Armi chimiche a Gioia Tauro: Scopelliti, ampie rassicurazioni da Letta

CONDIVIDI

mercoledì 22 gennaio 2014

Il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti ha partecipato a palazzo Chigi all’incontro con il Presidente del Consiglio Enrico Letta, relativo alla questione dell’arrivo al porto di Gioia Tauro della nave con le armi chimiche siriane. Alla riunione hanno partecipato anche, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Filippo Patroni Griffi, i Ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, e dell'Ambiente e del Mare, Andrea Orlando. Presenti, inoltre, l’Assessore regionale ai Trasporti Luigi Fedele, i sindaci di Gioia Tauro e di San Ferdinando, il presidente dell'Autorità Portuale di Gioia Tauro, i membri del Comando Generale delle Capitanerie di Porto, l'amministratore delegato di Medcenter Container Terminal e il vicepresidente Terminal Marittimi del Gruppo Contship. “Abbiamo avuto ampie rassicurazioni dal Presidente Letta – ha dichiarato il Presidente Scopelliti - e dunque l'operazione si può immaginare. Le attività di trasbordo a Gioia Tauro dei container con le armi provenienti dalla Siria avverranno in un raggio di sicurezza che non coinvolge il territorio. La nave arriverà a febbraio ma non abbiamo ancora certezza sulla data. C'era stato fatto un quadro allarmante ed invece ci è stato spiegato che analoghe operazioni sono già state fatto nel 2012 e nel 2013 sia a Gioia Tauro sia in altri porti italiani. Il trasbordo sarà effettuato con operatori del porto e dovrebbe durare dalle 8 alle 14, massimo 16 ore. Il tutto – ha aggiunto il Presidente Scopelliti - avverrà secondo i più alti standard di sicurezza e senza alcun rischio per il nostro territorio. Crediamo che questa decisione potrebbe dare serenità ai cittadini. La loro reazione, dipende da come noi esprimeremo la questione. Siamo stati molto rigidi e rigorosi nel chiedere garanzie per la sicurezza e su questo c'è stato un impegno forte del Governo, che ha peccato in comunicazione verso il territorio. Questa operazione deve accendere i riflettori sul porto di Gioia Tauro, perché mai si è investito sullo scalo. Il Premier Letta si è impegnato a convocare un apposito tavolo per individuare una strategia di rilancio di questa infrastruttura strategica per la Calabria. Deve essere un'opportunità da cogliere – ha concluso il Presidente Scopelliti - anche perché la nostra regione avrà un ruolo da protagonista per il disarmo in Siria, attività per la quale l’Italia deve fare la sua parte”.

Federico Cabassi

Tag: porto di gioia tauro

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autorità Tirreno meridionale e Jonio: Agostinelli è il nuovo presidente

E' l'ammiraglio Andrea Agostinelli il nuovo presidente delle autorità portuali dei mari Tirreno meridionale e Jonio. Agostinelli è stato per 6 anni commissario presso...

Porto Gioia Tauro: approvato il bilancio consuntivo 2020, riscosso il 91% dei canoni demaniali

Il Comitato dell'Autorità portuale di Gioia Tauro ha approvato il bilancio consuntivo relativo all'esercizio 2020. Il documento finanziario evidenzia la "positività della gestione"...

Gioia Tauro: nuova viabilità grazie a un investimento di 11mln di euro

Nuova viabilità portuale per l'Area di Gioia Tauro. Grazie a un investimento di circa 11 milioni di euro, è stata migliorata la viabilità interna e garantita in sicurezza la...

Mare, porto di Gioia Tauro operativo H24 con l’arrivo di nuove strumentazioni

Il porto di Gioia Tauro sarà presto operativo H24. Grazie all'acquisto di un più moderno correntometro, la stazione meteorologica e l'arrivo di nuovo rimorchiatore...

Regione Calabria: Filt-Cgil, bene gli investimenti per le infrastrutture portuali

74,900 milioni di euro per il rilancio delle infrastrutture portuali calabresi. “Finalmente si dà seguito e sostanza agli impegni del 2016 assunti anche dal Governo nazionale per il...

Regione Calabria, siglato accordo da 74 milioni per lo sviluppo dei porti

In arrivo 74 milioni di euro per le infrastrutture portuali calabresi. Siglato presso la Cittadella della Regione Calabria l’Accordo tra Amministrazioni per il sistema infrastrutture portuali...

Andrea Agostinelli Commissario straordinario di Gioia Tauro

Andrea Agostinelli, direttore marittimo della Calabria, è stato nominato Commissario straordinario dell'Autorità portuale di Gioia Tauro.  Un comunicato della Direzione marittima...

Armi chimiche siriane: concluso il trasbordo al porto di Gioia Tauro

Si sono concluse le operazioni di trasbordo delle armi chimiche siriane dal cargo danese Ark futura alla nave americana Cape Ray nel porto di Gioia Tauro. "L’Italia – ha sottolineato il...