Ferrovia Messina-Catania-Palermo: pubblicati bandi di gara per raddoppio della Giampilieri-Fiumefreddo

CONDIVIDI

martedì 6 ottobre 2020

Un ulteriore passo in avanti verso la realizzazione dell'asse ferroviario Messina-Catania-Palermo, parte del Corridoio Scandinavia-Mediterraneo: sono stati pubblicati due bandi di gara relativi ai lotti del raddoppio Giampilieri-Fiumefreddo. Si tratta in particolare delle tratte Fiumefreddo-Taormina-Letojanni e Taormina-Giampilieri.

Tra Messina e Catania, a lavori ultimati, il tempo di percorrenza sarà ridotto di circa 30 minuti, consentendo di sviluppare un servizio metropolitano da Catania a Taormina/Letojanni.

L’intervento completerà il raddoppio della linea ferroviaria fra Messina e Catania, e prevede la realizzazione di 42 km di un nuovo doppio binario, di cui circa 37 km in sotterranea e in variante rispetto all’attuale linea.

Sono in fase avanzata anche i lavori nel cantiere di raddoppio della tratta Bicocca-Catenanuova, mentre per gli ulteriori cinque lotti della Palermo-Catania è stato avviato l’iter di acquisizione del parere presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, per l’approvazione dei progetti definitivi.

In corso anche la progettazione definitiva per la nuova linea sotterranea da Catania Centrale a Catania Acquicella, ed è iniziata la procedura per l’acquisizione del parere per l’interramento della linea ferroviaria, ai fini del prolungamento della pista aeroportuale di Catania.

L’investimento complessivo lungo l’asse ferroviario Palermo-Catania-Messina è di circa 9 miliardi di euro, di cui 2,3 miliardi per il raddoppio Fiumefreddo-Giampilieri.

 

Tag: infrastrutture, ferrovie

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MIT: arrivano risorse per la statale 675 Umbro-Laziale, disponibili 355 milioni di euro

In arrivo fondi pari a 355.172.789 euro per la statale Umbro-Laziale. L'investimento consentirà di mettere mano al sistema infrastrutturale di collegamento del porto di Civitavecchia...

Roma, la stazione Trastevere diventa un hub multimodale: al via i lavori di riqualificazione

Procedono i progetti di riqualificazione del territorio della Capitale con l'obiettivo di realizzare una città sempre più connessa. L'Assessore alla Mobilità di Roma...

Stazioni ferroviarie, ecco come cambierà la sicurezza nel 2023

Ferrovie dello Stato Italiane e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti stanno intensificando i loro sforzi per garantire la sicurezza dei viaggiatori sui treni italiani. Obiettivo che...

Polo Logistico Gruppo FS: Fit-Cisl, necessario un concreto rilancio del cargo ferroviario

Grande interesse è stato espresso dalla Fit-Cisl per il nuovo Piano industriale del Gruppo Fs Italiane, che prevede anche la riorganizzazione delle società in quattro Poli di...

Trenord: si aggiunge un Caravaggio sulla Milano-Lodi-Cremona-Mantova

La flotta Trenord si arricchisce con un nuovo convoglio ad alta capacità che si aggiunge a quello entrato in servizio lo scorso 14 novembre. L'azienda fa sapere che il 60% del...

Viabilità più fluida in caso di cantieri con la soluzione tecnologica Road Zipper System

In via sperimentale sulla rete ligure di Autostrade per l’Italia è stato attivato il Road Zipper System, un sistema progettato per minimizzare l’impatto dei lavori sulla...

L'Ue lancia U-space: nuove norme per uno spazio aereo dedicato ai droni

Si chiama U-space il nuovo spazio aereo dedicato ai droni istituito dall'Ue. L'iniziativa consentirà agli operatori di fornire una gamma più ampia di servizi, creando le...

MIT: 300mln per avviare i cantieri della Cisterna-Valmontone

In campo 300 milioni di euro per l’apertura dei cantieri per il collegamento viario Cisterna-Valmontone. E' stato firmato, infatti, il protocollo d'intesa che permetterà la...