Strumenti tracciabili per gli stipendi, arrivano chiarimenti dall'Ispettorato del Lavoro

mercoledì 12 settembre 2018 18:43:44

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ritorna sull’obbligo, entrato in vigore lo scorso 1° luglio, per i datori di lavoro di versare le retribuzioni ai lavoratori esclusivamente attraverso sistemi tracciabili, non essendo più ammessa la corresponsione degli stipendi in contanti.

La violazione del divieto di pagamento in contanti riguarda ciascun elemento della retribuzione ed ogni anticipo della stessa e comporta l’applicazione della sanzione amministrativa, che oscilla da 1.000 a 5.000 euro.
L’INL aveva già chiarito che rientrano tra gli strumenti di pagamento elettronici, oltre a quelli indicati dalla legge (bonifici, assegno bancario o circolare, pagamento in contanti presso lo sportello bancario o postale dove il datore di lavoro abbia aperto un conto corrente di tesoreria con mandato di pagamento), anche l'accredito sulla carta di
credito prepagata intestata al lavoratore, nonché i vaglia postali e cambiari.

L’utilizzo di tali strumenti non è obbligatorio per la corresponsione di somme dovute a diverso titolo, quali ad esempio quelle imputabili a spese che i lavoratori sostengono nell’interesse del datore di lavoro e nell’esecuzione della prestazione (es: anticipi e/o rimborso spese di viaggio, vitto, alloggio), che potranno, quindi, continuare ad essere corrisposte in contanti.

Per l’indennità di trasferta, in considerazione della natura “mista” della stessa, l’INL ritiene che tali somme debbano essere pagate con strumenti tracciabili, diversamente da quello che avviene rispetto a somme versate esclusivamente a titolo di rimborso (chiaramente documentato) che hanno natura solo restitutoria.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Norme

Altri articoli della stessa categoria

Patenti verso la completa digitalizzazione: semplificate le norme per i certificati medici

venerdì 22 marzo 2019 09:50:35
Prosegue l’azione di semplificazione e digitalizzazione delle procedure amministrative del Mit. Il Consiglio dei Ministri di ieri ha infatti approvato il...

Trasferimento azienda e controllo a distanza dei lavoratori: ecco i chiarimenti dell'Ispettorato del Lavoro

venerdì 8 marzo 2019 15:12:19
In caso di trasferimento d'azienda o ramo di essa, non sono necessari un nuovo accordo sindacale o una nuova autorizzazione in tema di controlli a distanza...

Zona Economica Speciale Interregionale Jonica: iniziato il percorso per l'istituzione

giovedì 31 gennaio 2019 11:32:26
"E’ stato proficuo l’incontro svoltosi questa mattina, a Roma, con il Ministro per il Sud, Barbara Lezzi, per la definizione, nel dettaglio, del...

Trasporti: l'Agenda della Commissione della Camera dal 14 al 17 gennaio

lunedì 14 gennaio 2019 15:49:50
Pubblichiamo l'agenda con gli appuntamenti della Commissioni Trasporti della Camera per la settimana in corso.Camera16 gennaioAUDIZIONI INFORMALIAudizione di...

Accise, revisioni e fondo per l'autotrasporto: per Fai-Conftrasporto segnali positivi dalla legge di bilancio

martedì 8 gennaio 2019 15:34:47
"La legge di bilancio 2019 risponde, almeno in parte, alle richieste di FAI-Conftrasporto. Tra i risultati raggiunti, il rimborso integrale delle accis...