Treni, Alstom fornirà 12 treni Avelia Euroduplex alla SNCF per le linee TGV Atlantique

venerdì 2 agosto 2019 12:14:37

Alstom fornirà 12 treni Avelia Euroduplex a SNCF Mobilités per un importo di 335 milioni di euro.

I 12 treni sostituiranno i treni più vecchi, alcuni dei quali hanno più di 30 anni ed entreranno in servizio nel 2021 e nel 2022.

Questo ordine si aggiunge a quello per 55 treni attualmente in consegna. Un primo ordine per 40 treni era stato firmato con SNCF nel settembre 2013 e nel 2017 sono state esercitate 15 opzioni aggiuntive. Ad oggi sono stati consegnati 41 treni, i primi che sono entrati in servizio commerciale l’11 dicembre 2016 tra Parigi e Bordeaux.

Sono molto felice che la SNCF abbia rinnovato la sua fiducia in noi. Questo ordine è un’ottima notizia per i siti che producono questi treni e, in particolare, garantirà il carico di lavoro di La Rochelle e Belfort nel 2020 e nel 2021, prima della consegna dei treni di nuova generazione ordinati nel 2018. La produzione di questi treni Avelia Euroduplex rappresenterà lavoro per 400 persone a La Rochelle e 120 persone a Belfort“, ha affermato Jean-Baptiste Eyméoud, Senior Vice President Francia di Alstom.

Treni Avelia Euroduplex

Euroduplex appartiene alla gamma di treni ad alta velocità Avelia di Alstom. Otto dei 13 siti di Alstom in Francia sono coinvolti nella sua progettazione e produzione: La Rochelle per la progettazione e il montaggio, Belfort per le auto elettriche, Ornans per i motori, Le Creusot per i carrelli, Tarbes per le catene di trazione, Villeurbanne per l’on computerizzati di bordo, Petit-Quevilly per i trasformatori di trazione e Saint- Ouen per il design.

Un treno dalle elevate capacità di trasporto, con 556 posti. Il passeggero è al centro del concept con sedili più comodi ed ergonomici con un alto livello di equipaggiamento (prese elettriche, prese USB, lampada da lettura, ecc.). I sedili di prima classe ruotano di 180 ° in modo che i passeggeri siano sempre rivolti verso la direzione di marcia.

Treni dell’ordine SNCF Mobilités sono preconfigurati per ricevere un sistema di controllo automatico della velocità di nuova generazione che soddisfa i più recenti standard europei (ERTMS).

Questo treno offre poi una maggiore accessibilità per i passeggeri PRM grazie all’incorporazione di un ausilio per l’ubicazione delle porte, nonché all’evoluzione delle maniglie e degli indicatori dei servizi igienici (tattili). Il treno è stato anche preconfigurato per consentire agli operatori di offrire il Wi-Fi a bordo.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

AV Napoli-Bari: finanziamento di 2 miliardi dalla Bei

Via libera dalla Banca Europea per gli Investimenti (Bei) a un finanziamento di 2 miliardi di euro destinato ai lavori di raddoppio e realizzazione della linea ferroviaria ad Alta Velocità...

Trenitalia: attivi altri 14 Frecciarossa sulla rotta Milano-Reggio Calabria

Dopo la rimodulazione annunciata qualche giorno fa, che ha fatto salire a 52 le corse Alta Velocità operative sulla linea Milano-Reggio Calabria, Trenitalia annuncia per questa coda...

Trenitalia: 12 Frecce in più per il Sud nel secondo weekend di agosto

Nel secondo fine settimana di agosto Trenitalia arricchisce la programmazione ordinaria con 12 Frecce in più in servizio verso il Sud Italia. Da venerdì 7 a lunedì 10 previste...