Via ai lavori per il potenziamento infrastrutturale della stazione di Ciampino

CONDIVIDI

venerdì 22 luglio 2022

Dal 23 luglio prendono il via i lavori di potenziamento infrastrutturale nella stazione di Ciampino a cura di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS).

Gli interventi prevedono il rifacimento della stazione che collega le linee dei Castelli con la Capitale (FL4) e il potenziamento dell’infrastruttura per rendere possibile l’aumento della velocità nella linea.

Queste opere rappresentano il primo step che si inserisce nel più ampio quadro di investimenti finalizzati al raddoppio tra Ciampino e Capannelle.

L’importo dei lavori di questa prima fase ammonta a 15 milioni di euro.

Possibili variazioni di orario e modifiche alle corse

Per consentire l’operatività dei cantieri, aperti fino al 4 settembre 2022, la circolazione ferroviaria sarà sospesa tra le stazioni di Ciampino-Velletri, Ciampino-Albano e Ciampino-Frascati. È previsto un servizio bus tra tutte le stazioni coinvolte. Alcuni treni regionali della linea Roma-Cassino-Caserta subiscono variazioni di orario e fermano anche a Ciampino.

L’orario dei bus - spiega RFI - può variare in funzione delle condizioni del traffico stradale; sui bus non è ammesso il trasporto di bici e di animali di grossa taglia.

Tag: trasporto ferroviario, rfi, rete ferroviaria italiana

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Il trasporto ferroviario delle merci tra sfida energetica e PNRR: chiusa l’edizione 2022 di Mercintreno

Le nuove sfide che la crisi energetica apre per il sistema del trasporto ferroviario delle merci, il ruolo dell’innovazione come opportunità per rispondere all’aumento di domanda...

Intermodalità: dalla manovra 50 milioni per Marebonus e Ferrobonus

Un fondo di 50 milioni per il 2023 per il Marebonus e il Ferrobonus. Lo prevede uno degli articoli della bozza del testo definito dal Cdm sulla manovra.  Lo stanziamento punta allo sviluppo...

Costi energetici, digitalizzazione e rinnovo della flotta: le sfide post-pandemia di Trenord per servizi migliori

Il peso dei costi energetici e i lasciti del periodo della pandemia, la ripresa dei flussi di viaggiatori, le nuove sfide digitali, miglioramento dei servizi e rinnovo della flotta. Questi i punti al...

Caro energia, FerMerci: trasporto ferroviario merci a rischio blocco

“Il costo dell’aumento dell’energia elettrica per il trasporto ferroviario delle merci rischia di bloccare il settore, gli aiuti previsti nel Decreto Aiuti bis, approvato in scorsa...

Sistema di segnalamento digitale ferroviario: accordo quadro da 867 milioni tra Hitachi Rail e RFI

Prosegue il processo per implementare la tecnologia del segnalamento digitale sulla rete ferroviaria italiana grazie alla tecnologia ERTMS, che apporterà benefici al trasporto in termini di...

Nuova linea ferroviaria Bergamo-aeroporto Orio al Serio: approvato il progetto definitivo

Una nuova linea a doppio binario di circa 5,3 chilometri che collegherà l’aeroporto alla città di Bergamo in 10 minuti e potenzierà i collegamenti con Milano. Il primo...

Costi energetici, Pnrr, digitalizzazione: gli operatori della logistica ferroviaria a confronto

Analizzare l’attuazione del PNRR nella crisi energetica, il futuro del Trasporto Intermodale e l’innovazione tecnologica per il trasporto ferroviario di merci alle prese con obiettivi...

Il piano del Gruppo FS per aumentare la capacità di trasporto nei prossimi 10 anni

Un piano di investimenti da 190 miliardi di euro, che permetterà di aumentare la capacità del trasporto del 20%, favorendo l’uso del treno sia per il trasporto passeggeri che per...