Ferrovia Messina-Catania-Palermo: pubblicati bandi di gara per raddoppio della Giampilieri-Fiumefreddo

CONDIVIDI

martedì 6 ottobre 2020

Un ulteriore passo in avanti verso la realizzazione dell'asse ferroviario Messina-Catania-Palermo, parte del Corridoio Scandinavia-Mediterraneo: sono stati pubblicati due bandi di gara relativi ai lotti del raddoppio Giampilieri-Fiumefreddo. Si tratta in particolare delle tratte Fiumefreddo-Taormina-Letojanni e Taormina-Giampilieri.

Tra Messina e Catania, a lavori ultimati, il tempo di percorrenza sarà ridotto di circa 30 minuti, consentendo di sviluppare un servizio metropolitano da Catania a Taormina/Letojanni.

L’intervento completerà il raddoppio della linea ferroviaria fra Messina e Catania, e prevede la realizzazione di 42 km di un nuovo doppio binario, di cui circa 37 km in sotterranea e in variante rispetto all’attuale linea.

Sono in fase avanzata anche i lavori nel cantiere di raddoppio della tratta Bicocca-Catenanuova, mentre per gli ulteriori cinque lotti della Palermo-Catania è stato avviato l’iter di acquisizione del parere presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, per l’approvazione dei progetti definitivi.

In corso anche la progettazione definitiva per la nuova linea sotterranea da Catania Centrale a Catania Acquicella, ed è iniziata la procedura per l’acquisizione del parere per l’interramento della linea ferroviaria, ai fini del prolungamento della pista aeroportuale di Catania.

L’investimento complessivo lungo l’asse ferroviario Palermo-Catania-Messina è di circa 9 miliardi di euro, di cui 2,3 miliardi per il raddoppio Fiumefreddo-Giampilieri.

 

Tag: infrastrutture, ferrovie

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Gruppo FS: fino a 12 miliardi l’anno nei prossimi 10 anni per infrastrutture più sostenibili e digitali

Rendere l’Italia un Paese più sostenibile, digitale e innovativo entro i prossimi dieci anni, non solo attraverso l’utilizzo delle risorse previste dal Piano Nazionale di Ripresa e...

Turchia: pubblicato il programma economico di medio termine 2022-2024

È stato pubblicato nella gazzetta ufficiale lo scorso 5 settembre il nuovo Programma di Medio Termine (MTP) della Turchia relativo al periodo 2022-2024. Il programma è stato sviluppato...

PNRR: a Rfi 1,3 miliardi di euro in più nel 2021 per velocizzare interventi sulla rete ferroviaria

Rete Ferroviaria Italiana (Rfi - Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane) avrà a disposizione 1,3 miliardi di euro in più per il 2021 per accelerare la realizzazione delle opere...

Europa e Cina più vicine con il nuovo terminal ferroviario di Kaliningrad

Nuovi collegamenti alternativi per il trasporto ferroviario tra Europa e Cina. Inaugurato terminale per il traffico transeuroasiatico nella regione di Kaliningrad. Il nuovo terminale consente alla...

La tecnologia al servizio della tracciabilità dei bagagli in ambito aeroportuale

Dal tracking con RFID tag alle notifiche in real time a passeggeri e staff, dal laser all’intelligenza artificiale, la “Nuova normalità” post-pandemia sarà...

Stazioni ferroviarie d'Italia: Treviso, uno snodo strategico

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più...

A24: 4 e 5 ottobre chiusure notturne Traforo del Gran Sasso. Gli itinerari alternativi

Chiusure in vista per il Traforo del Gran Sasso. Per esigenze di manutenzione, sarà disposta la chiusura al traffico della tratta in A24 Assergi-Colledara/San Gabriele in entrambe le...

Al via EXPO Ferroviaria a Rho Fiera Milano: 188 espositori da 14 paesi per la decima edizione

Decima edizione nel segno della mobilità sostenibile e del futuro - con una piattaforma digitale per seguire gli eventi in streaming - per EXPO Ferroviaria a Rho Fiera Milan...