Mercedes-Benz presenta Arocs, il pesante dedicato al cava-cantiere

giovedì 31 gennaio 2013 11:45:32

Mercedes-Benz, dopo aver lanciato, nel 2012, l'Antos per la distribuzione pesante e, nel 2011, l'Actros per il trasporto di linea, completa la gamma con l'Arocs, pensato per il settore cava-cantiere. Un’intera gamma di veicoli ecocompatibili, garantiti dall'omologazione Euro VI. Il nuovo Mercedes-Benz Arocs nasce con tre caratteristiche eccellenti: forza, efficienza e robustezza.
Arocs si presenta con un'ampia gamma: ribaltabili, ribaltabili a trazione integrale, betoniere, motrici per semirimorchi e cassonati sono disponibili in configurazione a due, tre o quattro assi e in 16 classi di potenza che vanno da 175 kW (238 CV) a 460 kW (625 CV). Tutti i motori sono disponibili in versione Euro VI.
La netta segmentazione del settore edile richiede veicoli in grado di conformarsi al meglio alle varie condizioni di impiego. Indicativamente, la metà dei veicoli per l'edilizia lavora direttamente in cantiere, un terzo di essi è impegnato nell'approvvigionamento di materiale edilizio e un altro 15% si occupa del trasporto di calcestruzzo preconfezionato.
A queste tipologie di impiego si aggiungono poi quelle dell'edilizia secondaria o del settore dei trasporti pesantissimi, che pongono ancora altri requisiti ai mezzi di trasporto. Infine, anche le aziende municipali necessitano di veicoli adatti alle loro esigenze.
Per svolgere il lavoro anche nelle condizioni più gravose, sono stati sviluppati i modelli Arocs Loader e Arocs Grounder. Per l'Arocs Loader sono state sfruttate sistematicamente tutte le possibilità per ridurre il peso. Il risultato: motrici per semirimorchio 4x2 ottimizzate nella portata che figurano tra le più leggere nel settore dei trasporti edili.
L'Arocs Grounder è stato concepito per impieghi estremi in condizioni difficili. Grazie ad una serie di accorgimenti tecnici come, ad esempio, lo spessore di nove millimetri del telaio a longheroni, questo veicolo è estremamente robusto e vanta stabilità e resistenza alle sollecitazioni particolarmente elevate.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Prodotto

Altri articoli della stessa categoria

Industria autoveicolistica italiana, Anfia: cala del 9,6% la produzione nel 2019

martedì 26 maggio 2020 14:37:46
La produzione industriale autoveicolistica registra un calo tendenziale del 9,6% nel 2019. Calo che si verifica anche nel primo trimestre del...

Misano Grand Prix Truck: appuntamento 25 e 26 maggio 2019 per la nuova edizione

mercoledì 7 novembre 2018 14:15:37
Fissata la data ufficiale: il prossimo Misano Grand Prix Truck 2019 si svolgerà il 25 e 26 maggio al circuito Marco Simoncelli. L’annuncio...

Automotive: in crescita del 2% la produzione ad aprile, chiusura quadrimestre a +5,7%

lunedì 12 giugno 2017 16:29:42
Ad aprile 2017 la produzione domestica di autovetture supera le 57.000 unità, con una contrazione dell’8% rispetto ad aprile 2016, dopo...

A novembre mercato auto in crescita del 16,5% rispetto al 2015

venerdì 2 dicembre 2016 12:27:45
Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato i dati relativi al mercato italiano dell'auto che a novembre 2016 totalizza 145.835...

Automotive: in Italia ulteriore crescita della produzione

martedì 12 luglio 2016 10:24:02
ANFIA ha diffuso i dati sulla produzione italiana del settore automotive, relativi al mese di maggio 2016, che presentano un incremento tendenziale del 6,6%...