ANSV: inchiesta di sicurezza sull’incidente a un elicottero a Madonna di Campiglio

lunedì 3 giugno 2019 08:53:18

L’Agenzia nazionale sicurezza volo ha rilasciato l’inchiesta di sull’incidente avvenuto il 15 marzo 2017 a Madonna di Campiglio (Trento) all’elicottero AW139 con marche I-TNCC. L’elicottero, di ritorno da una missione HEMS, aveva ricevuto l’incarico di un'altra missione: due scialpinisti erano stati colpiti da una valanga e uno era rimasto sommerso dalla neve. All’arrivo sul luogo dell’evento l’elicottero ha cercato di atterrare ma la manovra è stata abortita a causa dell’effetto white out prodotto dal sollevarsi della neve sotto l’azione del flusso del rotore principale. L’equipaggio ha deciso dunque di riposizionarsi e successivamente calare, mediante verricello, il TE e l’Unità cinofila. Durante l’operazione però si è verificata una condizione di improvvisa riduzione della visibilità e l’elicottero è impattato al suolo. L’incidente, afferma l’ANSV, è sostanzialmente riconducibile al fattore umano/organizzativo ed è derivato da una inadeguata gestione dell’elicottero sul luogo dell’intervento, che lo ha portato a impattare con il suolo, a bassa velocità, in condizioni di white out.

Nell’accadimento dell’evento hanno avuto luogo diversi fattori: l’assenza, a livello di equipaggio, di un adeguato CRM nella fase precedente l’operazione con il verricello e durante la stessa. Questa criticità ha impedito la condivisione di informazioni che avrebbero potuto aiutare il pilota nell’assunzione delle decisioni di sua competenza. Poi la decisione del pilota di eseguire l’operazione di verricello in condizioni meteorologiche estremamente variabili, in movimento e a una quota inferiore rispetto a quella contemplata dalla manualistica dell’operatore. Infine, il disorientamento spaziale innescatosi nel pilota a seguito della perdita dei riferimenti visivi indotta dal white out, che faceva ritenere allo stesso pilota di essere fermo quando invece l’elicottero era in avanzamento. Alla luce delle evidenze raccolte l’ANSV ha emanato due raccomandazioni di sicurezza.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Safety / Security

Altri articoli della stessa categoria

Easa/Ecdc: pubblicate linee guida per tornare a viaggiare in aereo nonostante la pandemia

venerdì 22 maggio 2020 09:57:56
L'Agenzia dell'Unione europea per la sicurezza aerea (Easa) e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) hanno pubblicato un...

Easa: pubblicato il Piano europeo per la sicurezza aerea 2020-2024

mercoledì 22 gennaio 2020 14:24:45
Il 2017 è stato considerato l'anno più sicuro di sempre nella storia dell'aviazione commerciale; ma gli eventi del 2018 e del 2019 ci hanno...

Easa: Bollettino raccomanda di evitare sorvolo dell’Iran

venerdì 17 gennaio 2020 10:07:29
L'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa) ha pubblicato un Conflict Zone Information Bulletin (CZIB), raccomandando di evitare i voli sull'Iran a livelli...

Icao: incidenti in calo nel 2019

giovedì 2 gennaio 2020 16:03:00
Migliora la sicurezza dell’aviazione mondiale. Secondo i dati resi noti dall’Icao, l’organizzazione internazionale dell’aviazione...

Un workshop per i 20 anni di IFSC

martedì 26 novembre 2019 17:02:12
L’IFSC, Italian Flight Safety Committee, l’associazione italiana che opera nell’ambito della sicurezza del volo e della qualità, di...