Ferrovie interconnesse: firmate le convenzioni con 7 Regioni per 237 milioni

mercoledì 11 ottobre 2017 11:20:07

Sono state firmate al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti le convenzioni per la realizzazione di interventi sulle reti ferroviarie regionali interconnesse, in attuazione del Piano nazionale della sicurezza ferroviaria, con sette delle dieci Regioni coinvolte da tali reti, per un totale di 237 milioni di euro.

L'attuazione degli interventi procederà secondo lo stato di avanzamento dei progetti tra le regioni e i  progetti riceveranno una valutazione ex ante da parte dell'Agenzia nazionale per la Sicurezza ferroviaria Ansf. - fanno sapere dal Ministero - I lavori potranno essere realizzati nella maggior parte dei casi  nel biennio 2018-2019. Al termine dei lavori l'Ansf verificherà ex post l'adeguatezza degli interventi agli standard previsti, anche ai fini del superamento delle attuali prescrizioni all'esercizio.

Il Piano nazionale prevede in totale 300 milioni, i restanti andranno alle altre tre Regioni, oltre a 50 milioni di euro per la riserva.
Le Regioni che hanno firmato le convenzioni sono Puglia, Campania, Abruzzo, Emilia Romagna, Toscana, Lombardia e Friuli Venezia Giulia. Le altre tre che devono ancora firmare sono Veneto, Piemonte e Umbria.

“Oggi assegniamo a sette regioni 237 milioni per i lavori di adeguamento per la sicurezza delle  linee regionali interconnesse con la rete nazionale ed europea – ha detto il Ministro Graziano Delrio - Altri 17 verranno assegnati nei prossimi giorni ad altre tre Regioni. Inoltre stiamo predisponendo l’assegnazione di 398 milioni per le linee regionali isolate. Sta prendendo concretezza quindi il Piano nazionale per la sicurezza ferroviaria che abbiamo voluto con le Regioni, seguendo la via maestra della concertazione.E’ una soddisfazione oggi trovarsi non davanti a una promessa, ma ad un fatto concreto per la sicurezza ferroviaria con la firma di queste convenzioni, i cui lavori avranno luogo nella maggior parte nei prossimi due anni. E’ giusto collaborare insieme, Stato, Comuni e Regioni, cominciando dalle linee che sono di interesse nazionale. Il trasporto regionale va cambiato”.

Le convenzioni sono state stipulate tra la Direzione Generale per i Sistemi di Trasporto a Impianti Fissi del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e i direttori generali delle 7 Regioni, che erano presenti al livello istituzionale con Presidenti delle Regioni Puglia, Michele Emiliano, Campania, Vincenzo De Luca, gli Assessori delle Regioni Abruzzo, Silvio Paolucci, Emilia Romagna, Raffaele Donnini, Toscana, Vincenzo Ceccarelli, insieme a Valeria Chinaglia dirigente della Regione Lombardia, il Direttore Generale del Servizio Trasporto Pubblico della Regione Friuli Venezia Giulia, Mauro Zinnanti e i Gestori delle ferrovie interessate. Per la Direzione Generale per i Sistemi di Trasporto a Impianti Fissi del Ministero, ha firmato il Direttore Generale Virginio Di Giambattista.

"Quello che stiamo facendo – ha commentato il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano – è l'unico sforzo possibile per migliorare la sicurezza ferroviaria". "Bisogna dare atto al ministro Delrio di essersi caricato questa croce, con l'obiettivo di migliorare la sicurezza ferroviaria. Da parte nostra - ha concluso il presidente della Campania, Vincenzo De Luca - c'è il massimo apprezzamento per questa iniziativa. Era una esigenza assolutamente presente. In Campania siamo impegnati in un programma generale di trasporto su ferro, che è una delle risposte che stiamo approntando sul tema della mobilità”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie che riguardano trasporto ferroviario?
Iscriviti gratis alla newsletter settimanale di Trasporti-Italia.com e le riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica

Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Treno

Altri articoli della stessa categoria

Mercitalia Rail: contributo europeo da oltre 6 mln per un innovativo sistema di gestione del traffico

mercoledì 13 dicembre 2017 10:21:30
Mercitalia Rail riceve un contributo europeo di 6,150 milioni di euro per implementare la nuova  tecnologia ERTMS Level 2 baseline 3 a bordo di 61...

Venezia: inaugurato il treno diretto per Vienna, doppio servizio giornaliero

martedì 12 dicembre 2017 15:53:57
“Italia-Austria mai così vicine!”: con questo slogan è stato inaugurato alla stazione ferroviaria Santa Lucia “Spirit of...

Bolzano: approvate le linee guida per i contributi al trasporto merci su rotaia

lunedì 11 dicembre 2017 14:07:30
Per trasferire il traffico pesante dalla strada alla rotaia nel tratto fra il Brennero e Salorno, la Giunta provinciale di Bolzano ha stabilito le nuove linee...

Pendolari: Legambiente, ecco le dieci linee ferroviarie peggiori d’Italia

lunedì 11 dicembre 2017 17:04:47
La Roma-Lido, la Circumvesuviana, la Reggio Calabria-Taranto, la Verona-Rovigo, la Brescia-Casalmaggiore-Parma, l’Agrigento-Palermo, la Settimo ...

Trasporto merci: dal 10/12 operativa TX Logistik Svizzera, società del Polo Mercitalia

martedì 5 dicembre 2017 14:28:47
Sarà operativa dal 10 dicembre TX Logistik Svizzera, nuova società del Polo Mercitalia - Gruppo FS Italiane - con sede a Basilea. Con...