Il Gruppo Prometeon Tyre investe 115mln di dollari in Turchia per aumentare la produttività

Prometeon Tire Group, il produttore di pneumatici a marchio Pirelli per autobus e veicoli industriali, investirà circa 115 milioni di dollari nel periodo 2017-2020 in Turchia per aumentare la capacità produttiva e implementare la tecnologia avanzata nel suo stabilimento situato a İzmit, la prima fabbrica di pneumatici fondata nel Paese. L'annuncio è stato fatto da Gregorio Borgo, Chief Operating Officer di Prometeon Tyre Group e Alp Günvaran, CEO di Prometeon Turkey, Russia.

Con l'aumento della capacità produttiva a seguito del nuovo investimento, Prometeon prevede nuove assunzioni dirette per 150 persone e 750 indirette, oltre agli attuali 2.000 posti di lavoro diretti e 10.000 indiretti. Inoltre, la capacità produttiva annuale di pneumatici presso lo stabilimento turco aumenterà del 75% entro il 2020 e le esportazioni verso i mercati esteri quasi raddoppieranno rispetto agli attuali livelli e contribuiranno in modo significativo alla bilancia commerciale del paese.

"La Turchia è la fabbrica premium per l'Europa - sia come OE Premium che come ricambio. Questo nuovo investimento aumenterà la capacità produttiva per seguire il trend di crescita futuro dell'Europa", ha affermato Gregorio Borgo, Chief Operating Officer di Prometeon Tyre Group. Sottolineando che Prometeon Tire Group gestisce la prima fabbrica di pneumatici mai stabilita in Turchia e che ha un grande know-how sviluppato da Pirelli in quasi 60 anni di attività in Turchia, Borgo ha aggiunto: "Prometeon Turkey è un importante centro di produzione, gestione e talento all'interno del Gruppo. La Turchia è la base di gestione di 75 paesi nella regione MEA, Russia, CSI, che è una delle nostre 4 principali regioni del mondo. Quasi un terzo del fatturato annuale di Prometeon Tire Group è realizzato nella regione gestita dal nostro ufficio in Turchia e oltre il 50% degli pneumatici che produciamo in Turchia vengono esportati".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Aeroporti di Parigi: ad agosto 3,2 milioni di passeggeri

Gli aeroporti di Parigi hanno accolto ad agosto 3,2 milioni di passeggeri, registrando una diminuzione di traffico del 68,8% rispetto ad agosto 2019.In totale nei mesi di luglio e agosto, il traffico...

Ad Airbus Helicopters l’assistenza compete degli H135 della Nasa

La Nasa ha firmato un contratto HCare Infinite, del valore di 15 milioni di dollari, con Airbus Helicopters per un programma completo di assistenza. Il contratto, inizialmente della durata di due...

Bike to work: a Parma un progetto diffuso di mobilità a due ruote

Firmato dall’assessora alla Mobilità Sostenibile del Comune di Parma, Tiziana Benassi, il Protocollo che dà l’avvio a un progetto diffuso di mobilità a due ruote in...

ADV