Ue, Pacchetto Mobilità: oggi la Commissione presenta il secondo gruppo di proposte

martedì 7 novembre 2017 17:35:21

La Commissione europea presenta oggi il secondo gruppo di proposte del Pacchetto Mobilità. La notizia desta particolare attenzione per il mondo dell'autotrasporto poichè riguarda aspetti fondamentali quali le emissioni, i veicoli pesanti, i combustibili alternativi ed il trasporto combinato.
"Tramite UETR, Confartigianato Trasporti è in grado di fare alcune anticipazioni sul contenuto del pacchetto di domani - scrive la stessa associazione in una nota diffusa oggi -. La Commissione proporrà una definizione chiara e precisa di 'veicoli puliti' compresi i veicoli commerciali leggeri. Questa definizione dipenderà da fattori quali le emissioni di CO2 di un chilometro. Sul fronte veicoli pesanti - scrive poi Confartigianato - la Commissione presenterà una proposta sulle emissioni e la definizione dei camion verdi all'inizio del 2018".

Ecco le altre anticipazioni: le autorità pubbliche saranno obbligate negli appalti pubblici a includere una percentuale di veicoli puliti in relazione alla flotta totale di veicoli. Questa percentuale dovrebbe variare a seconda dello Stato membro in questione e prenderà in considerazione diversi fattori. Sarà inclusa anche la dimensione sociale (rispetto della legislazione sociale).
Gli Stati membri dovranno elaborare relazioni sull'attuazione della direttiva rivista. Si prevede pertanto che la Commissione presenterà una relazione ogni tre anni a decorrere dal 1° gennaio 2024 sull'applicazione della direttiva e le misure adottate dagli Stati membri. Si prevede inoltre di presentare una relazione sull'attuazione a livello nazionale del testo, ogni tre anni a decorrere dal 1° gennaio 2026.

Stazioni di rifornimento per combustibile alternativi: dovranno essere realizzate un minimo di 800 stazioni di rifornimento (ce ne sono solo 200 in Europa). L'immagazzinamento dell'energia è fondamentale per la transizione energetica. Incentivi-bonus saranno inclusi.
Trasporto combinato: verrà proposta una revisione della direttiva in vigore per identificare esattamente ciò che dovrebbe essere trasportato in treno, camion, nave ecc. La corretta applicazione delle norme sociali (cabotaggio, salari, lavoratori mobili, ecc.) sarà inclusa.
Dimensione sociale: il Commissario è ben consapevole delle sfide legate al primo pacchetto di mobilità e farà del suo meglio per affrontarle nell'attuale termine della Commissione.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Norme

Altri articoli della stessa categoria

Camere, eletti i presidenti delle Commissioni equamente distribuiti tra M5s e Lega

venerdì 22 giugno 2018 13:15:14
L'asse tra M5s e Lega regge alla prova delle elezioni dei presidenti delle 28 commissioni permanenti di Camera e Senato. Nessuna sorpresa né incidenti...

Senato: Commissione Lavori pubblici, eletti i vice presidenti

giovedì 21 giugno 2018 15:08:48
Maurizio Campari (Lega) e Domenico De Siano (Fi) sono stati eletti vice presidenti della Commissione Lavori pubblici del Senato, presieduta da Mauro Coltorti...

Camera: Morelli (Lega) eletto presidente Commissione Trasporti

giovedì 21 giugno 2018 17:19:41
Alessandro Morelli (Lega) è stato eletto presidente della commissione Trasporti e Comunicazioni della Camera. La commissione Trasporti della Camera ha...

Mit, Toninelli parla ai dipendenti del ministero: io sono per i piccoli miglioramenti quotidiani

giovedì 14 giugno 2018 15:50:44
"Io non sono per le grandi riforme, perché significano stravolgimenti e come tutti i cambiamenti eccessivi spaventano, o se va bene non vengono capiti....

Multa sull'autobus: per la Cassazione è reato penale dare false generalità

mercoledì 13 giugno 2018 13:41:04
La falsa attestazione di identità al controllore è reato. Con la sentenza n. 406 del 6 giugno scorso la quinta Sezione penale della Suprema Corte...