Ferrovie: lavori tra Tarquinia e Civitavecchia per adeguare l'infrastruttura ai treni merci High Cube

lunedì 11 febbraio 2019 11:14:59


Cantieri al lavoro dalle 22.30 di giovedì 14 febbraio alle 6.00 di lunedì 18 febbraio, fra Tarquinia e Civitavecchia, per interventi di adeguamento infrastrutturale al traffico merci della Roma – Civitavecchia – Grosseto per incrementare la capacità della linea per i treni merci High Cube. I lavori riguarderanno sia la componente tecnologica con attività sulle linee di alimentazione e di segnalamento, sia la componente civile con attività ai binari e alle opere murarie lungo la tratta interessata.

Prosegue così l'impegno di RFI e del Gruppo FS Italiane per adeguare la rete ferroviaria nazionale agli standard europei previsti per i Corridoi TEN-T con l’obiettivo di sviluppare il trasporto merci e lo shift modale dalla gomma al ferro.

Saranno circa 80 le risorse che Rete Ferroviaria Italiana metterà in campo tra operai, tecnici e ingegneri. L'investimento economico è di circa 1,3 Milioni di Euro. Per consentire l’operatività dei cantieri sarà modificato il programma di circolazione dei treni della linea Roma – Civitavecchia – Grosseto/Pisa.

Da Civitavecchia a Tarquinia/Montalto di Castro e viceversa la mobilità sarà assicurata da Trenitalia con un servizio di autobus sostitutivi, tipo Gran Turismo – 12 metri di lunghezza e 50 posti a sedere.

Gli autobus fermeranno nei piazzali antistanti le stazioni ad eccezione di Civitavecchia (parcheggio di proprietà RFI adiacente la stazione) e Tarquinia (area parcheggio prospicente l’ingresso della stazione). Inoltre, Trenitalia potenzierà con 20 operatori l’assistenza alle persone in viaggio nelle stazioni di Civitavecchia e Tarquinia.

Le modifiche alla circolazione e gli orari dei bus sostitutivi, che potranno variare in funzione delle condizioni del traffico stradale, sono già consultabili su trenitalia.com.

Collegamentii regionali Civitavecchia - Roma viceversa
Garantita l’intera offerta di trasporto prevista nell’orario ufficiale

Collegamenti regionali Pisa-Grosseto-Roma
I treni regionali faranno capolinea a Civitavecchia e Tarquinia.

Tra Pisa/Grosseto e Tarquinia: i servizi saranno effettuati in treno (ad eccezione del regionale 23635 sostituito con bus da Montalto a Civitavecchia e dei treni 23652 e 23658 sostituiti con bus da Civitavecchia a Grosseto);
tra Tarquinia e Civitavecchia: i treni saranno sostituiti con bus;
tra Civitavecchia e Roma: i servizi saranno effettuati in treno.

Collegamenti lunga percorrenza
Alcuni treni della lunga percorrenza viaggeranno sul percorso alternativo via Firenze altri avranno limitazioni di percorso.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Marche: elettrificazione e potenziamento per la linea Civitanova-Albacina

Al via i lavori di elettrificazione e potenziamento tecnologico della linea ferroviaria Civitanova-Albacina nelle Marche. Cantieri in opera dal 29 luglio al 30 agosto: gli interventi, a cura di Rete...

Regione Lazio e Ferrovie dello Stato insieme per un piano di interventi da 18 miliardi

Un Protocollo d’Intesa tra Regione Lazio e Ferrovie dello Stato per un piano da 18 miliardi di investimenti destinato a migliorare la mobilità regionale con riflessi positivi...

Ferrovie dello Stato, l'utile 2019 sale a 584mln. Battisti: "Anno migliore della storia del Gruppo"

A fine 2019, l'utile di Ferrovie dello Stato raggiunge 584 milioni di euro, con un incremento pari a 25 milioni di euro (+4,5% sul 2018).Il Consiglio di Amministrazione di Ferrovie dello Stato...