Airbus crea due Zero-Emission development Centre in Germania e Francia

CONDIVIDI

martedì 15 giugno 2021

Airbus concentra i propri sforzi nel campo dei serbatoi metallici di idrogeno con la creazione di due Zero-Emission Development Centre (ZEDC) complementari nei propri siti di Brema e Nantes. L'obiettivo dei ZEDC è produrre serbatoi criogenici a costi competitivi per lanciare con successo sul mercato l’aeromobile ZEROe e accelerare lo sviluppo delle tecnologie per la propulsione a idrogeno.

La progettazione e l'integrazione dei serbatoi sono cruciali per le prestazioni di un futuro aeromobile a idrogeno. Gli sviluppi tecnologici copriranno l'intero prodotto e le capacità industriali dalle parti elementari, all'assemblaggio, all'integrazione dei sistemi e al test criogenico del sistema finale del serbatoio di idrogeno liquido (LH2). Entrambi gli ZEDC saranno pienamente operativi entro il 2023 per costruire i serbatoi LH2, con il primo test di volo previsto per il 2025.

Airbus ha scelto la sede di Brema per la sua diversa configurazione e decenni di esperienza di LH2 all'interno di Difesa and Spazio e ArianeGroup. Lo ZEDC Bremen si concentrerà inizialmente sull'installazione del sistema e su tutti i test criogenici dei serbatoi. Inoltre, questo ZEDC beneficerà del più ampio ecosistema di ricerca sull'idrogeno come il Centro per materiali e tecnologie eco-efficienti (ECOMAT) e di ulteriori sinergie dalle attività spaziali e aerospaziali.

Il sito di Nantes è stato selezionato per la sua esperienza nell'integrazione di strutture metalliche collegate alla scatola alare centrale, quest'ultima a volte fungendo da serbatoio centrale, fondamentale per la sicurezza degli aeromobili commerciali. ll sito di Nantes fornirà competenze in un'ampia gamma di tecnologie metalliche, composite e di integrazione. Lo ZEDC beneficerà delle competenze e delle capacità del Technocentre di Nantes, supportate da un ecosistema locale innovativo come l'IRT Jules Verne.
In linea con le ambizioni regionali della Germania settentrionale e del Pays de Loire, Airbus promuoverà la collaborazione intersettoriale per sostenere la transizione globale alle tecnologie di propulsione a idrogeno, così come l'infrastruttura associata a terra nella regione. Il serbatoio è un componente fondamentale per la sicurezza, per il quale è necessaria un'ingegneria di sistema specifica.

L'idrogeno è più complesso da utilizzare rispetto al cherosene perché deve essere conservato a -250 °C per liquefarsi. La liquidità è necessaria per aumentare la densità. Per l'aviazione commerciale, la sfida è quella di sviluppare un componente che possa resistere ai ripetuti cicli termici e di pressione che un'applicazione aeronautica richiede. Inizialmente, i serbatoi di idrogeno per l'aviazione commerciale saranno metallici. A lungo termine è ipotizzabile un passaggio a strutture in composito di carbonio.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Genova: Ryanair presenta le rotte per la ripresa estiva e per il prossimo inverno

Ryanair ha annunciato il suo operativo per la ripresa da Genova, che prevede una nuova rotta estiva per Malta a partire da agosto e 5 nuove rotte invernali per Brindisi, Bruxelles-Charleroi, Catani...

Logistica, in corso in dieci siti controlli sulle condizioni dei lavoratori

Dieci grandi siti della logistica dei trasporti in tutta Italia sono al centro di verifiche di circa 400 Carabinieri del Comando Tutela Lavoro e dei Comandi provinciali. L'obiettivo è quello...

Roberto Righi Deputy General Manager di Prometeon Tyre Group

Roberto Righi è il nuovo Deputy General Manager di Prometeon Tyre Group. Righi assume il nuovo incarico con effetto immediato e risponderà direttamente al Consiglio di...

Acea: a giugno mercato europeo dei veicoli commerciali in crescita

Rispetto all’annus horribilis 2020, il mercato europeo dei veicoli commerciali registra dati postivi. Lo ha comunicato l'Acea-Associazione dei produttori europei, nel suo aggiornamento...

Motoveicoli: ecco i preferiti dai ladri e i consigli per evitare furti

In Italia, nel 2020, sono stati rubati ogni giorno tre veicoli all’ora. Un dato pesante questo, che è stato messo in luce da LoJack, società impegnata nelle soluzioni telematiche...

Fiumicino ancora primo in Europa per gradimento passeggeri

Nuovo record storico per lo scalo di Fiumicino nel gradimento dei passeggeri. Secondo le più recenti rilevazioni effettuate da Airports Council International – l’associazione...

Transizione ecologica: che ne sarà dei carburanti tradizionali?

Cosa ne sarà dei carburanti tradizionali nei prossimi decenni? Cosa accadrà ai combustibili cui siamo abituati nel caso di entrata in vigore del pacchetto di proposte della Commissione...

Ryanair: nuovi voli da Roma e Milano in estate e per il prossimo inverno

Ryanair ha annunciato l'attivazione di due nuove rotte da Roma Fiumicino verso le isole greche di Heraklion e Corfù. Entrambe le destinazioni saranno servite con due frequenze settimanali per...