Lombardia: Trenord lancia Gite in treno per un turismo outdoor e di prossimità

CONDIVIDI

lunedì 10 maggio 2021

In attesa di veder applicate sempre meno stringenti misure anti pandemia, gli italiani si preparano a rimettersi in viaggio ma con presupposti molto diversi dal passato. Il turismo, infatti, cambia forma e diventa outdoor e di prossimità. 

E su questa linea si muove il mix delle proposte “Gite in treno”, presentato da Trenord in occasione di BIT 2021, l'evento dedicato al turismo del futuro che quest’anno si svolge completamente in digitale.

Itinerari e idee per il tempo libero in Lombardia, fra località note e angoli nascosti, proposte di sport, divertimento, cultura tutto rigorosamente in treno.

Intermodalità 

Nella sezione “Gite in treno” del sito trenord.it e sull’App Trenord sono acquistabili diversi itinerari e biglietti speciali – dal ticket treno+battello per navigare sul Lago di Lugano, sul Lario o verso Monte Isola, a sconti e biglietti treno+voucher per il noleggio bici o e-bike, o per una passeggiata sulle vie del trekking – che nelle prossime settimane si arricchiranno di ulteriori proposte.

“Gite in treno” si articola in cinque categorie: Laghi, Train&Bike, Train&Trekking, Città d’arte, Divertimento.

Quest’anno le proposte turistiche di Trenord saranno promosse anche grazie a Lonely Planet che, con il suo consueto stile coinvolgente e iconico, sta realizzando una guida, di prossima pubblicazione sul sito della casa editrice, che accompagnerà a scoprire in treno le più belle località turistiche servite dall’azienda ferroviaria lombarda, i loro colori, profumi e sapori.

LAGHI: treno + battello per navigare sui laghi della Lombardia

Una giornata al lago con Trenord con i biglietti speciali treno+battello all inclusive: per questa categoria sono già disponibili i ticket per i laghi di Como, d’Iseo e di Lugano, acquistabili sul sito trenord.it e sull’App Trenord, in biglietteria, ai distributori automatici di stazione e nei punti vendita autorizzati di Trenord.

Tour Primo Bacino - Lago di Como. Il biglietto speciale consente di esplorare la sponda comasca del Lario a soli 17,50 euro per gli adulti e 8,70 euro per i ragazzi (fino ai 13 anni); comprende il viaggio in treno andata e ritorno da tutta la Lombardia a Como e la libera navigazione in battello tra le località di Cernobbio, Moltrasio, Blevio e Torno.

Tesori del Lago di Como. Un biglietto speciale, a soli 14 euro per i ragazzi, (fino ai 13 anni), 25 euro per gli adulti e 50 euro per famiglie (2 adulti+2 ragazzi), che include il viaggio in treno andata e ritorno da tutta la Lombardia a Varenna e la libera navigazione sul lago in battello tra Menaggio, Bellagio, Cadenabbia, Villa Carlotta, Tremezzo e Lenno.

Lago di Como Tour. Con questo biglietto speciale, a soli 10 euro per i ragazzi (fino ai 13 anni) e 19.70 per gli adulti, è possibile viaggiare in treno andata da tutta la Lombardia a Como, navigare in battello tra Como, Bellagio e Lecco e tornare in treno da Lecco, o viceversa.

Monte Isola - Lago d’Iseo. Alla scoperta di Monte Isola, l’isola lacustre più alta d’Europa: il biglietto speciale, a soli 15 euro comprende il viaggio in treno andata e ritorno da tutta la Lombardia a Sale Marasino, Iseo o Sulzano e il battello andata e ritorno per Monte Isola.

Perle del Lago di Lugano. Il biglietto speciale a 25 euro comprende il viaggio in treno andata e ritorno da tutta la Lombardia a Porto Ceresio e la navigazione in battello fino a Morcote, Brusino Arsizio, Melide, Gandria, Paradiso e Lugano. Il biglietto consente di usufruire di sconti dedicati per visitare il Museo delle Culture di Lugano, per la funivia di Brusino Serpiano e per la funicolare Monte San Salvatore. Inoltre è attiva la convenzione “Lago di Lugano Pass”: per i clienti di Trenord, in possesso di un biglietto ferroviario valido per la giornata con destinazione Porto Ceresio o Lugano, sarà possibile acquistare la carta giornaliera di libera circolazione sui servizi di Navigazione Lago di Lugano al prezzo scontato di 19.25 euro (21 CHF) invece di 45 euro (49 CHF).

L’offerta per i laghi si arricchirà presto con due nuove proposte: Lago Maggiore Tour e
Lago di Garda Tour.

TRAIN&BIKE: treno + noleggio bici su itinerari naturalistici

Prima il treno e poi la bici, per una pedalata in completo relax o un’escursione su percorsi più impegnativi: è la formula delle offerte Train&Bike, biglietti speciali che comprendono viaggio in treno + noleggio bici o e-bike, o anche soltanto uno sconto sul noleggio bici per chi presenta un biglietto ferroviario Trenord

Questo il ventaglio delle offerte treno+bici ai blocchi di partenza da fine maggio: Mantova e Parco del Mincio - Train&Bike; Valtellina -Train&Bike; Lago d’Iseo - Train&Bike; Lago di Garda - Train&Bike; Parco Adda Sud -Train&Bike; Varese - Train&Bike.

TRAIN&TREKKING: treno + percorsi a piedi lungo le vie del trekking e i cammini lenti lombardi

Turismo di prossimità significa anche la riscoperta delle vie del trekking e dei cammini lenti in Lombardia. Con le offerte Train&Trekking Trenord propone sconti sul viaggio in treno per raggiungere le tappe degli itinerari storico-culturali e naturalistici con tariffe dedicate e percorrere poi a piedi qualche tratto, o l’intero itinerario.

Via Francigena e Via Francisca: l’offerta prevede uno sconto del 10% sul biglietto ferroviario per le tratte comprese tra le stazioni che si trovano lungo i due cammini di Fede, per i viaggiatori in possesso della Credenziale del Pellegrino.

Lecco Open Rail: un biglietto speciale che comprende il viaggio di andata e ritorno in treno da tutta la Lombardia a Lecco o a Colico e la libera circolazione, sempre in treno, tra Colico e Lecco, o viceversa, per consentire ai camminatori di avventurarsi lungo gli itinerari proposti, tra storia, cultura e natura. Il biglietto ha un costo di 15 euro per gli adulti; i ragazzi (fino ai 13 anni) viaggiano gratis insieme ai titolari del biglietto.

Città d'arte: in treno alla riscoperta delle città.
Gli abbonati Trenord possono acquistare a un prezzo speciale l’Abbonamento Musei Lombardia (40 euro anziché 45 euro), la Card che permette di visitare per un anno intero oltre 200 musei, residenze reali, castelli, giardini, fortezze e mostre della Lombardia.
È dedicato agli appassionati di cucina il suggestivo Treno dei sapori, che attraversando la Franciacorta sui binari accompagna i viaggiatori in percorsi enogastronomici ispirati a diversi temi. Gli abbonati Trenord possono vivere questa suggestiva esperienza con il 10% di sconto.

Tag: trenord, trasporto ferroviario

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ferrovie Puglia: dal Pnrr un miliardo di euro per il rilancio

Un rilancio da un miliardo di euro grazie per i 474 chilometri di linea di Ferrovie del Sud Est: è quello avviato grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e al centro di un recente...

Ferrovie: via libera dall'Ue alla misura italiana da 150 milioni di euro a sostegno degli operatori

Dall'Ue approvata la misura italiana a supporto del trasporto su ferro: 150 milioni di euro per gli operatori del trasporto ferroviario di merci e degli operatori commerciali del trasporto...

EXPO Ferroviaria a Milano dal 28 al 30 settembre 2021: spazio alle tecnologie tunnelling

Torna EXPO Ferroviaria a Fiera Milano Rho dal 28 al 30 settembre 2021. Ogni due anni, la fiera si rivolge a specialisti ferroviari a tutti i livelli di gestione, dai principali imprenditori del...

Trenord: dal 13 giugno nuovi orari, più collegamenti con le località turistiche

Domenica 13 giugno entrerà in vigore il nuovo orario Trenord. Tra le principali novità, più corse per le destinazioni turistiche, il ripristino del collegamento aeroportuale...

L'anno Ue della ferrovia: necessario accelerare lo shift modale gomma-ferro

Gli occhi dell’Ue sono puntati sul trasporto su binari. La Commissione europea, infatti, ha indicato il 2021 come l’anno della ferrovia. Eppure i dati, per quanto riguarda specificamente...

Al mare in treno: il Gruppo Fs potenzia i collegamenti con 150 corse in più al giorno

Il traffico del rientro in auto dopo una giornata al mare spesso scoraggia anche i più impavidi. Ecco perché il Gruppo FS Italiane ha deciso di incrementare le corse per le coste...

Brennero: slitta al 2032 l'entrata in funzione del Tunnel di Base

Si pensava inizialmente al 2025 e invece bisognerà aspettare almeno il 2032 per veder transitare un treno nel Tunnel di Base del Brennero, l'opera che promette di diminuire sensibilmente il...

Masutti (RFI): trasporto ferroviario al centro della mobilità del futuro

"Il trasporto ferroviario, intrinsecamente sostenibile, può e deve dare un contributo fondamentale alla costruzione della mobilità del futuro". Lo ha detto Anna Masutti, presidente di...