Valle d'Aosta: presentato il treno bimodale Flirt operativo dal 2018

giovedì 15 giugno 2017 15:18:38

E' stato presentato a Zurigo il primo treno bimodale Flirt costruito da Stadler. All'evento inaugurale erano presenti, oltre al vicepresidente esecutivo della società che l'ha realizzato, Peter Jenelten, il presidente della Regione, Pierluigi Marquis e l’assessore Claudio Restano. Il treno bimodale diesel/elettrico consentirà di percorrere la tratta ferroviaria fino a Torino senza cambiare treno a Ivrea, ovviando alla cosiddetta rottura di carico imposta dal divieto di accesso alla stazione di Torino Porta Susa per i treni diesel. Il treno entrerà in funzione al termine del procedimento di omologazione, della durata di circa un anno.

Secondo il presidente della Regione, Pierluigi Marquis, si tratta di una tappa importante che va inquadrata nel percorso tracciato di recente dalla legge n. 22 del 2016, approvata all’unanimità dal Consiglio Valle, in un ottica di miglioramento dell’accessibilità e della competitività della Valle. Per l’assessore Claudio Restano l’augurio è che questo treno bimodale possa essere al più presto omologato, consegnato alla Regione, e messo in esercizio in via definitiva nel corso del 2018, a favore dei valdostani e dei turisti. Sarà un risultato collegato agli interventi infrastrutturali intesi a velocizzare e ammodernare la linea.

Nella foto il presidente Pierluigi Marquis.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Valle d’Aosta verso la riattivazione di tutti i servizi di trasporto pubblico su gomma e su rotaia

Da metà giugno in Valle d’Aosta saranno riattivati tutti i servizi di trasporto pubblico locale su gomma e su rotaia. Lo ha comunicato l'Assessorato Affari europei, Politiche del...

Valle d’Aosta, dal 6 ottobre in servizio treni bimodali sulla linea Aosta-Torino

Il trasporto ferroviario della Valle d’Aosta si fa sempre più green. Consegnati i primi due treni bimodali (a trazione elettrica e motori diesel che generano energia sulle...

Immatricolazioni 2018: crescono (+18,8%) i camion e calano gli autobus (-20,7%)

Nel 2018 in Italia le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 28.277, con un...