Abruzzo: illustrato il progetto 'Network 620 stazioni' per rinnovare la rete ferroviaria locale

CONDIVIDI

lunedì 16 luglio 2018

Novità importanti per la rete ferroviaria della regione Abruzzo. È quanto emerge dalla visita istituzionale dell'amministratore delegato di Rete ferroviaria italiana (Rfi), Maurizio Gentile a Pescara e San Giovanni Teatino. All'incontro hanno partecipato il presidente della giunta regionale, Luciano D'Alfonso, i consiglieri regionali Maurizio Di Nicola (delegato ai trasporti) e Luciano Monticelli (cultura), insieme ai vertici di Saga e amministratori locali

L'amministratore delegato di Rfi, Maurizio Gentile, ha illustrato al sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, il progetto di "Network 620 stazioni" che prevede la realizzazione della stazione ferroviaria a San Giovanni Teatino e il raddoppio della tratta Pescara-Interporto di Manoppello. Sono previsti inoltre interventi di abbattimento di barriere architettoniche, miglioramento per l'accessibilità ai treni e incremento dei livelli di decoro e security.

"Pescara diventerà un hub ferroviario strategico - ha detto l'Ad di Rfi, Maurizio Gentile - in cui innovazione tecnologica, facilità di accesso, alti livelli di sicurezza e qualità dei servizi caratterizzeranno il transito di cittadini e passeggeri".

"Abbiamo avuto risposte importanti rispetto alle problematiche sollevate dalla comunità di San Giovanni Teatino - ha detto il presidente Luciano D'Alfonso -. L'Ad di Rfi, Maurizio Gentile, si farà carico di studiare il progetto proposto dall'amministrazione comunale e quindi di valutare la soluzione migliore. Io sono molto soddisfatto dell'incontro di oggi".

Tag: rfi

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Attivati nuovi sistemi tecnologici per una migliore circolazione nel nodo ferroviario di Firenze

Domenica 28 novembre Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha attivato nelle stazioni di Rovezzano e Firenze Campo di Marte un nuovo Apparato Centrale Computerizzato Multistazione (ACC-M) e...

Mims-Rfi: investimenti di oltre 31 miliardi per l’Aggiornamento 20-21 del Contratto di Programma

Colmare il gap infrastrutturale Nord-Sud; puntare all’alta velocità e alla velocizzazione della rete per passeggeri e merci, potenziando i nodi e le direttrici ferroviarie; completare i...

Porto di Trieste: via al bando di gara per il potenziamento delle infrastrutture ferroviarie

È stato pubblicato il bando di gara per la prima fase dei lavori di potenziamento dell'infrastruttura ferroviaria all'interno del porto di Trieste, in attuazione degli accordi previsti nel...

PNRR: a Rfi 1,3 miliardi di euro in più nel 2021 per velocizzare interventi sulla rete ferroviaria

Rete Ferroviaria Italiana (Rfi - Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane) avrà a disposizione 1,3 miliardi di euro in più per il 2021 per accelerare la realizzazione delle opere...

Porto di Trieste: riattivato collegamento ferroviario con le stazioni di Servola e Aquilinia

“Sette milioni e mezzo di investimento, e due anni per completare uno dei tasselli più importanti dello sviluppo ferroviario del porto. Grazie alla collaborazione con RFI, oggi siamo in...

Rfi: maggiore premialità per le imprese ferroviarie più efficienti

L'Art, l’autorità di regolazione dei trasporti, ha approvato gli impegni che Rfi ha proposto per chiudere il procedimento avviato dalla stessa Autorità a suo carico. Il...

Ferrovie: verso un nuovo polo per le tecnologie emergenti alla stazione Roma Tiburtina

L’obiettivo strategico del Gruppo FS Italiane attraverso RFI vede le stazioni come aggregatori di servizi, poli di mobilità sostenibile e integrata. In quest'ottica, Roma Tiburtina ha...

Gruppo Fs: droni in ambito civile a tutela di sicurezza e crescita

Il supporto dei droni come nuova frontiera volta al miglioramento di servizi commerciali, industriali e al monitoraggio delle infrastrutture critiche, a tutela della sicurezza e della crescita. Se ne...