Renault e Tper presentano Corrente, un nuovo servizio di car sharing 100% elettrico

martedì 9 aprile 2019 16:08:25

Presentato oggi a Ferrara da Renault, attiva nel car sharing elettrico in Europa, e da Tper (Trasporto Passeggeri Emilia Romagna), un servizio di car sharing a flusso libero 100% elettrico “Corrente”, operativo entro maggio sul territorio ferrarese.

Dopo aver lanciato il servizio nella città di Bologna ad ottobre 2018, Omnibus, il consorzio pubblico-privato che riunisce Tper, Cosepuri e Saca, estende il servizio di car sharing anche alla città di Ferrara, scegliendo, per l’avvio del progetto, una flotta di 25 Renault ZOE, che si sommano alle 240 previste entro Pasqua, diventando quindi 265 nell’intero bacino servito da Corrente.

Presenti per l’occasione, il Sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, l’Assessore alla Mobilità del Comune di Ferrara, Aldo Modonesi, il Presidente di Tper Giuseppina Gualtieri e il Direttore Comunicazione & Immagine di Renault Italia, Francesco Fontana Giusti (nella foto).

Le ZOE saranno distribuite in un’area di operatività del servizio di 8 chilometri quadrati nel Comune di Ferrara, a cui si sommano i circa 50 chilometri tra Bologna città e Casalecchio di Reno, all’interno dei quali gli utenti dovranno iniziare e terminare la corsa. Corrente diventa, così, il primo servizio di car sharing in Italia che consente di iniziare una corsa in una città e terminarla in un’altra, a dimostrazione di come l’auto elettrica sia pronta per uscire dai confini prettamente urbani e diventare una soluzione di mobilità anche per più lunghe percorrenze.

Dal portale o dalla app, il cliente potrà visualizzare sulla mappa le auto disponibili più vicine alla propria posizione o ad un altro indirizzo d’interesse e la prenotazione potrà essere effettuata anche con poco anticipo rispetto alla fase di fruizione (“prelievo on demand”). Dal momento della prenotazione, si avranno a disposizione 15 minuti per raggiungere l’auto e il pagamento, per i soli minuti di effettivo utilizzo, avverrà in modo semplice e sicuro attraverso la propria carta di credito.  La tariffa è di 25 centesimi al minuto, mentre per gli abbonati annuali Tper si prevede una tariffa speciale di 20 centesimi, oltre alle varie forme di convenzione in fase di sottoscrizione con il mondo delle imprese nonché operatori pubblici e privati.

La ricarica elettrica dei veicoli sarà a cura del gestore del servizio che monitorerà in tempo reale l’autonomia residua in ciascuna ZOE, intervenendo puntualmente quando necessario.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Servizi

Altri articoli della stessa categoria

Napoli, Flixbus e IoCiSto lanciano il progetto di book sharing per la Giornata Mondiale del Libro

giovedì 18 aprile 2019 11:14:01
In vista della Giornata Mondiale del Libro, FlixBus in collaborazione con la libreria indipendente IoCiSto darà vita ad un book sharing in moviment...

Brescia, Iveco alla cerimonia di inaugurazione della nuova stazione di rifornimento LNG

mercoledì 17 aprile 2019 10:13:21
Iveco partecipa alla cerimonia di inaugurazione della nuova stazione di rifornimento LNG a Brescia e consegna gli Stralis NP a Trailer che ha deciso di...

Torna a Verona Stop Look Wave, il progetto di Volvo Truks su scuola e sicurezza stradale

mercoledì 17 aprile 2019 13:53:57
Torna Stop Look Wave, il progetto internazionale di Volvo Trucks dedicato alle scuole sul tema della sicurezza stradale. Dopo aver fatto tappa nel 2018 in 10...

Ue: incidenti stradali in calo solo dell'1%. Acea lancia un portale dedicato a nuove tecnologie e guida sicura

mercoledì 17 aprile 2019 15:10:54
I dati sulla sicurezza stradale in Europa sono conformanti ma ancora troppo in linea con gli standard del passato.È per questo che Ace...

Scania con Bruno nella transizione verso lo Stage V

martedì 16 aprile 2019 13:24:09
BRUNO, azienda italiana specializzata nella produzione di gruppi elettrogeni destinati al noleggio, ha scelto Scania per la transizione verso lo standard di...