Ferrovie: Rixi, ora la priorità è investire su traffico pendolare e merci

lunedì 30 luglio 2018 17:23:41

"In questo momento mi interessa moltissimo mettere a posto il sistema ferroviario di trasporto merci e passeggeri pendolari. Vogliamo riequilibrare gli investimenti su questi due settori in cui negli ultimi anni Ferrovie ha fatto poco". Cosi' il sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, Edoardo Rixi, oggi a Genova a margine del suo intervento da palco a Vivaio Liguria, la convention organizzata dal governatore Giovanni Toti per lanciare il suo movimento civico in vista della campagna elettorale per le regionali del 2020.

"A parte Tav e Terzo valico- prosegue Rixi- l'alta velocità ormai è completa in Italia. Grandi margini di crescita non ci sono: un
minuto di risparmio su un treno costa quasi un miliardo di euro, siamo arrivati a un punto di saturazione della linea abbastanza
evidente. È chiaro che, a questo punto, al di là di completare i corridoi, altre tratte di alta velocità non ce ne sono così tante da realizzare".

Il punto, dunque, per Rixi è un altro: "Ferrovie deve continuare ad acquisire altre società anche all'estero o deve investire sul traffico pendolare e merci interno? Siamo uno dei paesi migliori sull'alta velocità ma peggiore su questi due aspetti: forse un'azione di riequilibrio va fatta. Questo vuol dire tenere le punte di eccellenza ma iniziare a investire anche sulle aree trascurate. Genova è un esempio: non abbiamo l'alta velocità e andare a Roma con un treno è un calvario".

"Sul tema delle grandi opere non ci sono frizioni particolarmente esasperate tra Lega e Movimento cinque stelle, al di là di quello che dicono i giornali, una sintesi la troviamo sempre", ha aggiunto Rixi.  Il tema un po' più caldo, riconosce Rixi, riguarda la Tav. "Io sono sicuramente per la realizzazione dell'infrastruttura- conferma il sottosegretario- però bisogna che il governo francese faccia la sua parte: non può pensare di scaricare i costi delle ferrovie francesi in Italia. Questo è un tema che penso si affronterà in autunno, mi auguro con un chiarimento tra i due Paesi".
"Il Terzo valico verrà realizzato. È una promessa che ho sempre fatto e che mantengo", ha infine aggiunto il sottosegretario.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie che riguardano trasporto ferroviario?
Iscriviti gratis alla newsletter settimanale di Trasporti-Italia.com e le riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica

Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Treno

Altri articoli della stessa categoria

Fs, linea Brennero-Verona ulteriore ridimensionamento dei servizi

martedì 31 marzo 2020 14:57:52
In vigore da domani 1 aprile fino alla fine dell’emergenza sanitaria per Covid-19 un ulteriore ridimensionamento dei servizi ferroviari sulla linea...

Ferrovie dello Stato, l'utile 2019 sale a 584mln. Battisti: "Anno migliore della storia del Gruppo"

martedì 31 marzo 2020 20:39:47
A fine 2019, l'utile di Ferrovie dello Stato raggiunge 584 milioni di euro, con un incremento pari a 25 milioni di euro (+4,5% sul 2018).Il Consiglio di...

Fercargo, il trasporto intermodale ferroviario è strategico per la crisi coronavirus

mercoledì 18 marzo 2020 14:36:06
Il trasporto intermodale ferroviario è un asset strategico nella crisi coronavirus per tutta l’Europa, spiega FerCargo. Rivolgendosi ai Ministri...

Coronavirus: ferrovie, si fermano i treni notturni

sabato 14 marzo 2020 17:38:50
Da questa sera i treni notturni non saranno più disponibili. Il provvedimento emerge dal decreto firmato ieri dalla ministra delle infrastrutture e dei...

Coronavirus, manutentori a RFI: stop agli interventi ordinari, soltanto opere urgenti

giovedì 12 marzo 2020 13:21:58
Le aziende di manutentori che operano per Rete Ferrovia Italiana, associate in Anceferr, chiedono uno stop agli interventi ordinari. “Abbiamo manifestato...