Ferrovie: attivata la conciliazione paritetica, una soluzione rapida per le controversie tra Trenitalia e passeggeri

CONDIVIDI

lunedì 3 gennaio 2022

Da oggi è possibile risolvere le piccole controversie nate nell'ambito del servizio di trasporto ferroviario regionale attraverso un sistema rapido, efficace e gratuito senza ricorrere alla giustizia ordinaria. Dal 1° gennaio 2022 è operativa, infatti, la Conciliazione Paritetica per i passeggeri del trasporto regionale di Trenitalia (Gruppo FS Italiane), uno strumento messo a punto insieme alle Associazioni dei Consumatori.

La Conciliazione Paritetica è una procedura di risoluzione alternativa che si prefigge di accrescere la qualità generale del servizio, anche nel post-viaggio, offrendo una soluzione rapida, semplice ed extragiudiziale alle eventuali controversie tra Trenitalia e i passeggeri, che possono avvalersi di questo strumento nel caso di una risposta ritenuta non soddisfacente o se non hanno ricevuto alcuna risposta nel termine di 30 giorni dalla presentazione del reclamo.

"L'estensione della Conciliazione Paritetica al trasporto regionale dopo la lunga e consolidata esperienza nel trasporto a media e lunga percorrenza (Frecce e Intercity) conferma l'attenzione di FS Italiane per le persone che quotidianamente scelgono di viaggiare a bordo dei Regionali di Trenitalia e il costante impegno del Gruppo nel confrontarsi con il mondo associativo in modo trasparente e collaborativo, accogliendo le richieste espresse dalle rappresentanze dei consumatori", scrive in una nota Fs Italiane.

Il webform da compilare per presentare le domande è online da inizio anno sul sito web trenitalia.com

Tag: trenitalia, passeggeri, trasporto pubblico locale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto passeggeri, MIMS: 70mln di euro per il 2022

70 milioni per il settore trasporti per fronteggiare l'aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto prevede il Decreto Aiuti approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in...

Trasporto pubblico locale: prosegue il piano del Mims per l’ammodernamento degli autobus

L’agenda europea per la transizione ecologica impone a governi e amministrazione locali un calendario serrato verso gli obiettivi di decarbonizzazione e progressiva riduzione dell’impatto...

Raddoppiano le risorse per il bonus trasporti: l'incentivo sarà disponibile da settembre

Le risorse destinate al bonus per incentivare l'uso dei trasporti pubblici raddoppiano (ne avevamo parlato qui). Il decreto Aiuti bis varato dal Consiglio dei ministri rafforza...

Obiettivo mobilità integrata e sostenibile: accordo Trenitalia-TIER

TIER, operatore multinazionale di servizi di micro-mobilità condivisa, e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) uniscono le forze per accelerare l’evoluzione della mobilità verso sistemi...

IBE Intermobility and Bus Expo 2022: ecco il programma di eventi a cura del Comitato Tecnico Scientifico

La decima edizione di IBE Intermobility and Bus Expo (l’appuntamento biennale di IEG Italian Exhibition Group dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini) presenta il Programma dei lavori a cura...

TPL Linea potenzia il servizio scuolabus: nella rete anche i comuni Cairo e Albissola

TPL Linea, azienda di trasporto savonese, potenzia il servizio scuolabus. Salgono a 14 i Comuni presenti nella rete dell'operatore. Grazie al rafforzamento del parco mezzi, all’aumento del...

Posti bici, punti di ricarica, raccolta differenziata: ecco il nuovo Intercity Green di Trenitalia

Un treno rinnovato nell’aspetto grazie a una speciale pellicolatura esterna e alla presenza di una carrozza dedicata con sei posti bici, punti di ricarica, predisposizione per la raccolta...

Anav Smart Move: premio della Giuria all'Autostazione Tibus per l'impegno contro la diffusione del Covid

Si è svolto anche quest’anno l'evento per la consegna dei premi Anav Smart Move, rivolto alle associate ANAV -Associazione nazionale autotrasporto viaggiatori.Il riconoscimento...