MercinTreno 2020: Legnani (FerCargo), superare le limitazioni per il trasporto di merci pericolose

CONDIVIDI

venerdì 16 ottobre 2020

Superare l’attuale disposizione imposta da RFI basata sulla limitazione per ogni tratto della rete ferroviaria nazionale, del numero di treni che trasportano merci pericolose in modo da non superare quello circolato negli anni precedenti venga al più presto superata. Lo ha chiesto il presidente di FerCargo, Luigi Legnani.

Roberto Ferravante, funzionario della Commissione europea, ha messo in evidenza, sulla base delle normative europee ed internazionali, come la situazione indotta da questa disposizione sia in contrasto con il quadro europeo di regolazione del trasporto ferroviario delle merci pericolose la cui implementazione, in Italia, è competenza dello Stato e non del Gestore dell’Infrastruttura Ferroviaria. In particolare ha sottolineato come questa materia "debba essere regolata non da limitazioni generalizzate ma da eventuali limitazioni specifiche nella modalità di effettuazione dei treni secondo il livello di pericolosità del carico".

"L’obiettivo dello sviluppo di una logistica capace di far crescere la competitività del Paese deve essere organica ad una politica della sicurezza che consideri le diverse modalità di trasporto delle merci pericolose minimizzando il rischio complessivo", scrive Fercargo.

"L’obiettivo strategico della creazione di uno spazio ferroviario unico Europeo è accompagnato dallo sviluppo di un quadro normativo che assicura alla modalità ferroviaria livelli di sicurezza oggettivamente più rigorosi rispetto ad altre modalità. L’assetto normativo è il software che si deve integrare con l’hardware delle infrastrutture per sviluppare la competitività del settore e perseguire il riequilibrio modale del sistema dei trasporti".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

A4 Milano-Brescia: dal 10 dicembre tratto soggetto a divieto per i veicoli pesanti in regime Adr

A causa dei lavori connessi alla realizzazione della quarta corsia dinamica sulla A4 Milano-Brescia, nel tratto compreso tra Sesto San Giovanni e Milano Viale Certosa, verso Torino, la Direzione II...

Trasporto merci pericolose: precisazioni dal Mit sullo spessore minimo delle cisterne

Nuova circolare dalla Direzione Generale per la Motorizzazione sul fronte cisterne per il trasporto di merci pericolose.  Ne ha dato notizia l'associazione Anita.Con l’edizione 2013...

Logistica: a Lipsia dal 14 al 16 novembre una fiera dedicata alle merci pericolose

La fiera di Lipsia dal 14 al 16 novembre 2017 offrirà per la prima volta in Germania una piattaforma settoriale dedicata sia ai fornitori di prodotti e servizi riguardanti il trasporto, la...

Trasporto merci pericolose: Italia-Francia, limitazioni sull'A8

Dal 14 settembre 2015 è vietata la circolazione dei veicoli che trasportano merci pericolose sull’autostrada A8 ("La Provençale") tra il casello "La Turbie" (PR 208 + 310) e il...

Autotrasporto Francia: merci pericolose, chiusura tunnel A8 per lavori

E' chiuso al traffico dei mezzi che trasportano merci pericolose il tunnel al confine con l’Italia denominato “de la Giraude” situato sull’autostrada francese A8. Il...

Delitti contro l'Ambiente: escludere la responsabilità penale per l'Autotrasporto

Richiamare l'attenzione sulle peculiarità delle attività del settore autotrasporto rispetto alla proposta di legge in materia di delitti contro l'ambiente, attualmente in corso di esame...

Logistica: Arco Spedizioni, nuove linee per Germania e Francia

Arco Spedizioni potenzia le linee di distribuzione internazionale. Grazie alla stretta collaborazione con alcuni dei maggiori spedizionieri europei, sono state introdotte nuove partenze giornaliere...

A4: trasporto merci pericolose, revocato il divieto di circolazione

A Venezia e Treviso è stato revocato il divieto di transito dei veicoli di massa complessiva superiore alle 3,5 ton che trasportano merci pericolose, per quanto riguarda i tratti...