Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria: chiuso il dibattito pubblico

CONDIVIDI

lunedì 9 maggio 2022

Con la presentazione della relazione conclusiva per la tratta Battipaglia-Romagnano si è chiuso ufficialmente il dibattito pubblico sul progetto di realizzazione della nuova linea ad Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria.

Il documento raccoglie i principali interventi e indicazioni proposti da enti locali e cittadini, che grazie al dibattito pubblico possono intervenire nelle scelte per la realizzazione delle grandi opere del Paese.

“Quella del Dibattito Pubblico sulle grandi opere ferroviarie si sta rivelando un’esperienza positiva e soprattutto un’occasione per consentire a stakeholder e collettività di contribuire affinché l’opera si realizzi nel modo migliore – ha dichiarato l’amministratore delegato di RFI, Vera Fiorani –. Le proposte portate dalle amministrazioni e dai cittadini che vivono e conoscono le zone interessate dalle nuove opere ci stanno aiutando ad arricchire le scelte progettuali e a far emergere possibili criticità, permettendoci di prendere decisioni consapevoli e condivise”.

Nel corso del suo intervento Fiorani ha illustrato i prossimi passi da compiere. Tutte le proposte arrivate, insieme alle indicazioni che emergeranno in fase di approvazione del progetto, saranno valutate in Conferenza di Servizi, che si chiuderà il 16 giugno.

Dopo tale data verrà il progetto verrà aggiornato di conseguenza, in modo da essere pronti a lanciare le gare e avviare i primi cantieri entro la metà del 2023.

 

Corridoio Scandinavia-Mediterraneo

L’intervento, che fa parte di un più ampio progetto di prolungamento dell’Alta Velocità ferroviaria tra Salerno e Reggio Calabria, ricade nel Corridoio della rete centrale denominato Scandinavia-Mediterraneo e si colloca sull’asse Norimberga-Monaco-Innsbruck-Verona-Bologna-Firenze-Roma-Napoli-Catanzaro-Messina e Palermo.

L’intera opera, una volta ultimata, conterà 445 km di linea ferroviaria per un investimento di 22 miliardi di euro e consentirà di ridurre notevolmente i tempi di percorrenza che da Roma a Reggio Calabria saranno di 3 ore e 40 minuti.

Tag: alta capacità, rfi

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Rinnovata la partnership tra RFI e Hardt per la ricerca sul treno supersonico Hyperloop

Far viaggiare i treni in capsule pressurizzate (in un vuoto quasi totale) posate su tubi d’acciaio. Questa la tecnologia avveniristica su cui si basa il progetto open source Hyperloop. Una...

Mims e RFI premiati a Esri Italia per il progetto Collegamenti ciclabili stazioni-università

Il progetto di mobilità sostenibile “Collegamenti ciclabili stazioni-università”, realizzato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) e...

Gruppo FS: 3 mld di finanziamenti per nuovi convogli e infrastruttura Alta Velocità

Emissione di nuovi bond e ricorso ad altri strumenti di provvista a medio/lungo termine per un importo complessivo massimo di 3 miliardi di euro. Le emissioni, a valere sul Programma EMTN quotato...

Rendere le stazioni ferroviarie hub della mobilità condivisa: intesa RFI-Osservatorio Sharing Mobility

Rendere le stazioni ferroviarie dei veri e propri hub della mobilità condivisa, integrando in maniera efficace e comoda il treno con i servizi di sharing mobility. Con questo obiettivo Rete...

Mims-Rfi-Regione Emilia Romagna: accordo per il completamento del Nodo Mediopadano

“La stazione Mediopadana è un’opera di grande valenza dal punto di vista architettonico e trasportistico, cruciale per l’intero sistema economico e della mobilità...

Terminali Italia riceve l’autorizzazione AEO che velocizza lo sdoganamento

“L’autorizzazione AEO consentirà di velocizzare i flussi import ed export e di snellire i processi di sdoganamento. Un traguardo importante per offrire maggiore attrattività...

Hitachi Rail: accordo quadro con RFI per il sistema ERTMS in quattro regioni italiane

Il sistema ERTMS (European Rail Transport Management System) è il sistema di gestione del traffico delle ferrovie in Europa. Un grande progetto industriale in corso di attuazione, che ha come...

Alta Velocità Verona-Brennero: completato il progetto. Tra due anni i cantieri

Un’opera stimata circa in 1 miliardo di euro, che farà di Verona un nodo infrastrutturale di livello internazionale. L’orizzonte temporale è di circa 9 anni, una tabella di...