Sezione: Servizi

Autoriparazione: mercato in calo a novembre a causa del Covid-19

CONDIVIDI

mercoledì 16 dicembre 2020

La seconda ondata di Covid e le conseguenti limitazioni alla mobilità hanno portato con sé, soprattutto nelle regioni che sono state “rosse”, una nuova crisi del settore dell’autoriparazione.

Secondo quanto emerso dal Barometro sul sentiment dell’assistenza auto, elaborato dall’Osservatorio Autopromotec sulla base di inchieste mensili condotte su un campione rappresentativo di officine di autoriparazione, a novembre 2020 si è registrato un forte calo per il comparto, con le indicazioni negative sulle attività di officina che segnalano un deciso peggioramento.

Lo scorso mese, infatti, la differenza tra la percentuale di coloro che hanno fornito valutazioni positive e la percentuale di chi ha espresso giudizi negativi in merito al volume dell’attività di officina, è stata di -43: un valore in diminuzione di più del triplo rispetto al calo di ottobre (-14).

Il Barometro sul sentiment dell’assistenza auto ha analizzato anche il livello dei prezzi d’officina mettendo in evidenza come a novembre gli operatori che lo hanno giudicato basso siano stati di più di quelli che lo hanno valutato alto, come dimostra il saldo che si attesta a quota -14 (in lieve diminuzione rispetto al -12 di ottobre).

Ma quali sono le previsioni per i prossimi mesi? Il quadro previsionale a 3/4 mesi dell’Osservatorio Autopromotec non rileva un particolare ottimismo. Il 31% degli autoriparatori ipotizza infatti una diminuzione dell’attività di officina, contro solo il 14% di coloro che prevedono un aumento dell’attività. Va detto comunque che la maggioranza degli interpellati (55%) ritiene che la domanda si manterrà stabile. Per quanto riguarda il livello dei prezzi di officina, solo il 5% degli operatori prevede un aumento a tre-quattro mesi, mentre per l’81% i prezzi si manterranno stabili e per il 14% vi potrebbe essere una diminuzione.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ernst & Young: come il Covid-19 ha cambiato la mobilità italiana

Il Covid-19 ha indubbiamente cambiato la mobilità. Lo ha confermato recentemente anche Ernst & Young, il network mondiale di servizi di consulenza, nel suo terzo White Book, il rapporto...

Belgio: nuove restrizioni agli spostamenti. Ecco cosa devono fare gli autotrasportatori

Ci sono novità per gli spostamenti e i trasporti da e per il Belgio. Nella giornata di oggi la federazione belga Febetra, infatti, ha informato dell’approvazione di un nuovo decret...

Autobus, Anav sigla protocollo con Uni: al centro le misure di prevenzione per le aziende e per i servizi di trasporto

Anav, l’associazione del trasporto di passeggeri con autobus aderente a Confindustria e Federturismo, ha firmato un protocollo con Uni (ente italiano di normazione) che mette a punto un modello...

Nel 2020 salgono i prezzi delle auto nuove: +2,4%, scende l'usato -1%

Aumento medio del 2,4% per i prezzi delle autovetture nuove in Italia nel 2020 (rispetto al 2019). Si tratta di un aumento significativo considerato che, sempre nello stesso periodo, il tasso di...

Msc Grandiosa riprende il suo viaggio. Ecco le misure di sicurezza adottate

L’avevamo già anticipato qui: Msc Crociere ha deciso di accogliere tempestivamente quanto previsto dal Dpcm del 14 gennaio (qui tutte le info) e di ripartire con la sua offerta. Nella...

Carnival annulla le crociere estive nel Mediterraneo. Cosa fare in caso di prenotazione?

C’è chi parte e chi rimanda ancora il viaggio. Dopo il via libera alle crociere arrivato con il Dpcm del 14 gennaio (ne avevamo parlato qui), Carnival Cruise Line ha spostato ancora in...

Crociere: Costa rimanda la ripartenza delle sue navi a marzo

Le disposizioni dell’ultimo Dpcm hanno dato il via libera alla ripartenza delle crociere (ne avevamo parlato qui), ma non tutte le compagnie si riattiveranno nell’immediato. Costa, dopo...

Marebonus, determinato il contributo per la seconda annualità. Il Mit eroga le risorse agli armatori

Stabilito l’importo per la seconda annualità del contributo per l’intermodalità marittima Marebonus: per il periodo compreso tra dicembre 2018 e dicembre 2019, il contributo...