All’Ansv il coordinamento del gruppo di lavoro ENCASIA sulle raccomandazioni di sicurezza

mercoledì 20 marzo 2019 10:10:27

Nel corso dell’ultima riunione plenaria dell’ENCASIA (European Network of Civil Aviation Safety Investigation Authorities), l’organismo di coordinamento delle autorità investigative per la sicurezza dell’aviazione civile dell’Unione europea, è stata ufficializzata la nomina di un investigatore dell’Agenzia nazionale per la sicurezza del volo (Ansv) quale coordinatore del Working Group 6 “Safety Recommendations”. 
Il WG 6 si occupa, in sintesi, di fornire assistenza all’ENCASIA, al fine di ottenere una gestione efficace dello SRIS (European Safety Recommendation Information System) e garantirne la conformità con l’attuale quadro normativo della Ue; fornire orientamenti sulle best practice per lo sviluppo e l’elaborazione delle raccomandazioni di sicurezza, che costituiscono uno strumento fondamentale per migliorare la sicurezza del volo in ambito aviazione civile.Le raccomandazioni di sicurezza emanate dalle autorità investigative per la sicurezza dell’aviazione civile della UE e i relativi riscontri forniti dai destinatari delle stesse vengono inseriti, tramite appunto lo SRIS, nel database delle raccomandazioni di sicurezza presso lo European Central Repository (ECR), secondo quanto stabilito dall’art. 18 del regolamento UE n. 996/2010. In sostanza, il WG 6 svolge un ruolo strategico per l’efficace gestione del database delle raccomandazioni di sicurezza a livello UE. 
La presidenza del WG 6 rappresenta, pertanto, un significativo riconoscimento all’attività dell’ANSV. Il WG 6 è attualmente costituito dai rappresentanti delle autorità investigative per la sicurezza dell’aviazione civile di Francia, Germania, Irlanda, Italia, Romania, Slovenia, Svezia e Regno Unito.
Il chairman del WG 6, oltre ad assicurare il coordinamento dell’attività del gruppo di lavoro, partecipa, in qualità di rappresentante dell’ENCASIA WG 6, agli incontri tenuti dal NoA (Network of Analists) dell’EASA (European Union Aviation Safety Agency), dall’ECCAIRS (European Co-ordination Centre for Accident and Incident Reporting Systems) Steering Board e dall’ECCAIRS Steering Commettee.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Safety / Security

Altri articoli della stessa categoria

Un workshop per i 20 anni di IFSC

martedì 26 novembre 2019 17:02:12
L’IFSC, Italian Flight Safety Committee, l’associazione italiana che opera nell’ambito della sicurezza del volo e della qualità, di...

Airbus CyberSecurity-ORSYS: accordo finalizzato all’addestramento nella sicurezza informatica

giovedì 21 novembre 2019 11:33:06
Airbus CyberSecurity, unità che appartiene ad Airbus Defence and Space, ha siglato un accordo di cooperazione nell’ambito della sicurezza...

Polizia di Stato-Assaeroporti: accordo quadro per prevenzione crimini informatici su sistemi informativi società di gestione aeroportuale

giovedì 7 novembre 2019 09:42:51
Polizia di Stato e Assaeroporti hanno siglato un accordo tra per la prevenzione e il contrasto dei crimini informatici che hanno per oggetto i sistemi e i...

ANSV: relazione d’inchiesta su incidente a Ornaro nel 2016

venerdì 25 ottobre 2019 12:30:03
L’Agenzia nazionale sicurezza volo ha rilasciato la relazione d’inchiesta sull’incidente avvenuto il 28 settembre 2016 al velivolo Cessna...

ANSV: relazione d’inchiesta su incidente del novembre 2018 vicino Venezia

mercoledì 21 agosto 2019 14:33:09
L’Agenzia nazionale sicurezza volo ha pubblicato la relazione finale di inchiesta sull’incidente avvenuto il 3 novembre 2018 all’aereo Siai...

Ministeriale ESA: l’Italia raddoppia il budget


Arrivano buone notizie per l’Italia dalla Ministeriale ESA, che si è svolta ieri e oggi a Siviglia. La delegazione italiana ha destinato come contributo del nostro Paese al...