Trasporto intermodale: Terminali Italia gestirà il terminal Marghera VINT

CONDIVIDI

lunedì 30 maggio 2022

Si amplia il network di Terminali Italia. La società di Rete Ferroviaria Italiana che si occupa dei servizi di carico e scarico di casse mobili, container, semirimorchi e manovra dei treni gestirà il terminal di Marghera VINT (Venezia Intermodale).

“Con l’avvio in esercizio del terminal di Marghera VINT, Terminali Italia raggiunge un altro importante traguardo perché rafforza la sua presenza nel Veneto, dove è già operativo Verona Quadrante Europa, e più in generale nel Nord-Est del Paese, strategico nodo logistico – ha dichiarato ha dichiarato l’amministratore delegato Giuseppe Acquaro –. Per Terminali Italia l’attivazione di questo terminal rappresenta un passo in avanti fondamentale per contribuire a raddoppiare la quota di trasporto merci su ferro in linea con gli obiettivi Europei del 2030”.

Lo scalo intermodale Marghera VINT nasce attraverso un contratto di rete con la società Magazzini Generali Venezia Srl che, con il supporto di Terminali Italia, ha l’obiettivo di adeguare i servizi terminalistici alle specifiche esigenze del mercato, in particolare nel nodo logistico di Porto Marghera.

 

Intermodalità gomma-treno-nave

Il terminal si sviluppa su una superficie di 90mila mq, con l’opportunità di un ampliamento fino a 280mila mq, e offre servizi di movimentazione di rimorchi, container e casse mobili; stoccaggio interno delle unità intermodali legate al treno; assistenza e riparazioni ai mezzi intermodali.

Raccordato alla rete ferroviaria nazionale attraverso la stazione di Marghera Venezia, dispone di banchine portuali che permetteranno l’attracco dei traghetti favorendo l’intermodalità gomma-treno-nave. Attualmente il traffico è intermodale con trailer e casse mobili, ma il terminal ha la capacità di accogliere anche traffico marittimo, qualora se ne presentasse l’esigenza.

Il terminal si trova all’ingresso dell’area portuale di Venezia, a sette chilometri dal casello autostradale. Connesso alla stazione di Marghera Scalo, è facilmente raggiungibile dalla SS 309 Romea.

In concomitanza con l’attivazione del terminal VINT, sono state attestate quattro coppie di treni alla settimana per il nord Europa, tre per Colonia e una coppia per Duisburg.

Tag: trasporto intermodale, trasporto ferroviario

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Intermodalità e flessibilità: le strategie della logistica per affrontare la crisi internazionale

Covid, aumento del costo dei noli, difficoltà di approvvigionamento, guerra in Ucraina: negli ultimi due anni il settore trasporti e logistica ha dovuto fronteggiare difficoltà...

RFI al lavoro sull’infrastruttura ferroviaria in estate: previste chiusure e cancellazioni

Mantenere alti i livelli di sicurezza, potenziare le infrastrutture ferroviarie e migliorarne le prestazioni. Queste le ragioni per cui nelle prossime settimane Rete Ferroviaria Italiana ha...

Treni e bus a idrogeno: Protocollo di intesa tra Provincia di Trento e Regione Lombardia

Si intensificano le iniziative, sia a livello di amministrazioni centrali che locali, per la promozione e la messa in atto di sinergie e provvedimenti finalizzati a sviluppare tecnologie alternative...

Trasporto ferroviario merci: dall'Ue ok ad aiuti di Stato per 374 milioni di euro

In arrivo per l'Italia  per un aiuto di 374 milioni di euro per indennizzare le imprese di trasporto ferroviario di merci per i danni subiti nel periodo tra il 12 marzo e il 31 maggio 2020 a...

IBE 2022: IBE Intermobility and Bus Expo si prepara alla X edizione con nuovi espositori, nuovi spazi, nuove alleanze e nuove idee

  IBE Intermobility and Bus Expo, l’appuntamento biennale di Italian Exhibition Group, in agenda dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, dedicato al trasporto collettivo di person...

Trenord: grazie all’accordo con Scalapay i biglietti si pagano anche a rate

Trenord rafforza il proprio impegno per incentivare il ricorso al trasporto ferroviario, che consente di abbattere le emissioni nocive e il traffico, cercando di facilitare il più possibile...

Promuovere e incrementare il traffico ferroviario di merci: nasce Fermerci

Rispondere alle sfide crescenti che la logistica è chiamata ad affrontare negli ultimi anni, ricoprendo un ruolo sempre più centrale nell’economia del Paese.Promuovere una visione...

Puntualità, nuovi servizi, investimenti: il programma di Trenord per la ripresa a pieno regime del trasporto ferroviario in Lombardia

Stato del servizio ferroviario e puntualità dei treni, investimenti, immissione di nuovi treni nella flotta, dati di traffico, nuovi servizi e nuovi canali di vendita. Questi alcuni dei temi...