Stazioni ferroviarie d'Italia: in Toscana nella storica stazione Volterra-Saline-Pomarance

CONDIVIDI

lunedì 19 aprile 2021

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più importanti, più antiche o più suggestive del nostro Paese.
Qui l'articolo precedente.

Nella storica stazione Volterra-Saline-Pomarance

Toscana, nella provincia di Pisa, sulla linea che collega la costa tirrenica all’interno della regione si trova questa stazione capolinea che ai tempi d'oro si poteva considerare di transito, in quanto si passava dal treno ordinario proveniente da Cecina a quello a cremagliera per Volterra.

La Cecina- Saline fu aperta nel 1863 ed è lunga circa 29 Km mentre la Saline- Volterra, aperta nel 1912 e chiusa nel 1958, era lunga 8 Km di cui 3.7 a cremagliera, con arrivo a Volterra in regresso a causa dell’elevata pendenza.

Il tratto fino a Volterra ora è una passeggiata per escursionisti visto che la sede ferroviaria è ancora rintracciabile e percorribile come strada sterrata; chiuso il tratto a cremagliera, rimane in servizio la Cecina – Saline, che continua a essere interessata da un traffico passeggeri prettamente locale. Con la trasformazione dell'impianto in fermata, gli scambi sono stati disattivati e dal 2016 dispone di un solo binario di corsa che termina lato Volterra con un respingente; quando i binari erano due ognuno di essi aveva una propria banchina ed il collegamento tra questi avveniva mediante una passerella, vista l’assenza del sottopassaggio.
Si trovano anche l’ex fabbricato per l’accettazione merci, la pompa dell’acqua per le locomotive a vapore e la gru con gancio e pesa per merci.

Un collegamento con le saline

Il raccordo per le saline aveva origine da due binari posti lungo il bordo esterno dell'area di scalo, attraversava la strada, e dopo una curva e un piccolo ponte entrava nel deposito di salgemma attraverso un cancello. I convogli merci erano piuttosto attivi sulla linea così che le automotrici diesel presero il posto delle locomotive a vapore; questo però fino al 1980, quando una sola coppia di treni merci al giorno effettuava la tratta, per poi cessare definitivamente nel 1999. Ma in questi anni si è assistito a un ritorno d'interesse verso questa ferrovia, decidendo, in collaborazione con le due associazioni di volontariato esistenti in Toscana, di effettuare alcuni treni storici durante il periodo estivo, uno dei quali denominato Treno degli Etruschi.

Nel 2013 la linea per Saline ha compiuto 150 anni e per festeggiare è stata messa a disposizione una vecchia littorina che ha percorso questo tratto di ferrovia. Nel 2018 con una bellissima locomotiva a vapore è stata la volta del Treno del Sale.

Tag: stazione, ferrovie

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Stazioni ferroviarie d'Italia: un antico monastero per lo scalo Como San Giovanni

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più importanti, più antiche o...

Fs Italiane: il nuovo volto delle stazioni ferroviarie tra accessibilità e intermodalità

Il nuovo volto delle stazioni ferroviarie è stato illustrato da Fs Italiane nel corso di un convegno organizzato da Confindustria Avellino su Infrastrutture, Zes e logistica:...

Covid-19 e mobilità: traffico merci in recupero, trasporto pubblico ancora in calo del 14%

Il trasporto stradale di merci e passeggeri è tornato ai livelli pre-Covid, mentre il trasporto ferroviario e il trasporto pubblico locale ancora non recuperano i flussi registrati prima del...

Covid-19: aggiornate le norme per bus, treni e taxi. Con caso sospetto a bordo, stop al convoglio

Aggiornate le disposizioni a cui devono attenersi gli addetti ai trasporti al fine di contenere la pandemia da Covid-19. Le novità per autotrasporto e logistica sono state illustrate qu...

Stazioni ferroviarie d'Italia: in Abruzzo nel cuore della Riserva Naturale del Sagittario

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più importanti, più antiche o...

Trasporto pubblico: approvato il riparto tra le Regioni di 974mln di euro del Fondo Nazionale

Approvati i due schemi di decreto sul riparto di 974 milioni di euro del Fondo Nazionale e il finanziamento per 660 milioni di metro e tranvie. Il via libera è arrivato dalla Conferenza...

Alstom: prima flotta di treni a idrogeno per il Regno Unito

In arrivo la prima flotta di treni a idrogeno per il Regno Unito. La fornitura è frutto di un accordo tra Alstom ed Eversholt Rail: i due gruppi industriali hanno deciso di operare...

Fercargo: Bonanni è il nuovo segretario generale dell'associazione

Emanuel Bonanni è il nuovo segretario generale dell'associazione FerCargo. Lo ha comunicato il presidente di FerCargo, Luigi Legnani, precisando che la carica sarà ricoperta a partire...