Italo: da domani attivi più treni in attesa dell'orario estivo

CONDIVIDI

mercoledì 20 maggio 2020

Italo pronto a ripartire da domani con un incremento dei viaggi giornalieri. In aggiunta ai 2 servizi attuali tra Roma e Venezia, saranno reintrodotte 6 nuove partenze sulla dorsale Torino-Milano-Roma-Napoli. Questi servizi sono studiati per coprire tutto l’arco della giornata.
I servizi saranno raddoppiati entro l’ingresso dell’orario estivo e continueranno gradualmente ad aumentare per tutta l’estate.

Alla base della ripartenza il rispetto di tutte le misure di sicurezza, innanzitutto il distanziamento fra i viaggiatori, con i sedili non utilizzabili contrassegnati e non prenotabili in fase di acquisto per rispettare la nuova disposizione dei posti a scacchiera a garanzia della distanza di sicurezza. Dato il delicato momento, attuate poi altre misure quali i regolari interventi di sanificazione e pulizia a bordo treno, l’installazione di dispenser di gel disinfettante in carrozza, la disponibilità di kit di sicurezza per chi ne fosse sprovvisto e la controlleria biglietti nel rispetto delle giuste distanze.

Da oggi sono state riaperte le biglietterie Italo nelle stazioni di Torino Porta Susa, Torino Porta Nuova, Milano Centrale, Roma Termini e Napoli Centrale, sempre nel rispetto delle norme di sicurezza.

Dal 14 giugno, con l’entrata in vigore dell’orario estivo, Italo introdurrà nuove città nel proprio network. In previsione di una stagione dedicata al turismo interno, la società approderà con 4 servizi al giorno in Cilento e in Calabria. Si potrà arrivare fino a Reggio Calabria senza cambi, garantendo collegamenti diretti da Torino, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno. I biglietti per queste nuove destinazioni sono in vendita da oggi: saranno 2 le partenze da Torino verso Reggio Calabria e altrettante ce ne saranno da Reggio per tornare verso il Nord.

Nuovi servizi saranno introdotti poi da luglio: 6 nuove corse collegheranno alcune delle città già presenti nel network di Italo alle nuove fermate di Rimini, Riccione, Pesaro e Ancona

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Catania: nel 2020 passeggeri in calo del 64%

L’aeroporto di Catania ha chiuso il 2020 registrando un calo di passeggeri di circa il 64%, causato dalla pandemia e dalle misure prese dai Governi per contenere il contagio. Secondo i numeri...

Intermodalità: nuove locomotive Bombardier TRAXX per la flotta GTS Rail

Bombardier Transportation e l’operatore di trasporto merci intermodale italiano GTS Rail, rafforzano ulteriormente la loro partnership siglando un nuovo ordine per tre nuove locomotive...

Rimorchi e semirimorchi: mercato in perdita del 21,2% nel 2020

Nel mese di dicembre 2020 il mercato dei rimorchi e semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t denuncia una condizione di stabilità rispetto al dicembre 2019, facendo registrare...

Camion: segnalazione dei punti ciechi in Francia, l'Uetr chiede la sospensione

L’associazione europea dei trasportatori UETR ha messo in dubbio la legalità del nuovo regolamento francese che impone l’obbligo per tutti i camion e gli autobus che circolano in...

MSC Cruises: Alfonso Piccirillo è il nuovo responsabile per la gestione finanziaria

Cambiamenti nel quadro dirigenziale di MSC Cruises. La compagnia ha infatti annunciato, con effetto immediato, la nomina di Alfonso Piccirillo, manager che aveva già ricoperto il ruolo di...

Auto aziendali, una nuova indagine sui cambiamenti delle flotte: prevista crescita degli ibridi

Nel 2021 avere una vettura con alte emissioni di CO2 costerà caro ai dipendenti delle aziende. È questo uno dei dati più significativi emersi dalla instant survey “Flotte...

Roma Capitale: presentati al Mit progetti per la mobilità per oltre un miliardo di euro

Roma Capitale ha presentato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una serie di progetti legati alla mobilità per ottenere finanziamenti per circa 1,3 miliardi di euro. Tra...

Emirates tra le prime compagnie a sperimentare il Travel Pass della Iata

Emirates è una delle prime compagnie aeree al mondo a testare il Travel Pass della Iata.Si tratta di un’app che permette ai passeggeri di crearsi un “passaporto digitale”...