduta dell'acqua, nonché la capacità dell'A400M di svolgere questo nuovo ruolo con il kit.

Lo sviluppo di questo prototipo e i test sono stati condotti in stretta collaborazione con il 43° Squadrone delle Forze Aeree spagnole, con le autorità europee per le operazioni antincendio e con il Ministero per la transizione ecologica e la sfida demografica (MITECO) spagnolo.

"Lo sviluppo di questo kit antincendio è parte integrante del nostro percorso per contribuire a creare un mondo più sostenibile e sicuro, non solo attraverso le nostre azioni ma anche attraverso i nostri prodotti. Siamo fermamente convinti che l'A400M possa svolgere un ruolo vitale nella lotta contro la minaccia sempre crescente rappresentata dagli incendi e sostenere il ripristino dei sistemi sociali e ambientali", ha dichiarato Mike Schoellhorn, ceo di Airbus Defence and Space.

La soluzione antincendio Airbus creata per l'A400M è un kit roll-on/roll-off (RORO) che non richiede modifiche all'aeromobile ed è quindi intercambiabile con qualsiasi velivolo della flotta A400M. L'acqua viene immagazzinata in un serbatoio fisso nella stiva e trattenuta da due porte indipendenti. Queste porte sono collegate a due tubi di scarico, in modo che quando viene attivato lo scarico, l'acqua viene espulsa attraverso due sezioni alla fine della rampa. L'introduzione di questa soluzione RORO consente di reagire rapidamente a incendi imprevisti e di riconfigurare l'aeromobile in qualsiasi altro ruolo.

Grazie alla capacità di volo a bassa quota e alla manovrabilità a bassa velocità, l'A400M può sganciare con precisione carichi d'acqua ad altezze molto basse, fino a 150 piedi (45 metri). In futuro, oltre allo sviluppo della versione di serie di questo kit, Airbus analizzerà questa operazione anche in condizioni notturne, rafforzando l'efficienza e l'efficacia della missione.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trenitalia arriva in Spagna: dall'autunno via al Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

Dopo Francia, Gran Bretagna Grecia e Olanda, il Gruppo FS è pronto a far viaggiare ad alta velocità gli spagnoli: è tutto pronto, infatti, per il via alle prove tecniche del...

Prometeon Tyre Group scende in campo: sarà main sponsor di Parma Calcio

Un accordo pluriennale attraverso cui sostenere una delle più blasonate squadre italiane, che nella sua storia ha vinto tre Coppe Italia, una Supercoppa Italiana, una Coppa delle Coppe, due...

Trasporto passeggeri, MIMS: 70mln di euro per il 2022

70 milioni per il settore trasporti per fronteggiare l'aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto prevede il Decreto Aiuti approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in...

Trasporto pubblico locale: prosegue il piano del Mims per l’ammodernamento degli autobus

L’agenda europea per la transizione ecologica impone a governi e amministrazione locali un calendario serrato verso gli obiettivi di decarbonizzazione e progressiva riduzione dell’impatto...

Varato nel porto di Gaeta il primo catamarano completamente alimentato a idrogeno

Prosegue l’impegno dei porti del Lazio verso l’efficientamento delle operazioni e la riduzione dell’impatto ambientale delle attività portuali. A pochi giorni...

Raddoppiano le risorse per il bonus trasporti: l'incentivo sarà disponibile da settembre

Le risorse destinate al bonus per incentivare l'uso dei trasporti pubblici raddoppiano (ne avevamo parlato qui). Il decreto Aiuti bis varato dal Consiglio dei ministri rafforza...

Obiettivo mobilità integrata e sostenibile: accordo Trenitalia-TIER

TIER, operatore multinazionale di servizi di micro-mobilità condivisa, e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) uniscono le forze per accelerare l’evoluzione della mobilità verso sistemi...

Porto di Taranto-RFI: protocollo di intesa con Regione Puglia e Mims per la sperimentazione di un sistema di trasporto ultraveloce

Individuazione e sperimentazione sul campo di un sistema di trasporto merci e passeggeri alternativo, sostenibile e ultraveloce a guida vincolata e a basso consumo di energia, valutando i vantaggi e...