Trenitalia e Royal Air Maroc: un accordo per l'integrazione Frecce/aerei

CONDIVIDI

martedì 4 febbraio 2014

Agevolazioni sul prezzo del biglietto Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca per i clienti di Royal Air Maroc. E’ quanto prevede un accordo siglato fra Trenitalia e la Compagnia Aerea di Bandiera del Marocco, che punta a rafforzare l’integrazione modale fra treno e aereo.
Nel dettaglio, tutti i passeggeri di Royal Air Maroc possono ottenere particolari agevolazioni per viaggiare sul network delle Frecce, nella stessa giornata del viaggio aereo, per raggiungere o partire dalle stazioni prossime agli aeroporti internazionali di Roma, Milano, Torino e Bologna.
“E’ il decimo accordo con un importante vettore aereo – ha affermato Gianfranco Battisti, Direttore Divisione Passeggeri Nazionale e Internazionale di Trenitalia – che conferma come la nostra Società punti sempre di più a rafforzare l’integrazione modale treno/aereo. Funzionale a questo obiettivo – ha concluso Battisti – è anche la presenza di Trenitalia nei grandi sistemi distributivi internazionali del web e su altre piattaforme di vendita”.
“Questo accordo permetterà ai nostri diversi segmenti di clientele (la comunità marocchina, la comunità africana e i turisti italiani) di raggiungere più facilmente i nostri 4 scali in Italia per viaggiare verso tutte le rotte del nostro network - afferma la Direttrice Generale per l’Italia, Myriam Bellaha.  Ogni giorno partono dall’Italia voli per Casablanca, con frequenze che sfiorano i 30 voli a settimana.
“Il cliente è sempre al centro della strategia commerciale Royal Air Maroc, e questo accordo si aggiunge al piano di crescita e di espansione di Royal Air Maroc iniziato dal 2013”.

Tag: trenitalia, frecce, intermodalità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Gioia Tauro: dalla Corte dei Conti via libera al Terminal ferroviario

La Corte dei Conti ha dato la sua approvazione, con l'ammissione a registrazione della procedura di attuazione, al Terminal intermodale di Gioia Tauro. A darne notizia in una nota è...

Marebonus e Ferrobonus: ecco gli importi per il 2021

Ridefiniti gli importi complessivi delle misure per l'intermodalità Marebonus e Ferrobonus. La Corte dei Conti ha registrato il decreto dirigenziale del 6 agosto 2021. 45 milioni di euro per...

Masucci (Fit-Cisl Lazio): indispensabile inserire il porto di Civitavecchia nella rete core europea

Inserire il porto di Civitavecchia tra gli hub ‘core’ della rete Ue. Il Segretario Generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci auspica che gli incontri previsti in questi giorni a...

L'Ue incentiva trasporti multimodali e sostenibili con un bando da 7 miliardi euro

Sette miliardi di euro per progetti di infrastrutture di trasporto europee. Questa la somma messa a disposizione dall'Ue con l'invito a presentare proposte nell'ambito del Connecting Europe Facility...

Liguria: potenziati i collegamenti ferroviari Intercity per il periodo estivo

Dal 14 agosto al 19 settembre verranno potenziate le corse di treni Intercity da e verso la Liguria. Obiettivo del provvedimento, promosso dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità...

Trenitalia: in arrivo 150 nuovi treni elettrici per il trasporto regionale

150 nuovi treni elettrici destinati al trasporto regionale arriveranno nella flotta di Trenitalia. La società del Gruppo Fs Italiane ha infatti appena affidato ad Alstom la costruzione dei...

Autotrasporto e intermodalità al centro dell'attività di RAM

RAM Logistica, Infrastrutture e Trasporti Spa, la società in house del ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili dal 2004 segue una serie di temi legati direttamente al...

Puglia, Trenitalia: due Frecciargento in più tutti i giorni tra Bari e Roma

Due Frecciargento in più tutti i giorni tra Bari e Roma. Dal 1° agosto al 5 settembre Trenitalia arricchisce l'offerta per accompagnare i suoi clienti verso le mete...