RFI: via ai lavori per il rinnovo della ferrovia Roma-Lido

CONDIVIDI

venerdì 15 luglio 2022

Potenziamento delle otto sottostazioni elettriche, rinnovo di tutti i 28 chilometri di binari, della linea di alimentazione dei treni e la realizzazione del nuovo sistema di controllo centralizzato della circolazione.

Sono partiti a Ostia i lavori di Rete Ferroviaria Italiana per il potenziamento della linea regionale Roma-Lido.

Gli interventi complessivi di rinnovo della linea sono finanziati per un importo di 74 milioni di euro attraverso il Fondo per lo Sviluppo e la Coesione e sono stati affidati a RFI a seguito della sottoscrizione nel 2019 di un accordo fra MIMS, Regione Lazio, Atac (all’epoca gestore dell’infrastruttura) e Astral (dall’inizio di luglio nuovo Gestore dell’infrastruttura).

Un programma sfidante e ambizioso – sottolinea RFI in una breve nota – necessario per il rilancio di una linea fondamentale per l’utenza della Capitale, e possibile solo grazie alla stretta collaborazione con Regione Lazio e Astral.

I lavori sono suddivisi in cinque lotti e verranno realizzati con interruzioni notturne di 10 ore.

L’attivazione della linea, completamente rinnovata, è prevista entro il 2023.

Tag: rfi, trasporto ferroviario

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Infrastrutture, energia e rigenerazione urbana: per il Gruppo FS la sostenibilità crea valore

“Bisogna cercare di muovere persone e merci usando la modalità ferroviaria, che è un tipo di trasporto collettivo e green”. Così l’amministratrice delegata di...

La strategia del Gruppo FS per una mobilità integrata e sostenibile

Transizione energetica, progettazione sostenibile delle infrastrutture e rigenerazione urbana: questi i tre principi alla base della strategia del Gruppo FS per cambiare la mobilità del nostro...

Discutere le criticità dell’ultimo miglio ferroviario grazie a FerMerci in Terminal

Promuovere incontri nei terminal sul territorio nazionale, con la partecipazione dei principali stakeholder del trasporto ferroviario, per cogliere da vicino possibili soluzioni alle criticità...

Ammodernamento della ferrovia Palermo-Catania-Messina: dalla Commissione Ue via libera a 101 milioni

Ridurre i tempi di percorrenza e aumentare la frequenza dei collegamenti, contribuire alla costruzione di gallerie e viadotti per facilitare l'attraversamento di zone collinari e dissestate, alla...

Investimenti, stazioni, persone a ridotta mobilità: RFI incontra le associazioni dei consumatori

Continuano i periodici confronti tra il management delle Ferrovie e i rappresentanti delle organizzazioni che tutelano i diritti dei consumatori con cui il Gruppo FS punta a rendere partecipi gli...

Innovazione e ricerca: pubblicato il nuovo bando del programma ferroviario Europe’s Rail

Europe’s Rail lancia la seconda call for proposal del 2022 per proseguire nel programma di ammodernamento e interoperabilità delle ferrovie europee. Il valore complessivo del bando...

Gruppo FS: 83 milioni di passeggeri in treno nell'estate 2022

Durante l’estate appena terminata oltre 83 milioni di persone hanno scelto i treni del Gruppo FS per gli spostamenti. Numeri che sembrano indicare la volontà di molti viaggiatori di...

Rfi: gara da 970 milioni per la Circonvallazione Ferroviaria di Trento

Un’opera dal valore di circa 970 milioni di euro, di cui 930 milioni finanziati con i fondi del Pnrr, finalizzata a incentivare lo shift modale su ferro del trasporto merci, anche in vista...